martedì 21 GENNAIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Ghesce Tenzin Tenphel, ll famoso monaco buddhista a Napoli per una conferenza

gesheL’Istituto Lama Tzong Khapa di Napoli, uno tra i più importanti centri buddhisti d’Europa, apre al pubblico con la visita di Ghesce Tenzin Tenphel.

L’Istituto  inaugura  venerdì 22 novembre le nuove attività per l’anno 2019/2020con una conferenza pubblica dal titolo “Dalla pace interiore alla pace nel mondo – Imparare a star bene con se stessi e con gli altri”.

L’incontro si terrà presso la sede in via Cisterna dell'Olio 18, il 22 novembre alle ore 17.30. La partecipazione è libera. Ingresso gratuito.
Prenderanno parte all’evento, tra gli altri, Michele Cernuto, direttore dell’Istituto Lama Tzong Khapa e Maurizio Scotto di Santolo, nuovo coordinatore della sede napoletana.
 Entusiasmo è stato espresso da Scotto di Santolo che, dopo aver lavorato attivamente dal 2017 alla fondazione della sede partenopea del Centro, nel settembre 2019 ha accettato il ruolo di coordinatore. “Vorrei che il Centro di Napoli fosse un punto in cui persone di qualsiasi provenienza geografica e spirituale, possano sentirsi accolte e ascoltate nelle proprie istanze di ricerca della felicità. Sarebbe bello che l'Istituto Lama Tzong Khapa Napoli potesse contribuire a questa causa”.
La conferenza pubblica del 22 sarà inoltre l’occasione per annunciare le nuove attività: lettura, riflessioni e scambi sul testo Bodhisattvacharyavatara il lunedì; meditazione guidata il mercoledì e corsi di yoga, tai chi e tipologie simili di ginnastica dolce e molte altre   ancora.  A  dicembre,   ad   esempio,   è   previsto   un   corso   di   due   giorni   di avvicinamento al Buddhismo Tibetano. Da gennaio sono in programma corsi e conferenze di approfondimento sulla meditazione e sul Buddhismo, oltre agli appuntamenti con  Maestri.
Ven. Ghesce Tenzin Tenphel, breve biografia
Ghesce Tenphel è nato a Domo (Tibet), vicino a una provincia del Sikkim, stato federato dell’India, in una famiglia nomade di agricoltori. Divenne aspirante monaco all’età di nove anni. A 17 anni ottenne dalla famiglia il permesso di entrare nell’ Università monastica di Sera Je (trasferita dal Tibet nel sud dell’India), dove completò i 21 anni di formazione tradizionale scolastica. Ghesce Tenphel si è laureato con lode nel 1994, ottenendo il diploma universitario di Ghesce Lharampa, il dottorato più alto del Buddhismo tibetano conferito nella tradizione Ghelug. Dal 1998 è Maestro residente dell’Istituto Lama Tzong Khapa, dove tiene numerosi corsi di Buddhismo, aperti a tutti e lezioni sui trattati canonici nei diversi programmi di studio proposti dall’Istituto.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
apologiaTra lacrime e risate,il Mercadante...Tra incomprensioni, antiche ruggini e dialoghi taglienti...
undergroundUndergroundPer la rassegna "In viaggio con Kusturica" il capolavoro...
copertina canarieIl carnevale alle CanarieFebbraio è uno dei mesi più freddi e tristi dell’anno,...
cover tvIl martedì dell’approfondimento:...Il martedì sera televisivo è dedicato...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500