venerdì 14 DICEMBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Libri

Selezione di presentazioni di libri, rassegne letterarie e incontri con l’autore, con particolare attenzione agli scrittori emergenti e agli autori napoletani.

Positano libri, all’insegna dell’ironia

Positano mareIronia. La danza della parola è il tema intorno al quale prenderanno forma gli incontri della XXVI edizione della rassegna letteraria Positano 2018 Mare, Sole e Cultura che  torna a Positano da Sabato 23 Giugno a Venerdì 13 Luglio 2018.

Leggi tutto...

Sapete cos'è il Solarpunk?

GANGKOUPiù che un genere letterario è una filosofia di vita, molto diffusa negli Stati Uniti e che inizia a mettere radici anche in Italia. È un modo di intendere il futuro in maniera diversa, contrapponendo al pessimismo cosmico l'idea che possanascere - anche dalle catastrofi - qualcosa di buono.

Leggi tutto...

Parole e Musica: alla Reggia di Carditello si presenta “Rovine”

carditelloUna serie di appuntamenti culturali che hanno come filo conduttore “Parole e Musica”: a curare la rassegna Luca Signorini, primo violoncellista del Teatro San Carlo e docente presso il Conservatorio di Benevento. Gli incontri - dedicati ad argomenti culturali e di attualità attraverso un fitto intreccio di armonie e racconti, note e romanzi - si terranno nella particolare cornice del Real Sito di Carditello (Ce).

Leggi tutto...

“Jack Bennet e la chiave di tutte le cose” il romanzo di Fiore Manni

MANNIVenerdì 8 giugno alle 16 presso il Mondadori Bookstore di piazza Vanvitelli 10, la conduttrice televisiva Fiore Manni presenterà il suo romanzo “Jack Bennet e la chiave di tutte le cose” (Rizzoli). Al termine della presentazione seguirà il firmacopie, al quale avranno accesso prioritario tutti coloro che avranno acquistato il libro presso gli store di piazza Vanvitelli o di via Luca Giordano.

Leggi tutto...

Suniette, strammuotte, bazzoffie e altri versi napoletani

Napule e ioIl libro di Angelo Manna Napule e io. Suniette, strammuotte, bazzoffie e altri versi napoletani (Homo Scrivens Edizioni, Collana Arti-poesia) parla di vita vissuta e stati d’animo con grande partecipazione, in un lessico popolare, ’a lengua ’e tata, che l’autore ha adoperato con effetti di gran divertimento ed estrema padronanza secondo il modello dei padri della nostra letteratura, da Basile a Cortese. Espressioni ormai desuete, antichi lemmi e fonemi remoti riprendono vita e colore in un sacrale idioma di cui fu fiero paladino e sostenitore.

Leggi tutto...

Quarantatré : la natura nella poesia di Cicoria

43

La poesia diventa interprete della natura, degli altri, delle stagioni, del tempo, delle certezze, e dei dubbi soprattutto, per tornare ad essere esploratrice di se stessa, nella raccolta Quarantatré di Massimiliano Cicoria (Compagnia dei Trovatori edizioni).

Leggi tutto...

Gran finale per Libri In Scena con Silvio Perrella

perrellaLIBRI IN SCENA!”, la rassegna letteraria itinerante ideata dall’associazione culturale ILMIOFUORIORARIO, col patrocinio dell’Istituto Italiano degli Studi Filosofici, giunge a conclusione. Ultimo appuntamento alla scoperta del libro “Insperati incontri” (Gaffi editore) di Silvio Perrella è per domenica 10 giugno nella Basilica Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, in piazzetta Pietrasanta, 17.

Leggi tutto...

Dipingere l’invisibile: Fabrizio Coscia sulle tracce di Bacon

DIPINGERE

È un originale “reportage interiore”, dove vita e opere sono sempre reciprocamente illuminanti, il volume Dipingere l’invisibile. Sulle tracce di Francis Bacon (pagg. 76, euro 10, illustrazioni a colori) di Fabrizio Coscia che apre la nuova collana Parole dell’Arte della casa editrice Sillabe. Ad emergere sono aspetti inediti dell’arte di Bacon, accompagnati dalle analisi di singoli quadri e dalle dichiarazioni rilasciate dal pittore nelle sue celebri interviste.

Leggi tutto...

Ciao

Ciao Nicola De BlasiLo storico della lingua italiana Nicola De Blasi dedica una monografia a Ciao una  delle parole più famose del mondo. Ssi è diffusa in italiano a partire da Milano, ma trae la sua origine remota dal veneziano sciavo , nel senso di “schiavo”, usato per salutare qualcuno come per dire Servo vostro! Come saluto confidenziale si è affermata progressivamente tra Ottocento e Novecento, per poi diventare di uso generalizzato in tempi più recenti. È una parola-azione: ciao «si dice» e «si fa».

Leggi tutto...

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
afragola nataleAfragola tra mercatini di Natale e...Un Natale magico ad Afragola, a pochi chilometri da...
danjloAl Nostos Teatro, un talk musicale...Secondo appuntamento della rassegna “Approdi 2018/2019”...
stella di nataleCome tenere in vita la Stella di...La pianta comunemente nota come Stella di Natale (in...
Ron e Tosca Festival di Sanremo 1996Tosca madrina del Premio per...Sarà la cantante Tosca la nuova madrina del Premio...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500