giovedì 27 GENNAIO 2022
blank
 
chi siamo 
contatti

Come vite distanti: la risposta del fumetto italiano al coronavirus

come vite distanti«Cosa può fare chi racconta storie in un momento simile?»

La risposta che si sono dati ARF! Festival e oltre 65 fumettisti italiani è stata Come vite distanti, un fumetto collettivo e (anti)virale. Infatti tutto il ricavato verrà donato all’istituto Spallanzani di Roma per la ricerca. Dal lancio dell’iniziativa del 25 marzo, c’è stata una grande partecipazione e sono stati raccolti oltre 30 mila euro.

Cos’è ARF! Festival

ARF! è il festival del fumetto di Roma che dalla sua prima edizione del 2015 è diventata una delle fiere dedicate alla nona arte più importanti e dall’anno scorso collabora con il Comicon di Napoli per l’organizzazione della fiera.

Cos’è Come vite distanti

Come vite distanti è un fumetto che racconta della quarantena e lo fa attraverso un protagonista a cui la pandemia non ha cambiato lo stile di vita poiché in isolamento da oltre 3 anni. Trova poi una misteriosa porta rossa che gli permette di visitare altre abitazioni così da scoprire le più svariate reazioni agli effetti della quarantena da quella di una coppia di detenuti a quella di un gruppo di venditori di rose.

come vite distanti 1

Ogni giorno sul sito ufficiale di ARF! vengono pubblicate gratuitamente le tavole ognuna disegnata da uno degli oltre 65 artisti coinvolti tra cui Mirka Andolfo, Gigi Cavenago, Gipi, LRNZ, Sara Pichelli, Sio e Zerocalcare.

Il fumetto sarà stampato, a partire dal 30 maggio, da PressUP a titolo gratuito così da poter devolvere in beneficienza il 100% del ricavato.

Come vite distanti è disponibile per il pre-ordine in diverse opzioni:

Solo il fumetto 15 euro

Fumetto e shopper 20 euro

Fumetto e maglietta 30 euro

Fumetto, shopper e maglietta 35 euro

Link per acquistarlo, leggere le tavole disponibili gratuitamente ogni giorno e consultare la lista completa, in continuo aggiornamento, degli autori https://www.arfestival.it/covid/

L'Autore
Vincenzo Gargiulo
Author: Vincenzo Gargiulo
Nasce a Napoli nel 2001, grande appassionato di videogiochi e cultura nerd

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
AperiArtRipartono gli AperiArt al Museo CAMUn museo che non tutti conoscono, una risorsa per il...
Tra Beethoven e Mendelssohn, in...È il grande clavicembalista e direttore Ottavio Dantone...
memoria e shoahMemoria e Shoah. Lettere dai lager...La memoria si preserva anche fermo posta. “Memoria e...
chi ha paura i Virginia Woolf foto di Brunella GiolivoChi ha paura di Virginia Woolf?Torna sul palco del Bellini “Chi ha paura di Virginia...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500