giovedì 16 SETTEMBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Napùl, il libro di Marco Perillo

NapulNapùl, un nome che sta a metà tra Napoli e Kabul. È stato presentato ieri alla libreria IoCisto il nuovo libro del giornalista Marco Perillo, una metafora per raccontare una città in guerra quotidiana, perennemente a cavallo tra presente e passato, oriente e occidente, slanci poderosi e cadute dolorosissime. Il tutto, nei difficili tempi della camorra imprenditoriale, dei traffici di droga e, soprattutto, del terrorismo islamico.

Il libro

Quindici racconti sulla Napoli d’oggi, una città-soglia filtrata dagli occhi e dalle vite di chi la abita; esistenze vulcaniche che possono far luce sul mondo contemporaneo, sulla nostra quotidianità ricca di conflitti, di paure e di contraddizioni. Ma anche di tanta speranza e di un pizzico di sana ironia, perché in fondo la metropoli partenopea è la metafora del mondo che stiamo vivendo.

Tra queste pagine si incontrano i personaggi più disparate: un ragazzo che rinverdisce un antico mito ellenico; babygang in azione contro un autobus fermo nel traffico; un padre malavitoso che osteggia il fidanzato della figlia; i ricordi dell’11 settembre filtrati da chi di persona ha conosciuto gli attentatori; una madre costretta a far arrestare il figlio violento e tossicodipendente; il tragicomico destino di un boss malavitoso e quello beffardo di un trans nel giorno della strage di Parigi; e altro ancora… Storie realiste e grottesche, drammatiche e comiche, narrate attraverso una lingua vivida, commistione tra napoletano e italiano, voce sincera di una città-mondo che merita di essere ascoltata.  

Napul 1

L’autore

Marco Perillo (Napoli, 1983) è giornalista professionista. Ha conseguito a Torino il Master in Tecniche della Narrazione della Scuola Holden. Vanta esperienze in ambito teatrale e oggi è redattore del quotidiano Il Mattino di Napoli. Ha pubblicato la raccolta di poesie Raggi di Terra (Guida, 2007), ha curato l’antologia di racconti e disegni sul calcio Una storia azzurrissima (Rogiosi 2013), è autore del romanzo storico-archeologico Phlegraios – L’ultimo segreto di San Paolo (Rogiosi, 2014), del racconto Il sogno di Natale (Alessandro Polidoro editore 2015) e dei saggi Misteri e segreti dei quartieri di Napoli101 perché sulla storia di Napoli che non puoi non sapereStorie segrete della storia di Napoli, I luoghi e i racconti più strani di Napoli (Newton Compton 2016, 2017, 2018, 2019). Suoi racconti sono apparsi in diverse antologie.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Veronica Simioli’Ncroce, il singolo di Veronica SimioliÈ disponibile ufficialmente su YouTube il videoclip di...
Farine con germe di granoLe farine “sensoriali” per pizze...Pizze alte, soffici, leggere o croccanti e altamente...
denim HM‘90Denim. Da H&M si ricicla il...Tornare indietro è l’unico modo per andare avanti:...
Young Symphony, a Pomigliano d'Arco...Inizia venerdì 17 settembre, alle ore 20, presso il...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500