lunedì 16 SETTEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Il libro dell'ultimo flagello

il libro dell ultimo flagelloAlla ricerca dell’Anticristo in giro per la Basilicata. E’ il tema –avvincente- dell’ultimo libro di Piero Raffaelli, Il libro dell'ultimo flagello che si presenta il 18 maggio alle ore 18 da Ubik.

Pubblicato da Osanna Edizioni, il romanzo di Raffaelli, filologo bizantino, verrà presentato alle ore 18 alla presenza di  Matteo Palumbo dell’Università degli studi Federico II e Nicola de Blasi dell’Università degli studi Federico II. Il libro dell'ultimo flagello racconta la storia del cavaliere Sarlo che si muove tra Lucania e Terrasanta nella seconda metà dell’XI sec.(1059-1067). 

Come atto di penitenza per la sua ribellione contro il duca Roberto il Guiscardo, Sarlo nel 1059 lascia il feudo paterno di Abriola per incamminarsi lungo i percorsi dei pellegrini occidentali diretti a Gerusalemme e alle principali mete di culto in Oriente. 

Presa coscienza del Male che ormai devasta la terra, il normanno raggiunge Antiochia, dove incontra il monaco bizantino Niceta Korikos, che gli rivela di essere un inconsapevole strumento nella lotta escatologica tra Cristo e Anticristo. Ha così inizio la ricerca di Sarlo dell’icona di oro e di porpora le cui due tavole, dipinte anni prima dal miniaturista Sawîris, annunziano profeticamente i luoghi della venuta e il nome di un messaggero della Bestia dell’Apocalisse. Disorientato dall’incontro con Basilia – conosciuta in un bordello di Adana, in Anatolia – Sarlo esplora la linea di confine che separa il corpo dal sogno e prende contatto, durante l’esperienza del viaggio, con l’altro: una soglia inquietante che si apre oltre il conosciuto, dove l’azione dell’Anticristo spesso coincide con quella di “angeli che portano le armi”.  In seguito, sopravissuto in Siria al massacro dei pellegrini cristiani al seguito del vescovo Günther di Bamberga, il normanno è salvato e ospitato da Muhallab ibn Firuz, signore della città di Lioûa nel deserto. Giunto più tardi a Gerusalemme, ha luogo lo scontro con Mamunah al Hazzaa – ‘la puttana del Nilo’ serva della Bestia – a cui egli riesce a sottrarre una delle due tavole dell’icona di Sawîris. Dopo avere attraversato la Terrasanta sino alla costa palestinese, Sarlo si imbarca ad Acri per l’isola di Cipro, da cui raggiunge il porto di Brindisi, nel Mezzogiorno d’Italia. Dalla Puglia devastata dalla conquista normanna ma ancora profondamente greca, fa ritorno in Lucania, nel corso di un inverno trasfigurato dalle tracce dell’Anticristo. Nell’eremo di Monteforte, nei pressi di Abriola, incontra l’anacoreta Pancras che gli svela il segreto della spada di Cristo (Sotèr), l’arma forgiata dall’evangelista Giovanni per uccidere il messaggero della Bestia. Tornato ad Abriola nel 1067, Sarlo apprende gli eventi minacciosi e indecifrabili che hanno segnato il feudo durante la sua assenza. Sarà nel ventre del monastero di San Valentino che il feudatario normanno scoprirà il significato dell’ultimo flagello dell’Apocalisse, il settimo. 

L'Autore
Raffaella R. Ferrè
Author: Raffaella R. Ferrè
Giornalista, scrittrice, le piacciono un botto di cose tra cui la Storia del '900, gli Smiths e Napoli. Ha pubblicato romanzi e racconti, fa parte della redazione di Napoli Città Sociale e collabora con Il Mattino. Pensa che il codice Html sia poesia pura. Le dicono spesso che assomiglia a Scarlett Johansson e la cosa le fa piacere anche perché, per la maggior parte del tempo, è convinta di assomigliare ad una piccola nerd.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
bagaria orkestraBAGARIJA ORKESTAR all’AperiSepeQuale giorno migliore del calendario napoletano se non...
lunchboxA ognuno il suo Lunchbox. Il cestino...L’attenzione per l’ambiente e quella per la sana...
BOA SORTEBREATHLESSVenerdì 27 settembre alle 19.00 Spazio NEA inaugura la...
cover MannAl Museo Archeologico Nazionale:...Un museo sempre più aperto al territorio e alle...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500