martedì 26 MARZO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

L’Infelicità italiana, un libro per capire il nostro paese oggi

maurizio braucci infelicitaÈ da poco nelle migliori librerie “L’infelicità Italiana .Vademecum sull’accoglienza, i migranti e noi” di Maurizio Braucci edito da Monitor Edizioni (48 p, 5euro), giovane e coraggiosa casa editrice napoletana. Partendo dal quartiere del “Vasto” lo scrittore inizia un viaggio fisico e filosofico, una passeggiata fuori dai sentieri battuti del pensiero.

Dal Vasto al “Guasto”

Lo scrittore abita nel “Vasto” quartiere a ridosso della stazione centrale di Napoli e che accoglie oggi gran parte dei rifugiati arrivati a Napoli, in un clima di degrado  e povertà, fino ad essere definito scherzosamente di suoi abitanti il ‘guasto’. Il Vasto è sempre stato un quartiere popolare, spesso di passaggio, trovandosi a poca distanza dalla stazione ferroviaria.  

“(…) Da qualche tempo però il Vasto si era andato popolando di africani (…)I giornali locali riportavano di continuo notizie di risse e agguati, scene di prostituzione e disagio che dipingevano il nostro quartiere come una voragine di malessere e violenza (…)”.

Il suo quartiere diventa un campione analizzato al microscopio per far partire una riflessione sull’accoglienza. L’autore viaggia da Napoli alla Calabria raccontando storie e dipingendo un Italia che Braucci definisce infelice e spaventata.

“Oggi l’Italia è infelice perché il suo ruolo nel mondo è cambiato, dopo vent’anni senza reagire anche l’idea che gli altri popoli si sono fatti di noi è quella di servi sciocchi  e ridicoli. Abbiamo avuto Berlusconi che mostrava le corna in Europa, abbiamo pagato le banche fallite con il nostro lavoro, abbiamo ascoltato l’impostore di turno promettere ed illuderci per poi cedere il posto al nuovo impostore(…) Temiamo il popolo del mare che sbarca qui perché ha il coraggio di cercare un posto nella storia, mentre noi non ne siamo più capaci (…)”.

maurizio braucci

Il libro

Un misto tra un libro di viaggio, un pamphlet filosofico ed un romanzo. Quella di Braucci è un analisi attenta ma soprattutto onesta per spiegare il corto circuito che alimenta la guerra fra poveri e che ha portato gli italiani al terrore anche solo della parola “immigrazione”. Dati, testimonianze ed ispirazioni antiche rendono questo libro non solo leggero e piacevole da leggere ma anche un documento importantissimo per capire cosa sta succedendo al nostro paese.  L’autore ci porta alla ricerca di un’opinione partendo dall’idea che anche lui, spiazzato dagli eventi, non ne ha una. Così, quasi tenendoci per mano, Braucci ci accompagna in un dedalo di informazioni e pensieri. Una lettura consigliata a tutti quelli che come l’autore hanno bisogno di guardare l’argomento immigrazione sotto un'altra luce.

Il libro lo trovate nelle seguenti librerie:

NAPOLI Dante & Descartes, Piazza del Gesù nuovo, 14 

Ubik, via Benedetto Croce, 28 

Perditempo, via San Pietro a Maiella, 8 

Librido, via Nilo, 29 

Tamù, via Santa Chiara, 10 

Io ci sto, via Cimarosa, 20 

Il Fuoriorario, via Giusso, 11 

Lanovecento, via Carmine, 2c – Pozzuoli I

l mattoncino, via Giulio Starace, 37 – Giugliano 

Wojtek, Piazza Leone, 13 – Pomigliano d’Arco

TORINO Il ponte sulla Dora, via Pisa, 46

Oppure potete acquistarlo cliccando sul sito di NapoliMonitor: http://napolimonitor.it/

L'Autore
Eva de Prosperis
Author: Eva de Prosperis
giornalista e scrittrice, ha lavorato come reporter dai Balcani e da Parigi

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
CHEF PER UNA SERA DANEDGELOIl Poggio supporta le attività...Dopo il successo della cena di Sergio D’Angelo, chef per...
ologrammaOlogramma, sette vite per non morire...Alla Biblioteca Nazionale di Napoli sarà presentato il...
torreggaeDal Tramonto all’alba con i TorreggaeI bei tempi sono alle porte ed il freddo invernale...
funamboliVite da funamboliLa magia un tempo era "conoscenza”, sapienza iniziatica...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500