giovedì 21 FEBBRAIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Le stelle di Lampedusa, la verità sull’immigrazione e l’accoglienza

Pietro BartoloÈ già nelle migliori librerie l’ultimo libro di Pietro Bartolo Le stelle di Lampedusa (ed.Mondadori, 18euro, 168 p.), il medico dell’isola di Lampedusa. Un libro struggente ricco di perle di verità, un racconto fedele di quello che il dottore definisce l’orrore con la ‘O’ maiuscola. Una cacofonia di corpi inermi e drammi. Qualche volta la coltre nera del dramma viene squarciata da piccoli episodi che scaldano il cuore, una nascita o un uomo salvato dall’ipotermia.

Il libro

“Mi piace pensare che le stelle di Lampedusa siano lì per proteggere le migliaia di bambini che ogni giorno devono affrontare viaggi disperati come quello di Anila” Scrive Bartolo nel suo libro. Il filo rosso è la storia di Anila, una piccola ragazzina che il medico incontra su un’imbarcazione stracolma di gente, sola e spaesata. Tramite il mediatore culturale il medico scopre che Anila sta cercando sua madre in Europa. Ma la ragazzina è solo una dei tanti bambini, adulti che in cerca di una via d’uscita tentano la strada del mare. L’isola è vista come primo punto d’approdo e di salvezza ma anche teatro di drammi, di suicidi e cuori infranti di chi, una volta superato il mare si è reso conto di aver lasciato un pezzo importantissimo a casa. O di chi non riesce a scacciare le immagini terribili che attanagliano i sogni. Questo libro è un’analisi lucida della realtà dell’accoglienza, delle situazioni surreali create dalla burocrazia e del lato umano di questo fenomeno che sta muovendo popoli in giro per il mare. Tutto ciò raccontato con una grande delicatezza ed onestà.

lampedusa

Dal Libro :

“ Ma l’Europa è grande…Dove?”

Silenzio.

“Anila in Europa dove? Francia, Germania?”

Silenzio

“Anila, sai cos’è l’Europa?”

“No”

L’autore

Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, dal 1991 si occupa del poliambulatorio dell'isola. Da sempre in prima linea nel soccorso ai migranti, si è meritato numerose onorificenze, tra cui il titolo di «Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana» conferitogli dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il premio Sérgio Vieira de Mello (Cracovia 2015) e il premio Don Beppe Diana. È uno dei protagonisti di Fuocoammare (Orso d'oro 2016) di Gianfranco Rosi.

L'Autore
Eva de Prosperis
Author: Eva de Prosperis
giornalista e scrittrice, ha lavorato come reporter dai Balcani e da Parigi

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Comunico Ergo SonoComunico, Ergo Sono!In occasione della Giornata Mondiale della Lingua Madre,...
 Carnevale degli ScugnizziIl Carnevale degli ScugnizziLa comunità dello Scugnizzo Liberato e La...
Archivio Canzone NapoletanoPassioNa: quattro Serate di musica...La Canzone Napoletana è tra le musiche POPolari più...
strane coppie 3Alle “Strane Coppie” di Antonella...Le relazioni fra donne, nelle loro molteplici dinamiche,...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500