mercoledì 17 LUGLIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Per chi suona la buatta, la storia di Tony Cercola

cercolaTony Cercola, mitico percussionista di Pino Daniele presenta il suo memoir Per chi suona la buatta (Arcana) scritto insieme ad Antonio D'Errico.  Dall'adolescenza al Playstudio con Battiato e Venditti, dalle radio libere con Sandro Petrone, con il quale conia il termine "percussautore", fino a due incontri fondamentali: Edoardo Bennato, con cui collabora in due album, e Pino Daniele, che lo consacra definitivamente come il musicista che gira il mondo con le sue buatte. L’appuntamento è alla Feltrinelli libri e musica di Chiaia il 3 luglio alle ore 18h30. Intervengono Gino Magurno e Enzo La Gatta. Conduce Maurizio Vitiello. Letture di Carmen di Marzo.  Ingresso Libero

Il libro

Il suono della musica dei tamburi artigianali, le buatte, in dialetto napoletano, echeggia nelle pagine del libro come fosse richiamo per l’animo di un bambino. Il primo suono che raggiunge Tony è nel negozio di panettiere del papà, nel centro di Napoli. Tony rimane suggestionato dall’armonia prodotta dal picchiettare ritmico sui piatti della bilancia e sul legno del bancone. A dieci anni, con la famiglia, si trasferisce a Cercola, un paese alle falde del Vesuvio. Si nutre della cultura di quei luoghi, fatta di vibrazioni, di fermenti popolari, di energia, che traggono intatta l’impronta del vulcano. Appena adolescente ritorna a Napoli, negli ambienti dove si crea la musica. Frequenta il Play studio, un centro sperimentale di ricerche audiovisive: “Era frequentato da giovani musicisti come Franco Battiato, De Gregori, Venditti”. Entra nel giro delle radio libere. È qui che incontra colui che gli darà l’occasione di iniziare: Sandro Petrone. Conierà insieme all’amico il termine “percussautore”, che gli rimarrà per sempre come un sigillo di originalità. Viene notato da un altro animo elevato della musica partenopea, Edoardo Bennato. Collaborerà con lui in due album, fino all’incontro con Pino Daniele, che lo consacrerà definitivamente come il musicista che girerà il mondo con le sue buatte.

Cosa: Presentazione di Per chi suona la buatta di Tony Cercola e Antonio d’Errico

Dove:La Feltrinelli, via santa caterina a Chiaia 23

Quando: 3 luglio ore 18

Costi: ingresso libero

L'Autore
Eva de Prosperis
Author: Eva de Prosperis
giornalista e scrittrice, ha lavorato come reporter dai Balcani e da Parigi

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
estate valenziEstate a Napoli, la mostra che...“Qualsiasi discussione sulla cultura a Napoli, sulla sua...
Premio Napoli 2019Premio Napoli c’è, la premiazioneEdizione straordinaria per il Premio Napoli c’è 2019,...
fontanelleCovMusica alle Fontanelle, un viaggio...L’associazione Mousike e Nomea Srl presentano ‘Musica...
IlPopolodel bosco fotoPinoMiragliaI luoghi delle fiabeFino al 27 luglio, tutti i giorni, escluso sabato e...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500