sabato 4 DICEMBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Suggestioni all'imbrunire al Pausilypon

BRUNO CANINODalla musica classica al jazz, dal folk alla musica barocca e del Settecento napoletano sino all'incanto del teatro. Al via, venerdì 30 luglio 2021, nel teatro romano del Parco Archeologico Pausilypon (discesa Coroglio, 36), la rassegna “Pausylipon – Suggestioni all'imbrunire” quest'anno prodotta e curata dall'associazione Il Canto di Virgilio con la direzione artistica di Carlo Faiello in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli e la Gaiola Onlus.

10 appuntamenti tra musica e reading, nell'ambito della manifestazione “Di sole, di mare, di viaggio, di Sud” promossa dal Comune di Napoli, Assessorato alla Cultura e finanziata dalla Regione Campania. Ad inaugurare la rassegna, venerdì 30 luglio ore 19, il concerto del maestro Bruno Canino, leggenda della scuola pianistica napoletana, concertista internazionale, docente di musica da camera con piano. Il grande pianista, 85enne, allievo di Vincenzo Vitale, si esibisce in un programma entusiasmante che prevede musiche di J. Brahms, F. Chopin, F.Listz, P.I. Tchaikovsky, I. Albeniz, M. Ravel, L. M. Gottschalk. D. Scarlatti, M. Clementi. Durante la serata, Bruno Canino riceverà il Premio Il Canto di Virgilio una vita per la musica.

“Questa rassegna va in scena in uno spazio davvero bellissimo, quello della Villa di Vedio Pollione nel parco archeologico di Posillipo. Uno spazio perfetto anche con il silenzio per questo abbiamo ritenuto importante non utilizzare per i concerti nè amplificazione nè luci nè microfoni proprio per ottenere un effetto naturale nell'ascolto della musica. Sarà il maestro Bruno Canino ad inaugurare con il suo pianoforte il ricco programma di quest'anno e di questo sono davvero felice tanto che abbiamo pensato di assegnare a lui il Premio Il Canto di Virgilio un riconoscimento nato proprio quest'anno. Come direttore artistico di "Suggestioni all'imbrunire" inoltre, devo ringraziare per la loro preziosa collaborazione, il maestro Tony Florio, grande esperto di musica barocca, il maestro Gaetano Russo e il maestro Enzo Amato ideatore del Festival del Settecento napoletano", ha commentato Carlo Faiello.

Il programma

Il programma della rassegna "Suggestioni all'imbrunire" 2021 prevede, dopo il concerto del maestro Canino:

venerdì 6 agosto ore 19 DANZE DIVERTIMENTI E MINUETTI Orchestra Scarlatti Young con la partecipazione del clarinettista Gaetano Russo

venerdì 13 agosto ore 19 PNEUMA con Bruno Persico al pianoforte e Luca Signorini al violoncello, CFM Marching Band e Cristiano De Pascale alla batteria

venerdì 20 agosto ore 19 CAPPELLA NEAPOLITANA DI ANTONIO FLORIO presenta PORT DE VOIX Cantate e Sonate del Barocco Napoletano

venerdì 27 agosto ore 19 MATER MEDITERRANEA Viaggio nel Pathos di Partenope a cura dell’orchestra Da Camera Di Napoli

venerdì 3 settembre ore 18,30 l'ORCHESTRA DA CAMERA DI NAPOLI Settecento Napoletano presenta REQUIEM di Niccolò Jommelli -Aspettando il Festival Internazionale del Settecento Musicale Napoletano XXI edizione - Concerto alla memoria delle vittime napoletane del Covid 19

sabato 4 settembre ore 18,30 la SANTA CHIARA ORCHESTRA presenta LE DANZE DI DIONISO, scritto e diretto da Carlo Faiello con Santa Chiara Orchestra Ensemble- Patrizia Spinosi voce e voce recitante e Antonella Morea voce e voce recitante, regia di Carlo Faiello

giovedì 9 settembre ore 18,30 TROIANE, FIGLIE DI UN DIO MINORE? Con Iolanda Schioppi. La rassegna continua 

venerdì 10 settembre ore 18,30 con NAUAGHIA NAUFRAGIUM di Rosario Diana nomi ed epifanie dal dolore dei migranti poema drammaturgico per due attori e un percussionista con Andrea Renzi, Imma Villa e il percussionista Lucio Miele

sabato 11 settembre ore 19 NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI - PETITE OFFRANDE MUSICALE I Fiati della Nuova Orchestra Scarlatti.

Prima di ogni spettacolo alle ore 18 – miniconcerto della durata di 30 minuti Divagazioni Sull’Epitaffio Di Sicilo Accoglienza in musica con: ArsHelichrysum Duo; MandGuit Duo. 

Tutti gli spettacoli si terranno nel rispetto delle norme anti Covid. Obbligatoria la prenotazione: Domus Ars Centro di Cultura tel. 081.3425603 infoeventi@domusars.it

L’accesso al pubblico è consentito entro e non oltre le ore 18,45; ingresso gratuito.

Il Parco Archeologico del Pausilypon è visitabile a cura del CSI Gaiola onlus con prenotazione online Info: 0812403235 -info@gaiola.org

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Persecuzione valdesi coverStorie dimenticate: la strage dei...Worms, 18 aprile 1521: dinanzi al Reichstag riunito dal...
bisbigliata creaturaBisbigliata Creatura. Da Chandra...Una poetica riflessione sull’interazione fra corpo e...
BarlumiMercatino Solidale di progetto...Con l’approssimarsi delle festività natalizie è...
Nuova Orchestra Scarlatti: concerti...“Promenade Performance” è il Concerto conclusivo...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2022 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500