mercoledì 16 AGOSTO 2017
blank
 
chi siamo 
contatti

Musica

La domenica napoletana è sinfonica

orchestra sinfonicaLa domenica mattina vi annoiate? Il 16 ottobre parte la stagione sinfonica del teatro Bellini in collaborazione con l'associazione Culturale Napolinova, in via Conte di Ruvo, 14.

L’associazione Napolinova è nata nel 1995 con il fine di promuovere e valorizzare la musica classica e i giovani talenti coniugandola alla valorizzazione dei più importanti siti storico artistici della nostra città. Da allora, ha realizzato rassegne concertistiche, corsi e concorsi con i più prestigiosi nomi del concertismo internazionale. Nel 2014, Alfredo de Pascale, presidente dell’Associazione Napolinova, fonda l’Orchestra Giovanile Napolinova attraverso regolari audizioni, coinvolgendo nel progetto il direttore d’orchestra Mariano Patti. Per la stagione 2016 – 2017, in collaborazione con il Teatro Bellini, l’Orchestra sarà protagonista della sua prima stagione concertistica vera e propria costruita sulla qualità dei giovani e sulla collaborazione di tanti solisti di fama internazionale I concerti avranno luogo la domenica mattina e vedranno la partecipazione di grandi nomi del concertismo internazionale tra i quali: Franco Mezzena, Francesco Bossone, Andrea Oliva, Augusta Giraldi, Giovanni Gnocchi, Simonide Braconi, Alessandro  Carbonare, Giampaolo Stuani, uniti, insieme a  Mariano Patti, direttore stabile dell’Orchestra e al giovane direttore Luca Bagagli nell’intento di proporre una stagione di livello internazionale che spazierà tra sinfonie e concerti solistici di Beethoven, Mendelssohn, Mozart, Prokofiev, Wagner, Bruch, Grieg e Tchaikovskiy.

Ecco il programma:

Domenica 16 ottobre ore 11.30- F. Mendelssohn Concerto per violino e orchestra op.64 L. Van Beethoven Sinfonia n. 4. Violino Franco Mezzena, direttore Luca Bagagli.

Domenica 13 novembre ore 11.30- W. A. Mozart Serenata per fiati "Gran Partita"  K 361 R. Strauss Serenata per fiati op. 7 I fiati dell’Orchestra Giovanile Napolinova, diretti da Francesco Bossone. 

Domenica 11 dicembre ore 11.30. W. A. Mozart Concerto per flauto e arpa K 299 S. Prokofiev Sinfonia n. 1  op.25  “Sinfonia Classica”. Flauto  Andrea Oliva, arpa Augusta Giraldi,  direttore Mariano Patti.

Domenica 15 gennaio ore 11.30 “Giovani talenti: il giovane Mozart e i giovani talenti di oggi” W. A. Mozart Concerto per violino e orchestra K 219 ; W. A. Mozart Sinfonia n. 29. Violino Federica Tranzillo, direttore da definire.

Domenica 19 febbraio ore 11.30 R. Strauss Romanza per violoncello e orchestra. P. I. Tchaikovskiy Variazioni  su un tema rococò per violoncello op. 33; R. Wagner  Idillio di Sigfrido. Violoncello Giovanni Gnocchi, direttore Luca Bagagli.

Domenica 12 marzo ore 11.30 A. Rolla Concerto per viola e orchestra. S. Braconi Musica per Archi M. Bruch Romanza op.85 per viola e orchestra; E. Grieg Holberg Suite. Gli archi dell’Orchestra Giovanile Napolinova, solista e direttore Simonide Braconi. 

Domenica 9 aprile ore 11,30 W. A. Mozart Concerto per clarinetto e orchestra op.622; F.  Mendelssohn Sinfonia op. 90 “Italiana”. Orchestra Giovanile Napolinova, solista e direttore Alessandro Carbonare. 

Domenica 7 maggio ore 11.30 L. van Beethoven Concerto per pianoforte e orchestra op. 73 “Imperatore” Sinfonia n. 7 Orchestra Giovanile Napolinova; pianoforte Giampaolo Stuani,  direttore Mariano Patti. 

Il costo del biglietto è di 15€ (intero) e 8€ (ridotto). Sarà possibile acquistare un abbonamento per tutti i concerti in calendario al prezzo di 65€ (intero) e 50€ (ridotto). Info e prenotazioni scrivi a botteghino@teatrobellini.it

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Giornalista, fotografa, sociologa, attrice, cuoca, artigiana. Fa parte della redazione di Napoli Città Solidale e collabora con il Corriere del Mezzogiorno. Ama le storie e le inchieste: proverbiali i suoi scritti XL. L'eclettica Alessandra talvolta dimentica in quale iperspazio ha lasciato la testa, incorrendo in tragicomiche gaffe. Alice, per gli amici, appena può parte per qualche paese lontano, ma torna sempre nella sua città preferita: Napoli.

Articoli correlati

Tete a tete con l'architet(to)

La rubrica è dedicata a chi è in cerca di consigli e suggerimenti su come arredare casa, ristrutturarla, ma anche a coloro che hanno bisogno di indicazioni su come risolvere piccoli grandi problemi domestici, come la manutenzione degli impianti, le autorizzazioni da chiedere, i tecnici specializzati a cui rivolgersi, i negozi e i mercati dove trovare prodotti unici.
fa3 2015 banner
output 9SRciO
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
lo faccio io
il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
family hotel la grottaIn viaggio con gli occhi dei bimbi 3°Dopo in viaggio con gli occhi dei bimbi 1° e in viaggio...
polePiovono polpette (e anche hamburger)!Polpette, panini con l’hamburger e chi ne ha più ne...
canoIl caldo e le bufale della nonnaIl bagno tre ore dopo i pasti, no ai capelli asciugati...
mereNapoli a tutta birra!Con la vittoria maturata contro l’Espanyol per 2-0, il...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500
mamacoca