venerdì 19 OTTOBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Duel: tra gli ospiti della nuova stagione Malika Ayane e Irama

malika ayaneIl Duel Beat, il noto spazio per la musica dal vivo tra Pozzuoli ed Agnano, anche quest'anno, avrà un calendario fitto di appuntamenti. Si parte venerdì 21 settembre con il live-set di Larry Heard – tra i pionieri a Chicago negli Anni ’80 dell'house music, è considerato il creatore del sottogenere della deep-house – ed il lancio di Dogma, format che unisce il Duel ad alcune tra le più interessanti e longeve realtà della scena del club partenopeo, come Woo! e Deependence, che tra house music, elettronica e techno organizzano party di tendenza in città e all’estero.

La programmazione da qui ad aprile, inoltre, contenterà una utenza dai gusti alquanto trasversali. Il giovedì – grazie alla collaborazione con Synth e Ufficio K – sarà dedicato ai live e dj-set indie-rock, incluso quel pop che sa mettere tutti d'accordo.

Già annunciati i concerti di Malika Ayane (22 novembre), Kruder & Dorfmeister (1 dicembre), Irama (8 dicembre) e Viito (20 dicembre). Di venerdì, invece, si proporrà una formula che prende spunto dal mondo della televisione, coinvolgendo entrambe le sale del club, con due diverse offerte musicali ma con un unico biglietto d’ingresso: si chiamerà perciò Zapping il format autoprodotto dal Duel in collaborazione con Bonus Lab, Made e Sbam, in cui i programmi tv diventati cult torneranno, a metà strada tra il virtuale e il reale, per coinvolgere la generazione delle social communities, a ritmo di musica commerciale e con tanto di giochi e premi in diretta streaming. Il sabato, infine, appuntamento fisso per i veri amanti del clubbing, per chi vorrà ballare in un’atmosfera che trasuderà arte in tutte le sue forme: alle serate di Dogma, tra l'altro, si alterneranno i party di Mutate, realtà napoletana dedita alla scena techno, quelli di Woo! e di Deependence. In cartellone, insomma, figurano nomi di djs del calibro di Juan Atkins, Andrew Weatherall, The Black Madonna, Vaal, Palms Trax, Moodymann, Raffaele Attanasio, D. Carbone, Jeff Mills, Jack Master, Wajeed e Apollonia.  

Con 13 anni di storia alle spalle, il Duel indica la strada per scrivere il manifesto del club. Non a caso, a breve pubblicherà insieme al Goethe Institut un libro sulla storia del club a Napoli.  

I ticket dell’inaugurazione e di tutti gli altri eventi annunciati sono disponibili online e presso i punti vendita abituali (go2.it, RA e Xceed). Gli abbonamenti per la Duel Card sono differenti tra venerdì e sabato, e garantiscono l’ingresso alla serata ed una serie di sconti sugli altri eventi.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
HamsikIl viaggio dei tre punti a UdineRitorna la Serie A dopo la sosta per l’impegno delle...
intrecci“Intrecci d’autore” nati dall’unione...L’idea nasce in un pomeriggio d’estate: favorire la...
tempoVivere il nostro tempo tra...Il tempo scandisce le vite di tutti noi e la nostra vita...
PYLeDuc setting upAndare avanti sino al «via!»Per la prima volta in assoluto Andare avanti sino al...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500