lunedì 17 DICEMBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Artisti internazionali per Autunno Musicale

autunno muiscaleContinuano  gli appuntamenti per Autunno Musicale, la rassegna itinerante di concerti di musica da camera e pianoforte Suoni & Luoghi d’Arte, giunta alla sua XXIV edizione, con la direzione artistica di Antonino Cascio, concertista, direttore d’orchestra e docente del Conservatorio di Napoli.

Venerdì 12 ottobre, alle ore 20, al Museo Archeologico di Calatia a Maddaloni, concerto di Musica da Camera, Virtuosismi al Contrabbasso con Milton Masciadri, al contrabbasso, e Martha Thomas, al pianoforte. I due musicisti provenienti dagli Stati Uniti, eseguiranno brani dai repertori di Bach, Serge Koussevitzky, Franco Petracchi, Radamés Gnattali, Santino Parpinelli, Giovanni Bottesini, Leonard Ball e Niccolò Paganini.

La rassegna continuerà sabato 13 ottobre, alle ore 19.30, al Museo Campano di Capua con la sezione Pianofestival che ospiterà il pianista Simone Pedroni, che eseguirà brani da: Préludes di Claude Debussy, Vallée d’Oberman di Franz Liszt e alcuni brani delle colonne sonore più famose di Nino Rota, Il Padrino, Romeo e Giulietta e 8 e ½.

Domenica 14 Ottobre, alle ore 11.30, chiuderà il secondo appuntamento dei fine settimana di Autunno Musicale, al Museo Archeologico di Calatia di Maddaloni, il concerto del poliedrico artista fiorentino, (pianista autore, scrittore, compositore), Giancarlo Cardini. Cardini eseguirà al pianoforte brani tratti da John Cage, Giacinto Scelsi, Morton Feldman, Percy Grainger, Giancarlo Cardini, Daniele Lombardi.

 

Info:

www.autunnomusicale.com - info@autunnomusicale.com  - tel. 0823 361801 / 339 170 29 06

 

Ingresso ai concerti:

Concerti al Museo Campano di Capua – con biglietteria

Concerti alla Reggia di Caserta - ad invito con prenotazione sul sito www.autunnomusicale.com / prenota online

Tutti gli altri concerti - Ingresso libero fino a esaurimento posti

Ufficio stampa

3200384851

3349990261

3202166484

 

 

Programma, note e bio artisti di Venerdì 12 ottobre h 20.00, Maddaloni Museo Archeologico di Calatia - Musica da Camera, Milton Masciadri contrabbasso, Martha Thomas pianoforte

 

Virtuosismi al Contrabbasso:

Johann Christian Bach (1735 – 1782)

Adagio                                                 

Serge Koussevitzky (1874 – 1951)              

Adagio cantabile

Valse miniature                  

Franco Petracchi (1937)

Valse Oubliée                                     

Radamés Gnattali (1906 – 1988)                 

Canção e Dansa                

Santino Parpinelli (1912 – 1991)

Jongo

Dança Nordestina             

Giovanni Bottesini (1821 – 1889)

Elegia                                                   

Fantasia dalla Sonnambula di Vincenzo Bellini       

Leonard Ball (1920 – 2009)- Romanza                                    

Niccolò Paganini (1782 – 1840) -Variazioni sul Mosè di Gioacchino Rossini

Milton Masciadri

È docente di contrabbasso dal 1984 presso l’Università della Georgia. Nato a Montevideo da una famiglia di contrabbassisti (è di terza generazione), ha iniziato lo studio gli studi musicali con il padre ed ha conseguito il Master ed il dottorato in contrabbasso negli Stati Uniti sotto la guida di Gary Karr, Julius Levine e Lawrence Wolfe. All’età di diciassette anni è stato primo contrabbasso nell’Orchestra di Porto Alegre in Brasile e due anni dopo ha insegnato alla Federal University di Rio Grande do Norte. Svolge un’intensa attività solistica in Europa, Asia, North America, America Centrale e Sud America - Italia, Spagna, Francia, Uruguay, Argentina, Brasile, Australia, Costa Rica, Colombia, China, Danimarca e Stati Uniti -, collaborando con importanti orchestre ed esibendosi in sale quali il Lincoln Center di New York, La Fenice di Venezia, il Teatro Colon in Buenos Aires, la Castro Alves Opera House in Salvador ed il teatro Municipale di San Paolo in Brasile. Ha tenuto masterclass alla Juilliard School, alla Manhattan School of Music, al Conservatorio di Parigi, alla Guildhall School of Music di Londra, al Conservatorio di Mosca, alla Università di Rio de Janeiro, al Conservatorio Nazionale di Buenos Aires, al Conservatorio di Milano ed in varie Summer Academy negli Stati Uniti, Suda America ed Europa. Ha inciso per DMR, Sinfonica, ACA & Fondazione ed ha pubblicato ed eseguito in prima mondiale brani di autori contemporanei americani. Numerosi sono i riconoscimenti ottenuti: Artista Unesco per la Pace nel 1998, Distinguished University Professor of the University of Georgia nel 2009 - primo docente di Fine Arts in sessantadue anni -, Cavaliere di San Marco in Venezia nel 2011, Premio Leonardo da Vinci dal World Cultural Council nel 2015. È Accademico dell’Accademia Filarmonica in Bologna, Medal of Honor for Academic Achievements per il suo servizio come musicista e docente per il popolo del Brasile ed è inserito nel Dizionario internazionale Who's Who in Music. Suona un contrabbasso Testore del 1690.

 

Martha Thomas

Apprezzata per "…la bellezza lirica del suo modo di suonare…” e "…per la padronanza delle complessità ritmiche e materiche", svolge attività solistica e cameristica negli Stati Uniti, Canada, Australia, Slovenia, Italia, Serbia, Croazia, Spagna, Portogallo, Colombia e Kenya. Ha inciso dieci CD per ACA Digital, Centaur, PARMA e Albany, tra cui l’opera per pianoforte di George Rochberg, ottenendo unanimi consensi ed una citazione nel New York Times. E’ Professore di Piano presso la Hugh Hodgson School of Music dell'Università Georgia e membro della Senior Teaching Fellows della medesima Università. Nel 2012 l’Associazione dei professori di Musica della Georgia l’ha premiata quale Insegnante dell'Anno per le affermazioni di suoi studenti in occasione di concerti alla Carnegie Hall e al Mozarteum a Salisburgo ed in concorsi nazionali e internazionali.

Programma note e bio artisti concerto di Sabato 13 ottobre h 19.30, Capua Museo Campano

Sezione Pianofestival con Simone Pedroni pianoforte

Claude Debussy (1862 – 1918)

Préludes (Primo Libro)

Franz Liszt (1811 – 1886)

Vallée d’Oberman

(da Années de Pelèrinage –  I Libro Svizzera)

Nino Rota (1911 – 1979)

Tre Parafrasi da concerto da

Il Padrino

Romeo e Giulietta

8 e 1/2

 

Simone Pedroni

Allievo di Piero Rattalino al Conservatorio di Milano e di Lazar Berman e Franco Scala all'Accademia Pianistica Incontri col Maestro di Imola, nel 1993 vince la Gold Medal ed il Premio di Musica da Camera al Concorso Van Cliburn in Texas. Da allora è stato solista con alcune tra le più importanti orchestre del mondo ed ha collaborato con direttori quali Sir Yehudi Menuhin, Vladimir Spivakov, Zubin Mehta, Eliahu Inbal, Stanislav Skrowachevsky, Gianadrea Noseda, Roberto Abbado, Antonello Manacorda, Pinchas Steinberg, Xian Zhang, Oleg Caetani, Leonard Slatkin, Riccardo Chailly e Vladimir Ashkenazy. Ha tenuto concerti al Teatro alla Scala di Milano, alla Carnegie Hall di New York, alla Herkulessaal di Monaco, alla Filharmonia Narodowa di Varsavia, al Teatro Colòn di Buenos Aires, oltre a numerosi concerti negli Stati Uniti d’America dove ha effettuato una lunga tournée con l'Orchestra da Camera di Praga - Giappone e Cina.  Nel 2011 ha eseguito in prima assoluta il Concerto per pianoforte e orchestra di Luis Bacalov, scritto per lui e per l’Orchestra Verdi di Milano, dove, dal 2007 al 2016, è stato artista in residence. E’ stato protagonista nel 2014 del Van Cliburn Memorial Concert trasmesso dal Texas in mondovisione, eseguendo musiche di Liszt e la Lincoln Suite di Williams; di quest’ultimo, nel 2015 ed in qualità di direttore con l’Orchestra Verdi di Milano, ha eseguito le musiche scritte per Star Wars e per The Force Awakens.

Programma note e bio concerto di Domenica 14 Ottobre h 11.30, Maddaloni Museo Archeologico di Calatia, sezione Pianofestival, con Giancarlo Cardini pianoforte

 

John Cage (1912 – 1992)

Winter Music (1957)

Piano Piece 3 (1955)

Giacinto Scelsi (1905 – 1988)

Un adieu (1984)

Morton Feldman (1926 – 1987)

Extensions III (1952)

Percy Grainger (1882 – 1961)

Now, O now, I needs must part

(trascrizione per pianoforte da  John Dowland)

Giancarlo Cardini (1940)

Piano Piece for Howard Skempton (2004)

Daniele Lombardi (1946 – 2018)

da Faustimmung (1987)

Terra

Narcyssus

Preludio n.2 (dai Tredici Preludi – 1986 - 87)

Mitologie IV (2002)

Giancarlo Cardini

Ha studiato a Firenze al Conservatorio L. Cherubini, e a Firenze vive e lavora. È autore di musiche sinfoniche, cameristiche, di scena, queste ultime scritte per la Compagnia Teatrale I Magazzini, nonché di opere audio-visuali e di micro-teatro acustico. È autore del libro Bolle di sapone, una raccolta di mini-poesie e partiture verbali incentrate sulla percezione del quotidiano, e il testo di due composizioni mixed-media.  Si è altresì fortemente interessato, negli anni, di musica leggera: in questo campo suoi sono alcuni lavori per pianoforte, tra i quali una serie di ballabili e numerosi arrangiamenti di canzoni italiane e non, di autori quali D'Anzi, Modugno, Bindi, Paoli, Tenco, Kern, Berlin, Porter, Alter, Rodgers, Friml, Gershwin, Gross, Bernstein, Bacharach, Lecuona, Jobim. Gli spartiti degli arrangiamenti relativi a Gino Paoli e Luigi Tenco sono stati recentemente pubblicati dalle edizioni BMG Ricordi. La sua attività pianistica si è svolta in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Canada, Giappone, India, Nepal, Egitto, con un repertorio che, a parte poche eccezioni - tra le quali Satie, del quale ha eseguito l'opera integrale -, si è rivolto interamente alla musica contemporanea, con l’esecuzione di molte prime assolute presentate, alla collaborazione con compositori e performers quali John Cage, Morton Feldman, Sylvano Bussotti, Giuseppe Chiari, Paolo Castaldi, Fernando Grillo, Luca Lombardi, Daniele Lombardi, Davide Mosconi, Giuliano Zosi. Oltre che come solista, ha suonato in concerti e registrazioni radiofoniche e discografiche con i soprani Cathy Berberian, Liliana Poli e Donatella Debolini, gli attori Marion D'Amburgo, Sandro Lombardi e Consuelo Ciatti, i flautisti Severino Gazzelloni, Roberto Fabbriciani e Mario Ancillotti, l'oboista Lothar Faber, i clarinettisti Ciro Scarponi e Guido Arbonelli, il fagottista Paolo Carlini, i violinisti Massimo Coen e Aldo Redditi, il violista Aldo Bennici, il violoncellista Piero Grossi e il contrabbassista Fernando Grillo. Nel 1978, a Bonn, ha partecipato con L. Ferrero, G. Frémy, S. Montague, F. Rzewski, D. Schnebel e D. Tudor all’esecuzione di Winter Music di Cage presentata in sovrapposizione ad un’altra opera cageana, Atlas Eclipticalis per orchestra diretta dall’autore stesso. Al suo attivo anche numerose incisioni discografiche, sia di opere sue che di altri autori (Satie, Cage, Bussotti, Clementi, Castaldi, Marchetti), e saggi riguardanti in generale la musica contemporanea. Recentemente è stato pubblicato, nella collana I Quaderni di Octandre, Bologna, un libro-disco dedicato alla sua opera compositiva, con saggi di Sylvano Bussotti, Marco Lenzi e Michele Porzio. È stato uno dei fondatori, nel 1980, del G.A.M.O. (Gruppo Aperto Musica Oggi), associazione fiorentina dedita alla divulgazione della musica contemporanea. Si è occupato di compositori poco noti dell'Ottocento italiano, come Giulio Ricordi, di cui ha curato la ristampa di un'antologia di pezzi per pianoforte, e Giovanni Rinaldi, sul quale ha scritto un saggio critico. Ha insegnato pianoforte nei Conservatori di Pesaro, Trieste e Firenze.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Moira Orfei NapoliNatale al circo di Moira OrfeiIl Circo Tradizionale di Moira Orfei arriva a Napoli...
Sanita Ensamble ph FSquegliaNatale in musica al San Carlo con la...Natale in musica al Teatro San Carlo di Napoli. Sabato...
villa campolietoNatale in Villa 2018: concerti e...La diciottesima edizione di “Natale in Villa”, promossa...
premio napoli 2018 finalePremio Napoli Gran finale della...Si chiude con una cerimonia aperta alla città la 64esima...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500