mercoledì 20 OTTOBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Parte dal Teatro Bolivar, la rassegna di world music con la band pugliese Kalàscima

worldmusicNu' Tracks, Vibes from the World è una rassegna/festival itinerante che, col patrocinio del Comune di Napoli ed in collaborazione con Cuore di Napoli, porterà autentici esempi di world music in tre differenti punti della città. Si parte – giovedì 4 aprile alle ore 20,30 – dal Teatro Bolivar, nel cuore del quartiere Materdei, con la musica popolare salentina dei pugliesi Kalàscima, che non disdegnano la tecnologia per proiettare il loro folk direttamente nella modernità.

La rassegna

"Nu' Tracks vuole incoraggiare l'incontro e lo scambio tra culture – spiega Stefano Scopino, ideatore ed organizzatore della rassegna –, scambio in cui gli artisti, sia italiani che stranieri, vengono coinvolti e stimolati dall'esigenza di contaminare i propri linguaggi e dialogare. La filosofia alla quale ci siamo ispirati è quella dell'evento unico ed irripetibile, provando ad accendere un riflettore su luoghi, progetti artistici e attività etiche che agiscono ai margini dei circuiti commerciali. Il pubblico, dunque, è invitato a guardare con curiosità ciò che già esiste e che, tuttavia, resta poco noto". Gli altri appuntamenti, sempre con cadenza mensile, si terranno uno all'"Osservatorio Astronomico di Capodimonte – INAF" ed il successivo presso il "Centro di cultura Domus Ars", all'interno della Chiesa di San Francesco delle Monache: in calendario, rispettivamente i concerti di SesèMamà (venerdì 24 maggio) e Arsene Duevi (sabato 8 giugno).

Le band

Kalascima sono sei amici del profondo Salento, cresciuti insieme suonando e cantando sin da bambini le melodie e i ritmi ipnotici del magico rituale della Taranta, reinventano la tradizione con un mix ottenuto mescolando massicce dosi di elettronica e beat lisergici con melodie originali e le atmosfere folk delle proprie origini.L’ultimo album prodotto è “K” (2018), e sposta ancora più avanti il baricentro attraverso un approccio fuori dagli schemi e lontano dalla comodità; dialetto salentino, inglese e griko creano un ponte immaginario tra la musica pugliese e la scena internazionale.Il live set dei Kalàscima è energico e potente e abbraccia strumenti tipicamente tradizionali e rari (zampogna, ciaramella, launeddas, tamburello, organetto, irish bouzouki) a strumenti moderni (laptop, loop machine e sintetizzatori) per un suono completamente originale, che pur restando legato alla tradizione si apre con un respiro internazionale, contemporaneo e urbano.

Arsene Duevi (Togo/Italia) è il rappresentante dello scambio multiculturale del festival e del potere della musica come veicolo di integrazione. Si tratta di un artista poliedrico: bassista, chitarrista, cantante, direttore di coro, compositore ed etnomusicologo, arrivato in Italia nel 2002 dal Togo, è oggi cittadino italiano.

SesèMamà è un gruppo di world music composto da quattro artiste napoletane (Elisabetta Serio, Brunella Selo, Annalisa Madonna e Fabiana Martone), ognuna delle quali con un proprio percorso già affermato e consolidato negli anni, e che nel 2016 si incontrano con la voglia di misurarsi in un repertorio che le veda protagoniste sul piano vocale, strumentale, compositivo e nella cura degli arrangiamenti.

La Programmazione

Kalàscima – Giovedì 4 Aprile 2019 al Teatro Bolivar

SesèMamà – Venerdì 24 Maggio 2019 all'Osservatorio Astronomico di Capodimonte

Arsene Duevi – Sabato 8 Giugno 2019 al Centro di cultura Domus Ars

Cosa: Nu' Tracks, Vibes from the World

Quando: 4 aprile 2019 ore 20h30

Costi: ingresso 12 euro; biglietti acquistabili online sul circuito go2, oppure presso il botteghino del teatro.

L'Autore
Eva de Prosperis
Author: Eva de Prosperis
giornalista e scrittrice, ha lavorato come reporter dai Balcani e da Parigi

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Non precipitare amore, Nazareno...Il libro di Nazareno Barone è un terremoto, ha il passo...
Un Posto Al Sole compie 25 anni25 anni di Un Posto al Sole, 25 cose...Nozze d'argento tra i tanti telespettatori e Un Posto Al...
Tennis: ecco perché fa bene (anche)...Guardato con sospetto, quando non considerato...
Teatro Bolivar, a Napoli arriva il...Tra le novità di questa stagione teatrale che brinda al...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500