lunedì 16 SETTEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Sui Sentieri degli Dèi una miscela di emozioni, suoni e colori mediterranei

MBarka Ben Taleb 1Definita dalla stampa ‘la leonessa magrebina’ e “la risposta arabo-partenopea a Grace Jones”, venerdì 9, la cantante italo tunisina da anni residente a Napoli, M'Barka Ben Taleb, presenta Sui Sentieri degli Dèi Tour Mediterraneo, una miscela di emozioni, suoni e colori mediterranei.

Artista trasversale che canta, suona e balla fondendo più patrie, più tradizioni e più culture, è di sicuro un’importante voce del panorama musicale napoletano. Ha iniziato la sua carriera come vocalist di Tony Esposito e di Eugenio Bennato, conquistando rapidamente la stima e l’amicizia di grandi musicisti e cantautori e instaurando proficue collaborazioni come quelle con James Senese, Enzo Gragnaniello, Gigi Finizio.

Ha dichiarato: la migrazione delle lingue è una ricchezza. E infatti, nella sua musica ci sono tante lingue, arabo, francese, napoletano, che lei mescola con il suo particolare stile fatto di stilemi world, canzone partenopea e ritmi ballabili. L’intento è quello di esaltare il legame profondo tra le due culture musicali mediterranee, quella tunisina e quella napoletana, combinandole con sonorità neo-melodiche. Così a brani originali alterna spesso classici della canzone napoletana da lei ricantati in arabo e arrangiati con sonorità nord-africane tramite strumenti quali il qanun, l’oud, la darbuka che si accompagnano a basso, batteria e fisarmonica.

Dopo il suo progetto discografico Alto calore (2005), entra nel mondo del cinema grazie a John Turturro che la vuole tra i protagonisti di Passione, pellicola culto presentata alla 67ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, per la quale traduce in arabo ’O sole mio e Nun te scurdà, con Raiz e Pietra Montecorvino, e partecipa alla catarsi di Tammurriata nera. Altri film a cui ha preso parte: La stanza dello scirocco con Giancarlo Giannini, Totò Sapore con i fratelli Bennato e Fading Gigolò, uscito nelle sale cinematografiche italiane con il titolo Gigolò per caso, sempre di Turturro, anche interprete insieme a Woody Allen, Sharon Stone, Sofia Vergara e Vanessa Paradis.

Dal film Passione nasce l’idea dello spettacolo Passione tour (2012), che porta M’Barka Ben Taleb a esibirsi sui palchi di tutta Italia al fianco di James Senese, Raiz, Fausto Mesolella, Peppe Barra, Pietra Montecorvino, la portoghese Misia, gli Spakkaneapolis 55 e Gennaro Cosmo Parlato. Nel 2014 esce il suo album, Passion Fruit, che vede al suo interno brani in collaborazione con artisti tra i quali Gragnaniello, Mesolella e DJ Tonico 70 e contiene una rilettura al femminile dello scandaloso Je T’Aime Moi Non Plus di Gainsbourg e il brano Guaglione, che nel 2016 entra nella colonna sonora del film Non c’è più religione di Luca Maniero con Claudio Bisio e Alessandro Gassmann.

La sua voce è ogni giorno in onda su Rai1 nella sigla di Onda Blu.

Oltre al canto e alla musica, M’Barka Ben Taleb si esibisce in danze tradizionali rivisitate in chiave moderna.

INFO e BIGLIETTI

Piazza Paolo Capasso - (frazione Bomerano)

ore 21.00

Ingresso libero

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
bagaria orkestraBAGARIJA ORKESTAR all’AperiSepeQuale giorno migliore del calendario napoletano se non...
lunchboxA ognuno il suo Lunchbox. Il cestino...L’attenzione per l’ambiente e quella per la sana...
BOA SORTEBREATHLESSVenerdì 27 settembre alle 19.00 Spazio NEA inaugura la...
cover MannAl Museo Archeologico Nazionale:...Un museo sempre più aperto al territorio e alle...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500