giovedì 15 APRILE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

NapoliCittàSolidale

Superare la dolorosa esperienza di San Patrignano facendo innamorare i ragazzi di sé stessi

La docuserie SanPa ha sollevato il velo che aveva relegato in un angolo un episodio controverso della storia del nostro paese degli anni ‘80: quello della comunità di recupero per tossico dipendenti di San Patrignano.  Mimmo Maggi è testimone privilegiato degli anni in cui l’eroina faceva carneficine e un osservatore attento e sensibile sulle tossicodipendenze che oggi hanno un altro, camaleontico volto.

Leggi tutto...

Nasce il corso in Hospitality Management

Hospitality ManagementÈ online il bando per partecipare al primo corso professionalizzante di Hospitality Management d’Italia. «Il turista d’oggi è più consapevole e esigente, più attento ad una serie di fattori come la sicurezza – ad esempio in tema di sanificazione - e la qualità. Queste esigenze impongono l’aumento dell’offerta. In tutta la filiera turistica chi presta maggiormente attenzione a questi fattori sono quelle dell’ospitalità, nello specifico le imprese alberghiere. Oggi, soprattutto nelle strutture di livello medio e alto, si ha la percezione che si può viaggiare col Covid».

Leggi tutto...

A Napoli la prima Casa del Rider d’Italia: ecco come funzionerà

coverNasce a Napoli, all’interno della Galleria Principe presso la Bicycle House, la prima Casa del Rider in Italia. Si tratta del primo progetto del genere a livello nazionale e vede coinvolti l’Inail – Direzione regionale Campania, la Nidil Cgil Napoli e l’associazione Napoli Pedala, con il patrocinio morale della Presidenza della Camera dei Deputati e del Comune di Napoli.

Leggi tutto...

Non chiamatelo Amore

Ornella PintoLa scrittrice Francesca Gerla ricorda Ornella Pinto

Ornella Pinto era un’insegnante bella, solare, apparentemente serena e non aveva ancora 40 anni. È stata uccisa, le è stata tolta la libertà di vivere, come fosse un oggetto le sono state inferte 12 pugnalate dal suo ex compagno Pinotto Iacomino davanti agli occhi del figlio di 4 anni.

Leggi tutto...

Covid-19, l’impatto psicologico su pazienti oncologici e caregiver


A un anno dal primo lockdown e dopo lunghi mesi di emergenza sanitaria e chiusure a singhiozzo, ci troviamo ad affrontare quella che sembra essere la terza ondata. Una situazione che mette a dura prova tutti, dal punto di vista sociale, economico ed emotivo. Ma che cosa significa tutto questo, a livello psicologico, per una famiglia con malato oncologico? Qual è stato l’impatto della pandemia e del lockdown su queste persone? Fondazione ANT, con il suo gruppo di psico-oncologi, ha condotto uno studio sull’impatto psicologico dell’epidemia su pazienti in assistenza e sui loro familiari.

Leggi tutto...

L’Otto tutti i giorni

La lotta per la libertàOggi il Consiglio Comunale è dedicato alle donne

Oggi il consiglio comunale di Napoli è dedicato alle donne per restituire visibilità alla questione di genere. Questo è fondamentale in un momento storico in cui le donne hanno maggiormente subito l’invisibilità e gli effetti nefasti legati alla Pandemia. Ne parliamo con Chiara Guida, consigliera comunale che ha richiesto il consiglio monotematico.

Leggi tutto...

La dura legge dell'algoritmo. Guadagnare quaranta euro in quindici giorni

reportage rider cover 2Se il re del romanzo fantascientifico Isaac Asimov fosse ancora vivo certamente si sarebbe ispirato all'Era della Gig Economy per costruire una delle realtà distopiche futuriste in cui si muovevano i personaggi dei suoi racconti. Fra questi, avrebbero fatto la loro comparsa fattorini lanciati a velocità supersoniche percorrere spazi intergalattici a cavallo di bolidi, costretti all'isolamento fisico ma guidati da voci elettroniche, alla ricerca della puntualità al secondo e della recensione a cinque stelle, tutto per ottenere un punteggio che, digerito da una complicata macchina calcolatrice, si trasforma in soldi.

Leggi tutto...

Giovanni. Vi racconto la mia giornata da rider

RIDERLa prima cosa che fa Giovanni la mattina appena sveglio è consultare le informazioni meteo. La seconda cosa, mentre prepara la macchinetta del caffè e prima di svegliare i bambini, è prendere notizie circa la viabilità in città, strade chiuse, lavori in corso, rallentamenti legati a fenomeni non immediatamente risolvibili.

Leggi tutto...

Salviamo Villa Tropeano: l’appello del Comitato di cittadini di Napoli Est

villa tropeanoUn tempo era un simbolo della storia di Napoli e un’eccellenza campana, oggi versa in uno stato di totale degrado e abbandono. Villa Tropeano, sita in via De Meis, al confine tra il quartiere di Ponticelli e il comune di Cercola, rappresenta una delle tante scommesse mancate del nostro territorio: struttura immensa, circondata da un enorme e bellissimo giardino, venne chiamata così perché nel 1928 fu trasformata in un istituto medico dall’illustre Giuseppe Tropeano, pioniere della Medicina Sociale, storico fondatore del Pausilipon.

Leggi tutto...

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
futuro webinairDialoghi sul futuro. Come cambia la...Come cambia la cultura? A quali sfide sono chiamati i...
libro per amicoUn libro per amico, consegna...Verranno donati agli ammalati, ancora più soli in questi...
Come cambia la culturaDialoghi sul futuro. Come cambia la...“Dialoghi sul futuro -Come cambia la cultura: i musei e...
The Real Housewives di Napoli, in...Dopo una sorprendente prima stagione arrivano le nuove...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500