giovedì 15 APRILE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Insieme per esserci: in una mostra il messaggio di speranza dei negozi per ripartire

blur 1850082 1280È stato un momento duro quello del lockdown, soprattutto per le attività commerciali, molte delle quali non riusciranno più a riaprire. Molti negozi hanno vissuto una crisi senza precedenti: al Vomero, uno dei quartieri di Napoli con le vie dello shopping più famose, un messaggio di speranza per ripartire arriva con una mostra fotografica molto originale.

Le vetrine delle attività commerciali vomeresi, dal 19 giugno, infatti prenderanno parte all’iniziativa “Insieme per esserci”, patrocinata dalla V Municipalità di Napoli (Vomero - Arenella) e supportata dal presidente Paolo De Luca, esponendo le celebri fotografie in bianco e nero che negli anni hanno dato vita al progetto fotografico dell’architetto Emilio Porcaro “ Io Penso Che ”.

Il commercio, come l’arte, soffocato dalla crisi

Il 19 giugno, alle ore 17.00, questa particolare mostra sarà inaugurata all’interno di alcune attività commerciali presenti nel tratto di strada che va da piazza Vanvitelli fino alla fine di via Scarlatti (all’incrocio con via Luca Giordano). Questa zona sarà solo la prima di un percorso, che l’ideatore Porcaro progetta di espandere presto sia in altre parti del Vomero, sia in altre zone della città, insieme a tutti i commercianti che vorranno prendervi parte. “L’intento dell’iniziativa - spiega Emilio Porcaro - è quello di comunicare quanto in questo periodo post-lockdown sia importante rimboccarsi le maniche, aiutandoci e supportandoci a vicenda”. Nelle foto, i soggetti sono immortalati insieme a un loro personale e rilevante pensiero e accompagnati, quindi, da una loro frase scritta su un foglio. La singolarità ritratta diventa rappresentativa di un gruppo e i negozi diventano anche uno spazio espositivo, connubio particolare di commercio e arte. I commercianti coinvolti hanno voluto abbracciare questa idea artistica per uscire fuori dal periodo di crisi in cui anche l’arte è stata soffocata.

Il progetto fotografico per dare voce alle persone

Il fotoprogetto “Io Penso Che”, ideato nel gennaio 2015 dall’architetto Emilio Porcaro, nasce con l’intento di dare spazio alla comunicazione e di dare voce alle persone. Immortalare un attimo, un pensiero, tramite la fotografia, conferisce la possibilità di trasmettere qualcosa che le persone sentono e che non potrà mai essere banale. In una semplice foto, il soggetto può esprimere, nella scelta del colore, della frase, della forma, qualcosa che lo rappresenti (da qui l’uso del bianco e nero), allo scopo di dare maggiore risalto ai pensieri. Negli anni il progetto si è esteso anche oltre i confini napoletani, reclutando nel team fotografi delle più grandi città italiane.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito http://www.iopensoche.altervista.org/ e

la pagina https://www.facebook.com/IoPensoChe.IoPensoChe

Qui il video di presentazione del progetto

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
libro per amicoUn libro per amico, consegna...Verranno donati agli ammalati, ancora più soli in questi...
Come cambia la culturaDialoghi sul futuro. Come cambia la...“Dialoghi sul futuro -Come cambia la cultura: i musei e...
The Real Housewives di Napoli, in...Dopo una sorprendente prima stagione arrivano le nuove...
Di PietrantonioAdotta uno scrittore arriva in CampaniaSaranno Diego De Silva e Tiziana Triana ad aprire in...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500