giovedì 9 LUGLIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Adotta uno spazio verde, al via i lavori di ripristino del Parco D'Aquino a San Pietro a Patierno

Dal centro storico ai parchi di periferia, continua l’azione dei giardinieri sociali che restituiscono ai cittadini di Napoli spazi verdi rendendoli fruibili, in primis a bambini e famiglie. Dopo la manutenzione straordinaria dei giardinetti di Piazza Municipio, del Parco Cupa delle Filande a Piscinola, di Piazza Dante e delle aiuole di via Nuova Poggioreale, i giardinieri sociali della campagna “Adotta uno Spazio Verde” promossa dal gruppo di imprese sociali Gesco fanno tappa al Parco D'Aquino.

Sono cominciati infatti lunedì 29 giugno i lavori per il ripristino del spazio verde di San Pietro, quartiere a ridosso dell'areoporto di Capodichino.

L’iniziativa è stata fatta in collaborazione con il Comitato di Tutela Ambientale di San Pietro a Patierno.

Il Parco D'Aquino

Il parco si estende su una superficie di 3mila metri quadri, presenta alberi d’alto fusto che creano zone d’ombra e ha al suo interno giochi per i bambini. Abbandonato all’incuria a causa del lockdown, il Parco Aquino non è più stato riaperto nonostante sia uno dei pochi giardini pubblici di San Pietro a Patierno, confinante con un asilo nido e una scuola media, meta privilegiata di bambini e ragazzi.

“Il nostro obiettivo – spiega il presidente di Gesco, Sergio D’Angelo – è di rendere Napoli una città verde, bella non solo per i suoi monumenti ma anche per i suoi giardini pubblici. Per questo rinnovo l’invito a contribuire alla campagna e a ricordo a tutti i cittadini che per mantenere la nostra città pulita e vivibile non basta la manutenzione straordinaria: occorre un’attenzione quotidiana”.

L’associazione Oltre il Giardino

L’associazione Oltre il Giardino si occupa della promozione della cultura del verde e del rispetto dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile e della cittadinanza attiva. Nasce all’interno del Palomar, il centro diurno e residenziale per le dipendenze dell’Asl Napoli 1 Centro (gestito da Gesco attraverso la cooperativa sociale Era) che si trova in via Manzoni 249, Napoli. Tra le sue attività - tutte finalizzate al reinserimento sociale e lavorativo di chi viene da percorsi difficili – ci sono la formazione in florovivaistica e agricoltura naturale e biologica, la produzione e vendita di piante ornamentali, gli allestimenti di giardini e spazi verdi, la messa a coltura di orti sociali con tecniche di coltivazione naturale e biologica, la promozione di eventi culturali, il riciclo creativo.

 

Le coordinate per dare un contributo

È possibile contribuire alla campagna “Adotta uno spazio verde” con una donazione.

Ecco le coordinate:

Conto corrente:

IT 13 Q 05018 03400 000011277654

Intestato a: Gesco Consorzio di Cooperative Sociali e inserire nella causale: Adotta uno spazio verde

Per informazioni: 081 7872037 interno 5

e-mail: comunicazione@gescosociale.it

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Da Commesse a le Ragazze di Piazza...Dalle famiglie difficili ai drammi adolescenziali, dagli...
settimo sensoSettimo senso di Nadia Baldi a...Chi non è riuscito a garantirsi un posto dal vivo, potrà...
Galleria borbonicaRiapre la Galleria BorbonicaLa Galleria Borbonica dopo 4 mesi di chiusura a causa...
napoli 5337054 960 720Street art al centro storico: tutti...Ogni venerdì di luglio un tour diverso sulla street art...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500