lunedì 16 DICEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Recensioni

Commenti su libri, spettacoli teatrali, film, concerti, mostre e altri eventi culturali a Napoli.

Un satanico Riondino convince il pubblico del Mercadante

19 180831 guido mencari solomeo il maestro e margheritaUn formidabile Riondino nelle vesti di Woland, il satanico protagonista dello spettacolo Il Maestro e Margherita, nella riscrittura curata da Letizia Russo e portata in scena da Andrea Baracco. Un’atmosfera inquietante, ritmi incalzanti che rendono godibili le quasi tre ore di rappresentazione scenica, una scenografia caratterizzata da fuochi e fiamme, colli recisi e musiche allo zolfo, per la messa in scena del capolavoro immortale dello scrittore russo Michail Bulgakov, in cartellone ancora al Teatro Mercadante fino a domenica 15 dicembre. Anche a Napoli piace la suggestiva versione di una delle pietre miliari della letteratura russa del ‘900, già reduce dal successo registrato fin dal debutto nel 2018 e lungo tutta la tournée in giro per l’Italia.

Leggi tutto...

Cyrano all’Augusteo: da non perdere

Foto 2 CYRANO«Un bacio, insomma, che cos’è mai un bacio? Un punto rosa fra le parole “t’amo”». È vero: lo abbiamo letto pure sui Baci Perugina. Però ascoltarlo a teatro, da un Cyrano che ha le fattezze del poliedrico e bravissimo Gennaro Cannavacciuolo, fa tutto un altro effetto.

Leggi tutto...

Rumori fuori scena: si ride al Bellini

RumoriFuoriScenaLe luci sul palco a un certo punto sono diventate intermittenti, e il pubblico si è chiesto: è realtà o finzione? Sul confine labile tra ciò che è e ciò che appare gioca il metateatro di Rumori fuori scena, al Bellini di Napoli fino a domenica 17 novembre. Tre atti, oltre due ore (con intervalli compresi) di divertimento puro: non a caso la commedia è un cult del teatro contemporaneo, nata dalla penna del drammaturgo britannico Michael Frayn nel 1982, e trasformata poi dieci anni dopo nel film con Michael Caine e Christopher Reeve, diretto da Peter Bogdanovich.

Leggi tutto...

Le 5 rose di Jennifer: strepitoso Daniele Russo al Bellini

le cinque rose di jenniferJennifer è Napoli: è la follia, l’ambiguità, la passione. È anche la contraddizione, la bellezza e la bruttezza, la vigliaccheria. E la solitudine. Un testo intramontabile, quello di Annibale Ruccello, il drammaturgo stabiese scomparso tragicamente nel 1986, a soli trent’anni, che un grandissimo Daniele Russo porta al Teatro Bellini di Napoli, per la regia del fratello Gabriele Russo. Se ancora non lo avete fatto, andate a vedere Le cinque rose di Jennifer, in scena fino al 10 novembre (durata 90 minuti), con Daniele Russo nei panni del protagonista e Sergio Del Prete in quelli del personaggio-ombra Anna. Attori e regia rendono perfettamente lo spirito di un testo che, trentanove anni dopo la sua stesura, è ancora attualissimo.

Leggi tutto...

Alekos e Oriana, una storia universale

Nella lingua e nella spada“Alekos, cosa significa essere un uomo?” “Significa avere coraggio, avere dignità. Significa credere nell’umanità. Significa amare senza permettere a un amore di diventare un’àncora. Significa lottare. E vincere. Guarda, più o meno quel che dice Kipling in quella poesia intitolata Se. E per te cos’è un uomo?”. “Direi che un uomo è ciò che sei tu, Alekos”. Atene, settembre 1973: Oriana Fallaci, all’epoca giornalista dell’Europeo, incontra Aléxandros Panagulis, patriota greco, appena uscito dal carcere per una grazia (non richiesta) del regime dei Colonnelli. Il suo caso di attentatore fallito del tiranno Papadopoulos e la storia delle poesie scritte col sangue e delle torture subite durante la detenzione, aveva suscitato la solidarietà internazionale e l’interesse di personalità del calibro di Pier Paolo Pasolini e Sandro Pertini.

Leggi tutto...

Teatro San Carlo: un Lago dei cigni tra i più belli di sempre

Lago dei Cigni 2006L’eterno contrasto tra bene e male, la magia di una favola senza tempo e la coreografia che riprende quella che la portò al successo del grande pubblico, un secolo e mezzo fa. È un grande dono al pubblico napoletano e internazionale l’allestimento del “balletto dei balletti”, Il lago dei cigni di Pëtr Il’ičČajkovskij del Teatro di San Carlo di Napoli in scena in una delle forme più maestose di sempre, con la coreografia fedele all’originale di Petipa-Ivanov, firmata nel ’94 da Ricardo Nuñez (scomparso nel 2012) e ripresa Patrizia Manieri, già étoile  del lirico napoletano. Un allestimento con un cast d’eccezione, che nulla ha tolto alla malia dello spettacolo pur avendolo inaugurato con una (giusta) polemica contro il precariato nel mondo della danza, con una lettera aperta letta in apertura da uno dei ballerini.

Leggi tutto...

Rossini Ouvertures : mal di vivere e genialità al Bellini

Napoliclick 4Il mal di vivere mischiato alla genialità. È così che lo Spellbound Contemporary Ballet rende omaggio alla personalità e alle opere di Gioacchino Rossini mettendo in scena Rossini Overtures: un’ora e dieci di spettacolo con gli attacchi musicali più famosi del Maestro di Pesaro, portato lo scorso weekend a Napoli  in anteprima regionale al Teatro Bellini.

Leggi tutto...

Il filo Rosso di Prometeo, recensione

PrometeoÈ il fuoco che proviene da Prometeo – e la presunta ingiustizia subita – ad aver illuminato il percorso teatrale svolto con gli allievi del Liceo ginnasio statale Jacopo Sannazaro che, nella sua forma finale, viene rappresentato come una messa in voce di quattro tragedie di Eschilo: la trilogia dell’Orestea, formata dalle tragedie Agamennone, Le Coefore, Le Eumenidi, e il Prometeo incatenato.

Leggi tutto...

Casagrande e i mostri dello show business al Diana

maurizio casagrandeOgni tanto un po’ di autocritica non fa male a nessuno. Franco, il protagonista della commedia, magistralmente interpretato da Maurizio Casagrande, fa outing ripercorrendo le sue esperienze di vita. E come seguendo il copione di This Must Be the Place di Tarantino, rivive il passato pensando che possa ritornare al presente.

Leggi tutto...

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
gattusoBabbo Natale, la maglia nuova, e il...Constatazione amara e dolorosa: credo che sia la prima...
parteno e bastimenteField recording e legni incisi per...Un universo parallelo e senza tempo è quello ricreato...
farielloFondazione Bideri recupera Vincenzo...Un 45 giri che rilancia un capolavoro dimenticato di...
bonomoReality: online il videoclip del...E’ online il videoclip di ‘Reality’, il nuovo singolo...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500