giovedì 21 FEBBRAIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Società

Le riflessioni caustiche del blogger Giovanni Salzano su curiosità, tendenze e false credenze napoletane e non.

Jammoncenne a mare tutte e duje ho,ho ho ho ho

Agnone

Vi devo dare una bella notizia: tra poco è estate!

E voi direte “dove sta la bella notizia?”

D’estate ci stanno le zanzare, la prova costume (che la superi solo se il compito te lo passa San Gennaro) e ci sono pure le ascelle pezzate che se stai sui mezzi pubblici dopo due fermate ti devono ricoverare d’urgenza al Cardarelli.

Leggi tutto...

Napoli: per una volta parliamo di buona sanità

Pronto soccorsoFacciamo un quiz: io vi dico dei nomi di alcune eccellenze napoletane e voi mi dite se li conoscete.

Pronti? Mettetevi la cuffia, Via

Chi è Giulio Bonavolontà?

Chi è Paolo Fedelini?

Chi è Pietro Maida?

Chi è Carlo Antonio Leone?

È inutile che ci pensate troppo, tanto non li avete mai sentiti nominare (chiaramente fatte alcune eccezioni).

Leggi tutto...

“Zio voglio fare lo youtuber!”: Mariagrazia Ceraso aiutami tu

Mariagrazia Ceraso per Napoliclick“Zio voglio fare lo youtuber” è la risposta che Antonio, mio nipote 8 anni, mi ha dato alla più classiche delle domande “Bello a zio, ma tu che vuoi fare da grande?”.
Ora, immaginate la faccia di un trentaseienne anche un po’ stempiato che sognava risposte tipo medico, vigile del fuoco, astronauta e persino calciatore.
Ma youtuber proprio no.

Leggi tutto...

Treviso chiama, Napoli risponde

AIUTO 1Oggi vi voglio raccontare una bella storia d’amore, quella di Valeria e della sua viscerale passione per Napoli. Ma forse un po’ ve la ricordate anche voi: il 3 Agosto del 2017 Valeria Genova, una giovane donna di Treviso, dopo aver vissuto 2 anni a Napoli per seguire il marito che era stato trasferito per lavoro, scrive un post su Facebook per raccontare la sua esperienza nella nostra città.

Leggi tutto...

È primavera: disconnettiamoci

AIUTOLa primavera è alle porte, spalancatele e uscite per strada, senza cellulare però: è questa, in buona sostanza, l’idea dell’iniziativa promossa dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli per il primo giorno di primavera.
Il 21 marzo a Napoli è la giornata della disconnessione, perciò, alziamo gli occhi dal cellulare e torniamo a guardare il cielo.

Leggi tutto...

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Comunico Ergo SonoComunico, Ergo Sono!In occasione della Giornata Mondiale della Lingua Madre,...
 Carnevale degli ScugnizziIl Carnevale degli ScugnizziLa comunità dello Scugnizzo Liberato e La...
Archivio Canzone NapoletanoPassioNa: quattro Serate di musica...La Canzone Napoletana è tra le musiche POPolari più...
strane coppie 3Alle “Strane Coppie” di Antonella...Le relazioni fra donne, nelle loro molteplici dinamiche,...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500