venerdì 5 MARZO 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

2020 Game: un videogioco per superare le sciagure

E fattela ‘na risata: sembra partire da questo ragionamento Max Garkavyy, un game designer americano che ha ideato un videogame tutto incentrato sulle sciagure – che non sono poche - del 2020.

Di fronte ad anni funesti come quelli appena passati due sono le cose: o dimenticarli e fare finta che non siano mai esistiti o riderci sopra.

Considerate le conseguenze che ci portiamo addosso(compresi i chili presi dalla quarantena perenne che credo ci porteremo avanti per un po’ di anni) la soluzione forse più giusta è quella di esorcizzare le paure e imparare a giocarci su.

Giocarci – in questo caso - nel senso letterale della parola: si chiama 2020 Game ed è un videogioco in cui il protagonista vince se riesce a superare gli scorsi 12 mesi da incubo.

Il simpatico giochino è disponibile on line gratuitamente e non necessita di alcun tipo di configurazione strana: si va sul sito e con le frecce direzionali della tastiera del pc o attraverso il touch dello smartphone aiuti un simpatico omino a superare tutti i drammi del 2020.

Con una grafica molto anni Novanta (ci mancava solo la malinconia!) il gioco inizia in un tranquillo 2019 e continua poi con l’omino che deve saltare tra il fuoco degli incendi dell’Australia per poi continuare tra mascherine, Covid, quarantena, negozi chiusi, rifornimento di carta igienica, le antenne 5G, i balletti su Tik Tok.

E ancora siringhe con vaccino, le call su Zoom fino alle presidenziali americane con Biden e Trump che corrono tipo Super Mario Bross.

Il gioco finisce se si supera il 2020, se si riescono a combattere a suon di tastiera 

i vari eventi che tutti noi abbiamo vissuto.

2020 Game più che un videogioco sembra proprio il paradosso della nostra vita.

In fondo siamo tutti come quell’omino in formato digitale che salta sulle sventure di questi tempi non sempre semplicissimi.

Il Super Mario di questo giochino è uguale a tutti noi che abbiamo cercato – e cerchiamo tutt’ora – di resistere in questi mesi a bollettini medici, lutti e zone a colori.

Max Garkavyy, con il suo video game, ha progettato una metafora perfetta del nostro tempo e del bisogno che ogni tanto abbiamo di giocarci su.

Unico appunto: il programmatore si è scordato di Maradona ma è ancora in tempo per inserirlo tra le cose più preziose che si è portato via questo annus horribilis.

Gioca subito > https://2020game.io

L'Autore
Giovanni Salzano
Author: Giovanni Salzano
Esperto di social media management, cura la rubrica di opinione Società.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
woman 6010924 340Resilienza, visione gratuita per la...“Resilienza”, il film girato a Ischia dal regista...
Esce La mia soluzione, il nuovo...A due anni dalla pubblicazione del suo primo ep...
napoli 5337054 960 720Napoli è donna, ecco il tour nel...Napoli è donna, figlia di una sirena e del suo canto!...
La domenica con Dacia MarainiSu Rai Storia (canale 54) tutti i mondi di una grande...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500