lunedì 21 GENNAIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Indigniamoci per l’acqua di Matera, non per la “buttigliella” della Ferragni!

Matera

Il problema vero non è la bottiglietta della Ferragni ma l’acqua di Matera.

Sono passati solo pochi giorni dal “buttigliella” gate della Ferragni che l’acqua diventa nuovamente protagonista delle cronache, ma stavolta per una cosa ben più seria.

A Matera viene proibito ai cittadini l’uso dell’acqua potabile.

A causa del "superamento dei parametri dei batteri coliformi a 37 gradi centigradi del partitore Terlecchia-Matera", con un'ordinanza cautelativa, il sindaco della Città dei Sassi, Raffaello De Ruggieri, ha vietato "in tutto il territorio comunale di far uso per fini potabili dell'acqua erogata da Acquedotto Lucano, fino a diversa disposizione". È stata inoltre disposta la chiusura delle scuole per oggi, venerdì 19 ottobre.

In un paese dove accade questo ma chi se ne frega di Chiara Ferragni, della bottiglietta di Evian  e pure degli otto euro?

Perché con tutti i problemi che ha l’Italia, l’acqua griffata Ferragni, secondo me, tutto questo clamore non se lo merita.

Al massimo se ne poteva parlare dalla D’Urso nei suoi salotti televisivi super impegnati, con ospiti d’eccezione tutti i vincitori dei reality, ma francamente l’indignazione generale mi pare un tantino troppo.

Perché per casi come questo di Matera bisogna indignarsi: ma vi pare che nella capitale della cultura 2019 uno non si può fare manco una bella tazzulella di caffè con l’acqua del rubinetto?

No, ditemelo voi.

Perché io non ho parole.

Solo Parolacce!

L'Autore
Giovanni Salzano
Author: Giovanni Salzano
Esperto di social media management, cura la rubrica di opinione Società.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
leoparediLeopardi, la #10YearChallenge e la...Cosa c’entra l’Infinito di Leopardi con la...
dizionario appasionato di napoliDizionario appassionato di Napoli,...L’ultimo libro del più napoletano dei francesi, Jean...
microbladingMicroblading, ecco la tecnica per...Valorizza lo sguardo e ha un effetto naturale...
CatemarioNasce l’Accademia Catemario, un...Presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena, si svolgerà...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500