lunedì 21 GENNAIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

I libri da mettere sotto l’albero, secondo me!

liberi nataleNatale è alle porte: chiudetele e scendete a fare i regali, che già siete in ritardo.

Siete a corto d’idee e di tempo?

Vi prende l’ansia solo a pensarci?

Considerato il traffico di Napoli in questi giorni vi viene voglia di uscire direttamente a gennaio inoltrato?

Tranquilli, rilassatevi (prendetevi uno Xanax)

Ho la soluzione: regalate un libro.

Il libro da sempre è il regalo perfetto: facile da incartare, in un solo negozio si possono fare tutti i regali (senza saltare da un negozio all’altro con buona pace del sistema nervoso), hanno un costo accessibile, facili da portare in giro e soprattutto dicono e insegnano sempre un sacco di cose.

Un libro può dire veramente tanto, trasferire un messaggio che qualsiasi altro regalo non potrebbe fare.

Perciò prendete carte e penna: ecco la mia personalissima selezione dei libri da incartare e  mettere sotto l’albero

L’Amica Geniale – Elena Ferrante

Sono certo che avete anche voi quell’amico che tutti i martedì sera si rinchiudeva in casa per seguire le avventure di Lila e Lenù.

Ecco, è arrivato il momento di regalargli il libro.

Bello il film, brave le attrici ma leggere i romanzi delle Ferrante è un’altra cosa.

E siccome è prevista pure la seconda serie almeno si porta avanti con la storia.

Sono 4 i libri della “saga Geniale” e la serie tv per adesso ha raccontato solo il primo.

  1. L'Amica Geniale
  2. Storia del Nuovo Cognome
  3. Storia di Chi Fugge e di Chi Resta
  4. Storia della Bambina Perduta

E se proprio volete svenarvi esiste un cofanetto che ne contiene tutti in edizione completa, rilegata in pelle (prezzo 75 € su Mondadori Store)

Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry

 Il classico dei classici, un capolavoro di poesia narrativa che dal 1943 ha appassionato milioni di lettori.

Un sempreverde dei libri sotto l’albero, insomma, dal linguaggio universale, comprensibile a qualsiasi età, tanto che vanta ormai edizioni in oltre 200 lingue.

E se proprio volete essere originali, vi consiglio l’edizione totalmente tradotta in napoletano  ’O Princepe piccerillo o anche la versione personalizzabile con il nome di chi riceverà il libro.

Sì, proprio così, qualsiasi bambino o bambina può trasformarsi nel protagonista della storia per bambini più letta al mondo (prezzo 28,90 – qui Sito web).

Il Fratello Minore di Vincenzo Esposito

La storia di un giornalista, Marcello Narducci, alle prese con le indagini su un misterioso omicidio nella “Napoli bene”, ma anche quella di una città, che si riprende dalle macerie del periodo fascista, sempre in bilico tra Inferno e Paradiso, all’ombra di un Vesuvio fa vivere i suoi figli in uno stato di ansia perenne rispetto al futuro.

Un libro giallo che non rinuncia a un pizzico di romanticismo e ironia da regalare a lettori appassionati di arte, di noir e di Napoli (clicca qui per i dettagli)

La cucina di casa mia di Benedetta Rossi

Con un libro di ricette potete mandare un messaggio subliminale a quegli amici che ogni volta prima vi invitano a cena e poi chiamano le pizze.

In particolare vi consiglio quello di Benedetta Rossi, la famosa blogger di “Fatto in casa Da Benedetta” che è la regina dei tutor in fatto di ricette e cibo (Antonella Clerici sta al secondo posto)

È un ricettario con alcuni trucchi per risparmiare tempo, consigli utili per organizzare la spesa e non trovarsi impreparati quando ci si ritrova con degli ospiti inattesi.

Ps: attenzioni agli amici permalosi che si sentono Carlo Cracco.

Il fornaio di Lorenzo Giroffi

 Un romanzo di viaggio, che parla di rivoluzione, di ideali, di guerra, di traffici clandestini e di eroi.

Tutto ruota intorno alla storia di Maksim, mezzo palermitano mezzo ucraino, che parte alla ricerca di suo cugino Sergey che era andato via anni prima per inseguire i suoi ideali rivoluzionari.

Inizia così il viaggio ostile e gelido di Maksim, tra posti di blocco, sbronze, arresti, paesi devastati, bombardamenti, fame e delusioni.

Un’avventura che porterà il fornaio Maksim a Parigi, in Burkina Faso  e in Donbass.

270 pagine da regalare agli passionati di viaggi, di guerra, agli idealisti (non consigliato per i deboli di cuore)

Clicca qui per più informazioni

Cleopatra di Alberto Angela

Il sex symbol della cultura italiana è in libreria con “Cleopatra”, un viaggio nel tempo tra Occidente e Oriente, per riscoprire con uno sguardo nuovo una donna carismatica e intelligente e un periodo storico affascinante e convulso.

Da regalare sia agli appassionati di storia che all’esercito di donne che lo guardano in tv che manco un camionista con il calendario Belen Rodriguez.

Aria di Neve di Serena Venditto

Ironica e leggera, l'autrice racconta una commedia in giallo fitta di omaggi letterari e abitata da personaggi irresistibili, tra i quali spicca Mycroft, iil gatto detective che coi suoi eloquenti miagolii, non ha bisogno della parola per farsi capire alla perfezione.

 

La verità che è mi sono venuti in mente un sacco di altri titoli da “50 sfumature di qualche colore” (da non regalare a zitelle acide), al libro con le barzellette di Totti (per quei colleghi che l’ultima volta che hanno abbozzato un sorriso c’era Bim Bum Bam in televisione) passando per un dizionario di Italiano a quelli del “pultroppo” o del “Se Farei” sugli stati Facebook.

Ma a Natale siamo tutti più buoni e quindi meglio non approfondire i libri “cazzima” da incartare e regalare ai vostri nemici.

L'Autore
Giovanni Salzano
Author: Giovanni Salzano
Esperto di social media management, cura la rubrica di opinione Società.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
leoparediLeopardi, la #10YearChallenge e la...Cosa c’entra l’Infinito di Leopardi con la...
dizionario appasionato di napoliDizionario appassionato di Napoli,...L’ultimo libro del più napoletano dei francesi, Jean...
microbladingMicroblading, ecco la tecnica per...Valorizza lo sguardo e ha un effetto naturale...
CatemarioNasce l’Accademia Catemario, un...Presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena, si svolgerà...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500