martedì 14 LUGLIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

SpazzaCammino

spazzacammino"Ricreare il legame che il senza dimora ha rotto con la società": parte il 5 dicembre, SpazzaCammino, iniziativa di Gesco con la cooperativa sociale Il Camper dedicata a chi ha perso tutto.

Guarda il Video

Dal Policlinico Vecchio a Toledo, 12 senza dimora, a partire dal 5 dicembre 2014, spazzeranno le strade del centro storico negli orari maggiormente affollati dal passaggio di napoletani e di turisti. Ha il patrocinio della Seconda Municipalità e vede la collaborazione dei volontari del Servizio Civile del Comune di Napoli e dei commercianti, il progetto del Gruppo di Imprese Sociali Gesco con la cooperativa sociale Il Camper, SpazzaCammino.
"Il progetto punta a ricreare quel legame che il senza dimora ha rotto con la società, perché è inutile dirlo, il clochard sotto il ponte che accende il fuoco è una cosa vecchia. Adesso abbiamo dei bisogni reali e concreti legati alla crisi economica che sta toccando tutti. Ed è a questi che dobbiamo far fronte", è chiara Rosa Franco che con il Camper intercetta ogni giorno i senza casa offrendo loro un sostegno di primo livello.
Ecco che va incontro all'esigenza di dare una speranza concreta di reinserimento lavorativo e sociale SpazzaCammino, che  avviato in forma sperimentale coinvolge 12 persone senza dimora, tra i 25 e i 60 anni, selezionate tra quelle intercettate dalla cooperativa sociale Il Camper, sulla base della loro volontà e capacità di mettersi in gioco. Tutte hanno ricevuto un’adeguata formazione per il servizio da svolgere, curata dalla Scuola di Formazione dei Lavori Sociali di Gesco.
Il gruppo dello SpazzaCammino formato da un ivoriano, un tunisino, rumeni, polacchi e italiani, ha come base di partenza e di arrivo la sede della Seconda Municipalità in piazza Dante, da dove partono e tornano le squadre, che svolgono un servizio di spazzamento in cinque zone del centro storico di Napoli, dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 20.00. Il servizio in particolare interessa le zone di Via Toledo (da piazzetta Augusteo fino a piazza VII Settembre), dei Decumani (da via Cisterna dell’Olio a piazzetta Nilo), di Santa Chiara (da largo Banchi Nuovi a Port’Alba), del Decumano del Mare (da via Mezzocannone - angolo Università L’Orientale, a Santa Maria la Nova) e del Vecchio Policlinico (da Port’Alba a piazza San Domenico Maggiore). I senza dimora saranno affiancati da 15 ragazzi e ragazze, volontari del Servizio Civile Nazionale attuato dal Comune di Napoli attraverso il progetto Strada Facendo, rivolto ai senza dimora.
Grazie al sostegno dei commercianti del centro storico, le persone coinvolte possono contare su un contributo mensile di 300 euro netti, che permette loro di affrontare alcune necessità di base, come mangiare pasti adeguati.
"È un progetto innovativo – ha detto il direttore di Gesco, Sergio D’Angelo - perché sono le stesse persone alle quali di solito rivolgiamo la solidarietà, che si attivano autonomamente, e in controtendenza in un periodo in cui si vedono poveri e migranti multati o respinti. Con questo progetto proviamo a ridurre le distanze: SpazzaCammino vuole promuovere l’autonomia economica di dodici senza dimora, non costa nulla al pubblico, perché è sostenuto dai commercianti, che poi saranno i primi a giovarsene. Inoltre non è in competizione con il servizio pubblico ma anzi, al contrario, potenzia la sua capacità di risposta ai bisogni dei cittadini. L’obiettivo a lungo termine è che la sperimentazione si trasformi in un progetto permanente di recupero sociale e possa essere replicata in altri quartieri della città".    

Contribusici anche tu:
Iban IT19D0501803400000000112589
Intestato a Cooperativa di solidarietà sociale Il Camper onlus
Causale: "Progetto Spazzacammino"

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Sociologa, giornalista pubblicista e appassionata di fotografia, è specializzata nel giornalismo sociale e di viaggio.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
CopertinaFavorite e Favoriti: in scena il...Indelebili le emozioni suscitate da Favorite e Favoriti,...
NICK the Nightflyll jazz di Nick The Nightfly...È di nuovo tempo di jazz grazie alla rassegna di...
Arriva in città una carovana di...Giovedì 16 luglio prende il via la 1° edizione di Teatro...
cinema britannico anni 80Due (seminari di critica del cinema)...Agli appassionati di cinema la scuola Pigrecoemme...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500