mercoledì 16 OTTOBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Cominciano le Mini universiadi : da Scugnizzi a Vela alle parrocchie di periferia

Universiadi 2019Coinvolgere, attraverso i valori dello sport, i giovani delle periferie e i minori inseriti nelle attività di recupero sociale e di formazione. Con questo obiettivo nasce “Summer MiniUniversiadi”, inserito nel vasto programma culturale realizzato dalla Regione Campania che accompagnerà lo svolgimento delle competizioni dell’Universiade Napoli 2019.A dare il via al progetto sarà la regata “Scugnizzi a vela”, che salperà dalla Darsena Acton di Napoli il 24 giugno per arrivare nel Golfo di Salerno attraccando al Molo Manfredi.

Decine di giovani saliranno a bordo della nave scuola a vela “Bliss”, sequestrata per reato di immigrazione clandestina e affidata alla Giustizia minorile per la realizzazione del programma di integrazione “I mestieri del mare”. “Scugnizzi a vela”, a cui partecipano i ragazzi provenienti dal centro minorile di Nisida e dalle comunità alloggio L’Aquilotto, il Germoglio, il Girasole e il Traguardo, è organizzata dall’omonima associazione in collaborazione con la Marina Militare, il Centro Giustizia Minorile della Campania, le autorità portuali, il Comune di Napoli e la Città Metropolitana.

Con la regata degli Scugnizzi partiranno anche le iniziative nelle parrocchie coinvolte nelle “MiniUniversiadi”: Sacro Cuore di Barra e di San Giuseppe e Madonna di Lourdes di San Giovanni a Teduccio nel Rione Villa; a Salerno la parrocchia di Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo e a Caserta la parrocchia di Maria SS del Carmine e San Giovanni Bosco nel rione degli Aranci. Le attività prevedono tornei di basket, tennis tavolo, giochi d’acqua, beach volley, street basket, tiro con l’arco e dodgeball. Inoltre, in ogni parrocchia saranno installati schermi e proiettori per assistere in diretta alle gare e alle cerimonie di premiazione dell’Universiade.

Il progetto delle “MiniUniversiadi” non è solo un programma di eventi: attraverso l’iniziativa la Regione Campania ha realizzato e restaurato le strutture sportive dei quartieri coinvolti, con la creazione di campi polivalenti.  Sarà inoltre attivato in collaborazione con le Asl e con la Direzione scolastica regionale un presidio per la promozione della salute e dei corretti stili di vita tra i giovanissimi.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
72961851 766554720472086 1658367519586516992 nVolotea aprirà una base a Napoli,...Volotea, compagnia aerea che associa all’attenzione per...
ShellUna conchiglia sulla spiaggia di...Una lunga amicizia, fra un uomo d’arte e un...
occhialiOcchiali da vista. Per ogni viso il...Quattrocchi alla riscossa! I tempi cambiano e con essi...
speculaSpecula"Specula", il documentario di Giuseppe Ambrosio e...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500