domenica 19 GENNAIO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Teatro

Annunci di spettacoli, rassegne teatrali, reading, balletti e performance in programma a Napoli e provincia, selezionati con un’attenzione particolare ai giovani e al mondo dell’avanguardia teatrale napoletana.

La resa dei conti: al Piccolo Bellini uno spettacolo sulla fiducia verso gli altri

La resa dei conti al Piccolo Bellini uno spettacolo sulla fiducia verso gli altri coverAl Piccolo Bellini sarà in scena da martedì 21 a domenica 26 gennaio lo spettacolo La resa dei conti atto unico di Michele Santeramo, con la regia di Peppino Mazzotta. La pièce tocca questioni universali: di che pasta sono fatti gli uomini? Possono avere fiducia gli uni negli altri? Interrogativi senza risposta e senza tempo, nel dialogo tra due uomini sulla propria condizione, alla ricerca di una possibilità altra, un’occasione di salvezza. Entrambi sono in cerca di una forma di fede, che renda possibile credere che l’uomo può guarire l’uomo.

Leggi tutto...

Else, l’esercizio della resurrezione

Else1 Foto e Make up Kriss BaroneAl The Beggars’ Theatre – Il Teatro dei Mendicanti di San Giovanni a Teduccio, diretto da Mariano Bauduin, Else, l’esercizio della resurrezione, di Gennaro Monti liberamente ispirato a La Signorina Else di Arthur Schnitzler. Lo spettacolo andrà in scena sabato 18 e domenica 19 gennaio, ad interpretare uno dei personaggi più noti dello scrittore austriaco, Chiara Di Girolamo.

Leggi tutto...

La festa di Peppe Iodice all’Augusteo

Peppe IodiceUna festa per ogni giorno di spettacolo: “La musica, la playa, l’inverno, la notte, la festa, caro Lorenzo Jovanotti è facile fare il party sulla spiaggia in estate, il difficile è fare un party estivo in teatro in inverno”, ma Peppe Iodice lo sta organizzando. Al teatro Augusteo di Napoli, giovedì 23 e venerdì 24 gennaio alle ore 21, Peppe Iodice sarà in scena con lo spettacolo “Jody Beach Party”, scritto con Lello Marangio, prodotto da Claudio Malfi, con la regia di Francesco Mastandrea.

Leggi tutto...

Loa Luv: al Piccolo Bellini l’hip hop incontra l’Africa

Loa Luv al Piccolo Bellini hip hop incontra Africa coverUno spettacolo di hip hop dall’insolito sapore africano: I LOA, infatti sono gli spiriti del Vudun – religione dai caratteri sincretici e fortemente esoterici – e hanno il ruolo di intermediari fra il mondo sovrannaturale e l’uomo. La funzione dei Loa è appunto quella di intercedere negli affari umani e di mediare con il mondo sovrannaturale e ogni Loa è responsabile per un particolare aspetto della vita. Per omaggiare i Loa, non ci si limita alla preghiera, ma li si celebra anche con sacrifici, simboli e danze.

Leggi tutto...

Beyond the Sud: Chiamata alle “arti” per drammaturghi, registi e operatori del teatro

Beyond The SudCreare connessioni fra operatori, drammaturghi e registi, rigorosamente under 35,  per la realizzazione di processi di ricerca e arricchimento dei percorsi professionali: è questa la call aperta con il progetto “Beyond the Sud 2020”, promossa dal Napoletano Nuovo Teatro Sanità in collaborazione con  Teatro della Città srl – Centro di Produzione Teatrale (capofila), Teatro Libero Palermo Centro di Produzione Teatrale (partner), Scena Verticale (partner, Castrovillari), Teatro di Sardegna Teatro di Rilevante Interesse Culturale (partner, Cagliari), a seguito dell’aggiudicazione del Bando Boarding Pass Plus per il secondo anno consecutivo, promosso dal MIBACT.

Leggi tutto...

Il Nostos Teatro diventa un grande bus teatrale

cabaret bus theatreIl Nostos Teatro si trasforma in un grande bus pieno di sorprese: ogni stanza e antro si fa teatro.

Sabato 18 gennaio, alle ore 21, va in scena il secondo appuntamento della rassegna “Approdi 2020” del Nostos Teatro di Aversa: Cabaret, una coproduzione BusTheater e Macadam, cantiere delle arti viaggianti.

Leggi tutto...

Pochos: al Sannazaro uno spettacolo contro l’omofobia

pochosSette anni fa, un giovane napoletano omosessuale lanciò un post su una chat di appuntamenti gay con l’ invito a giocare una partita di calcetto. Dopo le prime adesioni, nel giro di qualche settimana la partita divenne una consuetudine, tanto che i ragazzi decisero di costituirsi in una vera e propria squadra, battezzandola col nome “Pochos”, “scugnizzi” in spagnolo, in onore del nomignolo del calciatore Lavezzi. Durante una serata di presentazione a cui inaspettatamente si presentò la stampa, i giovani calciatori furono costretti ad affrontare pubblicamente il tema della propria omosessualità...

Leggi tutto...

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
napoli fiorentina gen 2020L’offesa al gioco del palloneLa prima volta che sono andata al San Paolo fu per...
La resa dei conti al Piccolo Bellini uno spettacolo sulla fiducia verso gli altri coverLa resa dei conti: al Piccolo...Al Piccolo Bellini sarà in scena da martedì 21 a...
Ricordi dormientiRicordi dormienti, il progetto...Ricordi Dormienti è un progetto espositivo, a cura di...
De Angelis 1La Tosca di De Angelis al Teatro di...E’ Tosca di Giacomo Puccini ad aprire il 2020 operistico...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500