sabato 20 LUGLIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Teatro Diana, presentata la 39esima stagione di prosa

Teatro diana prosaAl Teatro Diana è stata presentata la prossima stagione teatrale, ovvero le 39esima. Reduce da un successo incredibile nella stagione che sta per concludersi – 259 aperture di sipario, quasi 11mila abbonati – il Teatro Diana si prepara ad accogliere sul palcoscenico nomi importanti.

Con i successi il Diana si è attestato tra i primi teatri privati in Italia al quale il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha riconosciuto il titolo di Centro di Produzione Teatrale per il prossimo triennio.

La stagione 2018/2019 sarà inaugurata venerdì 12 ottobre con “Sinfonie in Sal Maggiore…reloaded” con Sal Da Vinci. Il 30 ottobre arriva “Solo” di Arturo Brachetti. Il 14 novembre lo “Show” di Massimo Lopez e Tullio Solenghi. Il 4 dicembre Isa Danieli e Giuliana De Sio con “Le Signorine”. Il 18 dicembre Geppy Gleijeses con Marisa Laurito e Benedetto Casillo con “Così parlò Bellavista”. Il 16 gennaio “Tempi Nuovi” di Ennio Fantastichini e Iaia Forte. Maurizio Casagrande sarà il scena con “Mostri a parte” a partire dal 30 gennaio. Dal 13 marzo, invece, c’è Massimo Ranieri con “Il Gabbiano”.Vincenzo Salemme sul palco dal 6 marzo con lo spettacolo “Con tutto il cuore”. Chiude il 1° maggio Serena Autieri insieme a Paolo Calabresi con “La menzogna”.

https://youtu.be/vCxW-LJMYSQ

Fuori abbonamento. Angelo Pintus dal 28 novembre. Beppe Grillo l’11 e il 12 gennaio; dal 27 febbraio “Gli Onesti della Banda” riscrittura di Diego De Silva e Giuseppe Miale Di Mauro. Mauro Battista in “Papà perché l’hai fatto?” dal 17 maggio.

Ritornano gli appuntamenti con la lirica Opera Talk Show (primo spettacolo 23 gennaio) e gli spettacoli per le scuole (30mila gli studenti presenti nella stagione appena conclusasi). Continua la rassegna “L’incontri al Diana”, alla sesta edizione, con l’aperitivo culturale proposto tutti i sabato mattina. Saranno riattivati anche i corsi di recitazione, musica e canto e di scrittura teatrale con una intensa attività di formazione.

Per la prossima stagione il Teatro Diana ha deciso di sostenere la stagione del Teatro NEST Napoli Est Teatro con un progetto di promozione, comunicazione e mobilitazione di pubblico dal titolo: “L’Arco di Diana”

www.teatrodiana.it

 

L'Autore
Alessandro Bottone
Author: Alessandro Bottone
Alessandro Bottone, classe 1992. Laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Napoli Suor Orsola Benincasa e iscritto alla magistrale "Comunicazione pubblica, sociale e politica" all'Università di Napoli Federico II. Collabora con Il Mattino online, occupandosi di cronaca a Napoli, specie nell'area orientale della città. Si occupa della comunicazione della FAI, la Federazione delle associazioni antiracket e antiusura. Aspirante giornalista, è affascinato dal mondo infinito della comunicazione e in particolare del giornalismo.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
forioleggeForioLegge, il festival letterario...L'isola verde si prepara ad ospitare tre giorni di...
Maglia Napoli 2019 2Fermenti in casa NapoliIl calciomercato è entrato nel vivo in casa Napoli: il...
bellavistaIl Mistero di Bellavista e...Apprendendo della triste notizia della scomparsa di...
scarlatti in jazzScarlattinJazz al Maschio AngioinoLa Nuova Orchestra Scarlatti diretta da Bruno Persico,...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500