martedì 13 NOVEMBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Ridotto Mercadante: parte la stagione 2018-2019

Angela Pagano in REPLAYTra produzioni, coproduzioni e ospitalità sono 9 i titoli che verranno proposti al pubblico del Ridotto Mercadante, la sala dello Stabile di Napoli-Teatro Nazionale al primo piano del teatro di Piazza Municipio.

Il ridotto, tra novembre 2018 e maggio 2019, affiancherà i cartelloni dei teatri Mercadante e San Ferdinando, definendo l’insieme della ricca offerta dello Stabile della Città per la Stagione 2018/2019: TUTTO IL TEATRO CHE VUOI. Il Ridotto si caratterizza ancora una volta per gli allestimenti all’insegna della novità autorale e della ricerca, affidati a compagnie e registi di più nuova generazione di area napoletana.

Anche questa programmazione vede proseguire la collaborazione dello Stabile con l’Accademia di Belle Arti di Napoli nelle cattedre di Scenografia del prof. Luigi Ferrigno e Costumi della prof.ssa Zaira De Vincentiis.  Autobahn, FatPig, Senzibbile e l’ospitalità I Kiwi di Napoli, vedono protagonisti diversi diplomati attori della Scuola dello Stabile di Napoli diretta da Mariano Rigillo.

Si parte con due testi di NeilLaBute – il55ennedrammaturgo, sceneggiatore e regista statunitense tra i più conosciuti enfants terribles del teatro Off-Broadway e del cinema indipendente – entrambi messi in scena da Alfonso Postiglione su produzione del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale.

Il primo, Autobahn – con Anna Ammirati, Alessandro Balletta, Clara Bocchino, Emanuele D’Errico, Fortuna Liguori, Gianluca Musiu –aprirà la programmazione l’8 novembre con repliche fino al 18

FatPig, andrà in scena dal 29 novembre al 9 dicembre, interpretato da Daria D’Antonio, Anna Bocchino, Emanuele D’Errico, Dario Rea.

Si riprende il 10 gennaio con il debutto di Cammurriata. Canti di malavita,il testo cult di Giuseppe Patroni Griffi messo in scena dal regista Enrico Maria Lamanna affidato all’interpretazione di Lara Sansone, una coproduzione del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale e Teatro Sannazaro, in replica fino al 20 gennaio. 

Dal 31 gennaio al 10 febbraio andrà in scena Viva la vida!, liberamente tratto dal monologo di Pino Cacucci (l’autore di Puerto Escondido da cui l’omonimo film di Gabriele Salvatores), in cui si ripercorrono i patimenti della reclusione forzata di Frida Kahlo, i suoi lucidi deliri artistici, la sua relazione con Diego Rivera. Con la regia di Gigi Di Luca, interprete dello spettacolo è Pamela Villoresi; la produzione è del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale. 

Il 21 febbraio, con repliche fino a domenica 3 marzo, debutterà lo spettacolo Replay, testo e regia di Antonio Marfella interpretato da Angela Pagano,accompagnata in scena dal suo cane Mimì.La produzionedello spettacolo è di Magazzini di Fine Millennio.

Nell’ambito degli appuntamenti della rassegna #STABILEDANZA, dal 13 al 16 marzo andrà in scena Il luogo del paradosso (Episodio 1 e Episodio 2), coreografia di Gabriella Stazio, produzione Compagnia Movimento Danza e Teatro Stabile Napoli-Teatro Nazionale.

Dal 21 al 24 marzo sarà la volta di I kiwi di Napoli, testo di Philipp Löhle,nell’adattamento e la regia di Carlo Geltrude. Ne sono interpreti lo stesso Carlo Geltrude, Vincenzo Antonucci, Luigi Bignone, Anna De Stefano, Simone Fiorillo, Gaetano Migliaccio, Beatrice Vento, Federica Totaro. La produzione è del Nuovo Teatro Sanità e Goethe Institut.

Dal 4 al 14 aprile andrà in scena Mio mini pony, testo del pluripremiato 40enne autore spagnolo Paco Bezerra ispirato ad una storia vera, con la regia di Rosario Sparno e la produzione del Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale.

Chiuderà il cartellone, dal 2 al 12 maggio, lo spettacolo Senzibbile, testo di Giovanni Del Prete che firma anche la regia su produzione del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale, interpretato da Carlo Caracciolo, Francesca Iovine, Teresa Raiano, Dario Rea.

Cosa: Stagione teatrale Ridotto Mercadante

Dove: Teatro Mercadante, piazza Municipio

Quando: novembre 2018-maggio 2019

Info: https://www.teatrostabilenapoli.it/

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Sociologa, giornalista pubblicista e appassionata di fotografia, è specializzata nel giornalismo sociale e di viaggio.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Saa IchosTeatro e musica tutto l'anno per i...Sala Ichòs festeggia i suoi 20 anni di teatro con...
squalificatiSqualificati di Luciano MelchionnaNel Teatro Sannazaro va in scena, per la prima volta a...
cortileFuori dalla plastica, percorso da...Fuori dalla plastica, percorso da costruire e riscoperta...
oculista visita"Occhio ai bambini": prevenzione e..."Occhio ai bambini", a Napoli, al Vision Center di...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500