sabato 25 MAGGIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Il Teatro invade il Rione Sanità con Tur de Vasc

Tur de VascUn nuovo progetto targato ntS’ prende il via Sabato 18 maggio: si tratta dello spettacolo site-specific “Tur de Vasc’” ideato e diretto da Carlo Geltrude.

Guidati da un “accompagna-tur” “Tur de Vasc’” è un’esperienza tinerante che porta gli spettatori alla scoperta del Rione Sanità, sui palcoscenici della vita reale che raccontano storie di ciò che accade in tre “bassi”. La drammaturgia è stata affidata ai giovani autori del progetto “Scritture di scena”, guidato da Mario Gelardi e riconosciuto dal Mibac come attività di formazione. Ogni replica sarà composta da tre turni: il primo alle 20.30, il secondo alle 20.45 e il terzo alle 21.00.  Lo spettacolo replica domenica 19 maggio. La prima sessione (18 e 19 maggio) è intitolata “Storie nuove”. 

Si inizia con “La bolletta” di Mario Gelardi, una storia delicata che affronta il tema del gioco d’azzardo, interpretata da Luciano Saltarelli e Laura Borrelli. A seguire “Mastini” di Elvira Buonocore, interpretato da Vincenzo Antonucci e Mariano Coletti, che racconta la fragilità dei giovani che diventano precocemente adulti; questa sessione dedicata alla nuova drammaturgia si concluderà con “Vendesi” di Marina Cioppa, una storia cruda e spietata tra due classi sociali che si incontrano, interpretata da Gennaro Maresca e Daniela De Vita. La seconda sessione prosegue sabato 25 e domenica 26 maggio, con storie che prendono spunto da alcuni atti unici di Anton Čechov, rivisti per essere ambientati nei bassi della Sanità: “Sali e Tabacchi” di Michele Brasilio, ispirata a “I danni del tabacco”, interpretato da Sergio Longobardi e Alessio Galati e “‘O Spusalizio” di Noemi Giulia Fabiano, ispirato a “Domanda di matrimonio”, che vede protagonisti Agostino Chiummariello e Anna De Stefano. La sessione “Čechov dint' 'o vasc" termina con Lalla Esposito e Riccardo Ciccarelli interpreti de “L’orso”, ripensato da Gennaro Esposito.Questo format coinvolge sia attori scelti tra i giovani della compagnia del teatro che attori di esperienza, per creare una connessione tra la vita quotidiana del Rione Sanità, i suoi abitanti e il teatro – spiega Carlo Geltrude – Il basso napoletano rappresenta un universo spesso imprevedibile, che va al di là di ogni preconcetto e, grazie alla forza del teatro, degli attori e della parola, abbatte ogni differenza sociale e culturale”. 

Informazioni utili:

TUR DE VASC’

ideato e diretto da Carlo Geltrude

accompagna-tur Vincenzo Antonucci e Gaetano Migliaccio

aiuto regia Gaetano Migliaccio

assistente alla regia Mario Ascione

progetto fotografico Ciro Battiloro

organizzazione Sonia Ricco

ufficio stampa Benedetta Bartolini

una produzione Nuovo teatro Sanità

con il sostegno di Fondazione di Comunità San Gennaro

Info e prenotazioni al 3396666426

oppure all'indirizzo e-mail info@nuovoteatrosanita.it

Costo unico del biglietto: 15 euro.

  

Programmazione:

sabato 18 maggio, ore 20.30 - 20.45 - 21.00

domenica 19 maggio, ore 20.30 - 20.45 - 21.00

sabato 25 maggio, ore 20.30 - 20.45 - 21.00

domenica 26 maggio, ore 20.30 - 20.45 - 21.00

Nuovo Teatro Sanità, piazzetta San Vincenzo 1, Rione Sanità – Napoli

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
primoArticoloCoverUn'Altra Galassia: diario di bordo -...Al via la nona edizione di Un'Altra Galassia, la festa...
danzaLa Danza dei Delfini, un giallo...L’ex ispettore Tonino Santonastaso, ormai in pensione,...
ORIANA LIPPAÈ napoletana la cover di Calcutta:...Un cielo azzurro in mezzo ai palazzi, percussioni e poi...
Storia di un alberoStoria di un albero e di un bambino...Nell’ambito della 23° edizione di Fiabe di Primavera,...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500