sabato 25 MAGGIO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Al Ridotto del Mercadante Cammurriata. Canti di Malavita dal testo di Giuseppe Patroni Griffi

PATRONI GRIFFICon Cammurriata. Canti di malavita, di Giuseppe Patroni Griffi chiude in grande stile la ricca Stagione 2018/2019 dello Stabile di Napoli-Teatro Nazionale. Il testo ormai divenuto un cult cult scritto da Patroni Griffi per Leopoldo Mastelloni che lo portò in scena la prima volta al Teatro Romano di Benevento nel 1983 torna dal 16 al 26 maggio al Ridotto del Mercadante, questa voltaw interpretato da Lara Sansone con la regia di Enrico Maria Lamanna.

 La “rapsodia su temi della malavita napoletana di sempre” (così fu definito lo spettacolo dal suo  stesso autore) racconta il mondo della malavita napoletana, un mondo che l’autore racconta attraverso brevi "canti" in endecasillabi, fra cui  “Golgota ’e notte”, “Tango lento”,” ’O femmenello ’nnammurato”.

“Era il 1991 quando conobbi Peppino Patroni Griffi, Aldo Terlizzi e ovviamente Leopoldo Mastelloni che oltre a essere amico fu anche il mio maestro introducendomi al mondo di Peppino e al suo – racconta il regista Enrico Maria Lamanna - Avevo 28 anni  e mi colpì il linguaggio, quella lingua napoletana usata come mezzo di fuga, verità e forza vitale. Viscere di una terra che si evolve su se stessa. Occhi misericordiosi rabbiosi che vedono questa città cambiarsi, imbastardirsi. Ora mi ritrovo a dirigere Cammurriata con un’attrice, Lara Sansone che diverrà Napoli, perderà la sua sessualità, diverrà una fata, un furetto, un travestito, una madre e sempre in una solitudine e un abbandono, in un vuoto d’amore. Dedico questo spettacolo a Peppino e alle sue serate piene di tanto”.

Inofrmazioni Utili: 

Informazioni: Teatro Stabile Napoli tel. 081.5524214

Biglietteria: tel. 081.5513396; e.mail: biglietteria@teatrostabilenapoli.it

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
primoArticoloCoverUn'Altra Galassia: diario di bordo -...Al via la nona edizione di Un'Altra Galassia, la festa...
danzaLa Danza dei Delfini, un giallo...L’ex ispettore Tonino Santonastaso, ormai in pensione,...
ORIANA LIPPAÈ napoletana la cover di Calcutta:...Un cielo azzurro in mezzo ai palazzi, percussioni e poi...
Storia di un alberoStoria di un albero e di un bambino...Nell’ambito della 23° edizione di Fiabe di Primavera,...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500