venerdì 14 DICEMBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Stagione “Diana”

teatro-diana-intPresentata la stagione teatrale del teatro Diana di Napoli, in via Luca Giordano, 64. Si parte il 15 ottobre con 10 spettacoli in abbonamento e i lavori di rinnovo triennali.

“Un cartellone ricco ed interessante, forse uno dei migliori degli ultimi anni”, commenta lo staff del teatro Diana nel presentare la nuova stagione teatrale che inizierà all’insegna dell’ottimismo: partirà infatti anche il piano di rinnovo funzionale ed estetico del teatro vomerese che si svilupperà in tre anni di lavori. La platea avrà nuovi interni e nuove poltrone prodotte dalla ditta Sonego (sponsor dell’Udinese Calcio) azienda leader nel settore che ha creato, uno specifico modello in legno e velluto che deriva dallo storico modello Olimpya degli anni ’60; si chiamerà “Diana Teatro”.

La stagione inizierà il 15 ottobre con Luca De Filippoche porterà in scena “Sogno di una notte di mezza sbornia” scritta da Eduardo nel 1936, una commedia  quanto mai attuale in cui si parla di sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze popolari di un’umanità dolente, che solo in questo modo ha la capacità di pensare ad un futuro migliore per sopravvivere al proprio presente. La commedia fu tratta da “La fortuna si diverte”, scritta da Athos Setti nel 1933 e valutata dalle recensioni dell’epoca, tra le più esilaranti che la Compagnia Umoristica "I De Filippo" abbia mai messo in scena.

Il 5 novembre sarà, per la prima volta al Diana, Serena Autieri con lo spettacolo musicale “La Sciantosa - Ho scelto un nome eccentrico” un One Woman Show scritto da Vincenzo Incenzo e diretto da Gino Landi, che rileggere in chiave nuova ed attuale il caffè chantant.

Da martedì 18 novembre, Massimo Ranieri, è “Riccardo III” di W. Shakespeare, di cui ne firma anche la regia. Uno spettacolo imponente con 16 attori, la traduzione e l'adattamento di Masolino D'Amico, uno dei massimi anglisti al mondo, e le musiche composte appositamente da Ennio Morricone.
Da mercoledì 3 dicembreAngela Finocchiaro, Maria Amelia Monti e Stefano Annoni  saranno i protagonisti della commedia “La scena” scritta e diretta da Cristina Comencini. Due amiche mature leggono una scena di teatro che una di loro deve recitare l'indomani svelando caratteri completamenti opposti. Record d’incasso nella passata stagione al Teatro Manzoni di Milano.

Da mercoledì 17 Dicembre , per le festività natalizie, Carlo Buccirosso sarà in scena con una nuova commedia da lui diretta e interpreta: “Una famiglia quasi perfetta”.

Il mercoledì 21 Gennaio ci sarà il ritorno di Alessandro Preziosi al Diana, che sarà interprete e regista del “Don Giovanni” di Moliere, con la collaborazione artistica e movimenti scenici Nikolaj Karpov, la storia di un mito senza tempo, ma al tempo stesso estremamente moderno.

Il 5 FebbraioVincenzo Salemmeporterà in scena una delle sue divertenti commedie “Sogni e Bisogni”, che prende spunto dal celebre romanzo di Moravia "Io e Lui".

Da mercoledì 18 marzoSilvio Orlando porterà in scena “La scuola” riprendendo lo straordinario successo teatrale del 1992, che si intitolava Sottobanco e del film La scuola, del 1995, interpretato dallo stesso Silvio Orlando per la regia di Daniele Luchetti. Lo spettacolo che divenne presto un cult, fu uno dei rari casi in cui il cinema accolse un successo teatrale e non viceversa; un dipinto della scuola italiana di quei tempi e al tempo stesso un esempio quasi profetico del cammino che stava intraprendendo il sistema scolastico.

Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni, da mercoledì 8 aprile, saranno i protagonisti de “La Gatta sul tetto che scotta” uno dei testi più interessanti di Tennessee Williams per la regia di Arturo Cirillo. La storia di una donna, Maggie, che per alleviare la cocente situazione familiare in cui si trova, imbastisce una rete di bugie.  

Ultimo spettacolo in abbonamento da mercoledì 29 aprile vedrà come protagonisti per la prima volta insieme sul palcoscenico Sergio Assisi e Bianca Guaccero  in “Oggi sto da Dio”, una nuova commedia surreale, che ride degli italiani che quando vogliono perseguire uno scopo sono capaci di tutto, perfino di essere migliori di come sembrano.

Due saranno i progetti riservati alle scuole prodotti dal teatro Diana e curati da Peppe Celentano e Gabriella Cerino: “Si può cambiare! Una storia dalla Terra dei Fuochi”, un omaggio alla memoria di Michele Liguori il maresciallo dei vigili urbani di Acerra, morto di tumore come tanti altri abitanti della zona colpiti dalle esalazioni dei rifiuti tossici bruciati nella Terra dei Fuochi. Lo spettacolo ripercorre una storia parallela a quella del vigile Michele: la vicenda di Tonino, un giovane disoccupato sempre in cerca di una sistemazione, che si ritrova ad accettare la proposta di un losco uomo d’affari di sversare e bruciare i rifiuti tossici di alcune aziende in discariche abusive.

Per i più piccoli,  invece, sarà messo in scena “La carica dei 101” il testo tratto dal romanzo della scrittrice inglese Dorothy Smith e diventato uno dei film d’animazione più popolari della Disney.

Inoltre il Diana ospiterà la 4°edizione della rassegna Jazz&Movie-cinema da ascoltare, a cura di Cesare Settimo, che inaugurerà il 3 novembre al Teatro Diana con una serata evento con le scene e le immagini del  film di Bernardo Bartolucci  “Ultimo Tango a Parigi”  e il commento musicale  di Javier Girotto (sax) e Francesco Nastro (piano) che suoneranno  brani tratti dal cd "Passione" oltre ad alcuni inediti di Astor  Piazzolla che aveva già scritto delle musiche per il film, prima che venisse affidata la colonna sonora  a Gato Barbieri.

Il 16 gennaio sarà la volta di Maurizio Battista  torna al teatro Diana con i suoi esilaranti monologhi. “Io vado in giro, parlo con la gente, ne vedo e ne sento di tutti i colori”: questo è il succo della lunga chiacchierata di intrattenimento, che Battista fa dialogando piacevolmente con il suo pubblico.
Nel mese di dicembre sarà presentata la nuova Stagione di Musica Classica “Diciasette&trenta classica” giunta al suo XVIII anno di attività con un sempre crescente interesse del pubblico che di anno in anno diventa sempre più numeroso. La direzione artistica e del M° Antonello Cannavale  e Alberto Maria Ruta.

Riprende, inoltre, il “mercoledì del Cabaret” con Komikamente, appuntamento quindicinale al teatro Diana, arrivato quest’anno alla terza stagione aumentando del 20% il numero di abbonati circa 700. “Komikamente” è un vero è proprio spettacolo dal vivo, dedicato alla sperimentazione di nuove idee, monologhi e sketches ma è soprattutto un palco aperto per cabarettisti, non ancora affermati, che vogliono “testare” le loro battute, il loro stile davanti a un pubblico esigente come quello del teatro Diana.

Dal progetto “Komikamente” due dei suoi comici, Francesco D’Antonio (monologhista) e Chicco Paglionico, (il dipendente Ikea), hanno partecipato entrambi alla trasmissione Cult, Zelig, in prima serata su Canale 5. La direzione artistica e la conduzione della serata è affidata a Michele Caputo.

Riprende, inoltre, la rassegna “Incontri al Diana” , gli appuntamenti della domenica mattina con la letteratura, la musica e il cinema, che tanto interesse e  affluenza di pubblico hanno ottenuto, dando vita ad un nuovo punto di incontro con la cultura nel quartiere. Nuovi appuntamenti sono già in programmazione tra cui Beppe Severgnini in “La vita è un viaggio” accompagnato da Marta Isabella Rizi, Elisabetta Spada per la regia di Francesco Brandi ed ancora il giornalista Gino Giaculli che presenterà il suo romanzo “Il mestiere di Carta” con le letture di  Gino Rivieccio.

Continua con grande interesse l’attività della Palestra dello spettacolo da quest’anno giunta al suo X anno e intitolata a “Mariolina Mirra de Gaudio” che ha sempre creduto nella forza, nell’energia dei ragazzi e la loro capacità di esprimersi attraverso il teatro. I corsi sono divisi  in: recitazione con “La Palestra dell’Attore” diretta da Giancarlo Cosentino e corsi di  musica:“La Palestra della Musica” e la scuola di  cabaret e “la palestra del Cabaret” diretta da Michele Caputo.

Info: www.teatrodiana.it

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
afragola nataleAfragola tra mercatini di Natale e...Un Natale magico ad Afragola, a pochi chilometri da...
danjloAl Nostos Teatro, un talk musicale...Secondo appuntamento della rassegna “Approdi 2018/2019”...
stella di nataleCome tenere in vita la Stella di...La pianta comunemente nota come Stella di Natale (in...
Ron e Tosca Festival di Sanremo 1996Tosca madrina del Premio per...Sarà la cantante Tosca la nuova madrina del Premio...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500