mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

A Settembre musica,teatro e visite guidate per riscoprire il territorio di Castellammare di Stabia

domus stabiaeRitorna a Castellammare di Stabia “Domus Stabiae. Cultura Ri-Sorgente”, la rassegna organizzata dalla Ravello Creative Lab con la direzione artistica di Giuseppe di Capua, realizzata in collaborazione con  la Regione Campania.

Concerti, spettacoli teatrali e visite guidate per scoprire luoghi ricchi di fascino: dal Centro Storico agli Scavi di Stabia, dalle Antiche Terme alla reggia di Quisisana. L’intento della manifestazione è chiaro fin dal titolo: riportare i riflettori su una territorio con un patrimonio storico, artistico e naturalistico che non ha nulla da invidiare alle grandi e più rinomate mete turistiche e attrattive della Regione.

La prima parte del ricco programma sarà ospitata dalla Reggia di Quisisana, dal 6 all’8 settembre.  Venerdì 6 settembre alle ore 21 inaugurerà la rassegna Flo con “La Mentirosa tour”, fra le più apprezzate protagoniste della “nuova musica d’autore” del momento. Si vola invece nel nostalgico mondo della musica della tradizione napoletana Sabato 7 settembre alle 21 con  Katia Ricciarelli, il soprano più celebre del bel canto classico italiano che quest’anno festeggia i cinquanta anni di carriera, accompagnata nello spettacolo “In…canto napoletano” dalla chitarra di Espedito De Marino. Domenica 8 settembre, alle ore 11, si parte invece per la visita guidata alla Reggia, mentre alle ore 21 sarà di scena l’attore e drammaturgo Mimmo Borrelli, che parlerà di Napoli e dei suoi “diavoli” con il suo celebre monologo “Napucalisse”. 

domus stabiae napucalisse

 

domus stabiae Flo

Le Antiche Terme di Stabia  saranno invece le protagoniste della seconda settimana di settembre. Sabato 14 alle ore 11 si terrà la visita guidata nel complesso termale mentre in serata, alle ore 21, le Terme ospiteranno il concerto dell’Antonio Onorato New Quartet. La kermesse si conclude con un excursus nella musica leggera italiana, dalla scuola napoletana del '700 alle canzoni degli anni '40-'50, attraversando la tradizione popolare italiana e le influenze latinoamericane, con il concerto di “Paese mio Bello (L’Italia che canta e cantava)” di Gianni Lamagna, Lello Giulivo, Anna Spagnuolo e Patrizia Spinosi che si terrà domenica 15 alle ore 21.

Un’altra chicca imperdibile della rassegna Domus Stabiae sarà  “La notte della Tammorra”, lo spettacolo itinerante che si terrà il 7 dicembre, in cui Carlo Faiello guiderà un nutrito gruppo di musicisti e il pubblico attraverso il ritmo coinvolgente di uno degli strumenti più rappresentativi della cultura popolare. Nella mattina dello stesso giorno sarà anche possibile visitare i siti archeologici di Villa Arianna e Villa San Marco, nell’ambito di un’area archeologica che si estende per oltre ventimila metri quadrati.

Tutti gli spettacoli e le visite guidate sono a titolo gratuito, fino ad esaurimento posti.

domus stabiae Villa arianna

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Project manager della rivista di arte contemporanea Racna Magazine, si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura collaborando con l'Istituzione Internazionale Art1307, Villa di Donato, Casa Morra – Fondazione Morra e diversi artisti. Curatrice d'arte contemporanea e scrittrice compulsiva, collabora fra l'altro con il quotidiano “Roma”, come referente Arte Contemporanea. Dal 2012 collabora con la casa editrice Marchese editore, occupandosi di pubbliche relazioni, promozione e creazione di eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Angkor Wat Alessandra del Giudice Angkor What?Vado ad Angkor Wat! Non so in quanti abbiano scosso la...
RalphPRalph P, il rapper al Cinema...Il giovane rapper Ralph P sarà presente all’anteprima al...
un figlio è pocoUn figlio è poco, due sono troppiAngelica Massera, l’attrice e web creator romana,...
obsObsolete&Discontinued ai Magazzini...Un affascinante progetto che esalta a tutto tondo il...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500