domenica 15 DICEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Uno spettacolo ispirato da Eduardo De Filippo vietato ai minorenni

SALIERIDivertimento e trasgressione al Bolivar, con “I morti fanno paura?” di Mario Salieri. Venerdì 6 e sabato 7 dicembre la commedia vietata ai minori di 18 anni scritta e diretta dal maestro dell’hard: nel cast tre pornostar internazionali. 

Una farsa macabra, vietata ai minori di 18 anni, ispirata all’atto unico scritto da Eduardo De Filippo nel 1926 dal titolo “Requie a l’anema soja…” E non è la prima volta che Salieri si misura con il drammaturgo napoletano. Negli ultimi anni infatti ha realizzato due opere audiovisive rispettivamente intitolate “Il cilindro di Mario Salieri” e “I morti non fanno paura”, entrambe ispirate alle omonime commedie eduardiane.

Nel cast, oltre a consumati attori di teatro, quali Ciro Grano, Carlo Maratea e Alberto Pagliarulo, sono annoverati giovani talenti come Anika Russo, Fausto Bellone, Massimo Polito, Raffaele Calafiore e Bianca Maria Stella. Tra i protagonisti compare anche Franco Pinelli, che nella sua lunga carriera ha lavorato con Eduardo e Luca De Filippo, Pupella Maggio, Aldo Giuffrè e tanti altri mostri sacri del teatro italiano. Da segnalare anche la partecipazione di Rossella Visconti, Valeria Borghese e Monique Covet, tre pornostar di fama internazionale.

La vicenda è ambientata a fine anni 60 nel quartiere di Montecalvario dove una coppia di sposi per arrotondare le esigue entrate economiche è costretta ad affittare uno spazio del proprio appartamento ad un commesso viaggiatore, un uomo che nella vita ha subito molte disgrazie e che è ossessionato dalla paura dei morti. Da questa premessa si sviluppa una storia divertente e al tempo stesso tragica, incentrata sulle superstizioni tipiche del popolo partenopeo. Ma in questa commedia nulla è come sembra e lo spettatore si troverà direttamente coinvolto in situazioni inattese, spesso dal sapore trasgressivo.  L’obiettivo di Salieri è certamente quello di creare una crepa nella linea di demarcazione che storicamente divide il mondo del porno da quello dei puristi della settima arte.

Cosa: “I morti fanno paura?”, commedia in due atti scritta e diretta dal maestro dell’hard Salieri.

Quando: venerdì 6 e sabato 7 dicembre, ore 21.

Dove: teatro Bolivar di Napoli, via Bartolomeo Caracciolo, 30. 

Info: spettacolo, biglietto 25 euro, prevendite su www.go2.it.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
gattusoBabbo Natale, la maglia nuova, e il...Constatazione amara e dolorosa: credo che sia la prima...
parteno e bastimenteField recording e legni incisi per...Un universo parallelo e senza tempo è quello ricreato...
farielloFondazione Bideri recupera Vincenzo...Un 45 giri che rilancia un capolavoro dimenticato di...
bonomoReality: online il videoclip del...E’ online il videoclip di ‘Reality’, il nuovo singolo...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500