domenica 29 MARZO 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

Else, l’esercizio della resurrezione

Else1 Foto e Make up Kriss BaroneAl The Beggars’ Theatre – Il Teatro dei Mendicanti di San Giovanni a Teduccio, diretto da Mariano Bauduin, Else, l’esercizio della resurrezione, di Gennaro Monti liberamente ispirato a La Signorina Else di Arthur Schnitzler. Lo spettacolo andrà in scena sabato 18 e domenica 19 gennaio, ad interpretare uno dei personaggi più noti dello scrittore austriaco, Chiara Di Girolamo.

Scritta nel 1924, La signorina Else è una spietata radiografia della società austriaca negli anni Venti, un misto di superficialità mondana e cupo cinismo. La gioventù di Else viene infatti bruscamente catapultata nei drammi della realtà adulta quando suo padre, un avvocato di successo col vizio del gioco d’azzardo, rischia l’arresto a causa di debiti ingenti. E sarà la madre stessa a invitarla a vendersi per salvare la famiglia.  Un testo che offre una profonda analisi di una società corrotta a partire dal nucleo familiare, una tragedia della coscienza moderna, che ha perso ogni valore e resta ancorata solamente ai propri istinti. Nell’adattamento di Gennaro Monti il dramma di Else torna attuale e la protagonista ripercorre la sua vita, sensuale, violenta, spietata ed eccessiva. Else richiama la sua storia e ne tira fuori la paura e la disperazione.

“La costruzione di Schnitzler è una trappola, – scrive il regista nelle note - una trappola al cervello, al pensiero, un congegno che ti avvicina ed allontana dal baratro con elegante potenza. La mia Else si avvicina con rispetto a quella convenzionale, ne prende in prestito lo spirito e lo porta in un corpo emotivo e metallico. La mia Else è una moderna bambola chiusa in una stanza dimenticata, forse sepolta. L’esercizio della resurrezione di un dramma. La calma di una ragazza ferita, la pazienza del ricordo.  La mia Else è un omaggio ad un autore incredibilmente moderno”.

Cosa: Spettacolo “Else, l’esercizio della resurrezione”

Quando: Sabato 18 (ore 20.30) e domenica 19 (ore 18.30) gennaio

Dove: The Beggars’ Theatre – Il Teatro dei Mendicanti

Centro giovanile Asterix, via Domenico Atripaldi 52, Napoli

Costo biglietto: 10 euro intero, 5 euro ridotto (per i tesserati)

Per info e prenotazioni: 3385487634 / 3332654573, associazioneTBT@gmail.com

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
kindle 1867751 960 720#restoacasa ma con stile: idee per...Idee per trascorrere un altro weekend in quarantena (a...
Benedetta Paravia con i bimbiAmici in quarantena: la prossima...Come saremo dopo l’emergenza planetaria Covid -19? Quali...
Corde ObliqueCorde Oblique, il 3 aprile il nuovo...In uscita il 3 aprile 2020 per Dark Vinyl Records...
InternoItaliaFuori è chiuso - Interno Italia:...Face comunità intorno al cinema, da protagonisti, al...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500