lunedì 19 APRILE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Imma Pirone: da Miss Italia a Un Posto al Sole, sognando il cinema

coverLa quarantena l’ha trascorsa a casa sua, ad Ercolano (Na), a coltivare le sue passioni, la danza, la recitazione, la lettura ma anche la cucina: ogni giorno a preparare manicaretti da postare poi sui Social per il piacere dei suoi fan.

Giovane, bella, solare, piena di vitalità, l’attrice napoletana Imma Pirone è ormai in pianta stabile nel cast di Un Posto al Sole nel ruolo di Clara, ex cameriera e ora compagna di Alberto Palladini (Maurizio Aiello) da cui aspetta anche un bambino. Almeno così l’abbiamo lasciata, prima della pausa del social drama a causa del Covid-19. “Non posso dire molto sulle evoluzioni del mio personaggio – dice la bellissima bionda originaria di Torre del Greco – ma crescerà, ci sarà una svolta importante e le sue vicende saranno sempre più importanti”.

Clara è una donna buona, umile, una gran lavoratrice, ma a breve la vedremo anche in altre vesti, anche se la Pirone non può svelarci nulla. “Dopo avere fatto qualche comparsa come figurante due anni fa, eccomi qua, nella grande famiglia di Un Posto al Sole, dove mi hanno accolto alla grande”. Clara ora fa la babysitter di Irene, la figlia di Serena e Filippo, ma fino ad oggi era la “cameriera” di casa Palladini. Nella fiction come nella realtà. E sì, perché c’è una strana coincidenza sui cui ride molto l’attrice trentaduenne: fino a poco tempo fa Imma Pirone lavorava nell’impresa di pulizie della famiglia. “La nostra è una ditta a conduzione familiare, io ci lavoravo assiduamente prima che il mio impegno sul set di Un Posto al Sole fosse così intenso, oggi aiuto soprattutto mia madre nei lavori più pesanti. Io e mia sorella scherzavamo sul fatto che alcune battute fossero simili a quello che accadeva nella realtà!”.

imma 1 interno

Le coincidenze non finiscono qui: l’attrice e ballerina viene chiamata nel 2017 per un ruolo da protagonista nel film “Il Manutentore” di Claudio D’Avascio e, guarda caso, anche qui deve interpretare una addetta alle pulizie. “Ma la mia prima esperienza è stata quella dei video musicali”, spiega. Nel 2008 la vediamo nel videoclip della canzone di Raf “Non è mai un errore”. Ha incominciato presto Imma Pirone, all’epoca aveva 20 anni. Dopo quel lavoro c’è la partecipazione a Miss Italia, nell’edizione Rai condotta da Milly Carlucci nel 2010, in cui arriva tra le ultime ragazze rimaste in finale. Seguono diverse esperienze artistiche, fa la ballerina in diverse trasmissioni televisive e partecipa al film di Paolo Sorrentino “L’Oro 2” in cui interpreta una delle cosiddette ragazze palestra, il sogno erotico dell’italiano medio.

Ora che tutto è fermo, la Pirone è a casa, avrebbe dovuto partecipare alle riprese di un film musical previste ad aprile e rimandate a data da destinarsi, aveva in programma anche servizi fotografici ed altri impegni, ma le cose sono andate diversamente. “Ma non mi annoio. Certo, mi manca il mio lavoro, il set, i miei colleghi, spero di tornare presto alla normalità, come tutti  – racconta – ma a casa trovo sempre qualcosa da fare, sto spesso ai fornelli, faccio dolci, mi alleno e coltivo le mie passioni”.

imma 2 interno

Sulla sua vita privata Imma Pirone non si sbilancia ma sottolinea: “La famiglia per me è tutto, viene senza dubbio prima del lavoro ma ora sono concentrata soprattutto sul mio percorso artistico, sto studiando, perché è quello che un attore non deve mai smettere di fare”. E confessa: “Il mio obiettivo principale è di affermarmi nel mondo del cinema”.

 

L'Autore
Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista pubblicista, è specializzata nel giornalismo sociale. Collabora con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
1CHN1669Calcio e magiaLo dico subito: a me la maglia nuova piace moltissimo. A...
coverLa vita scapricciata di Marisa...Non c’è una cosa che non abbia fatto nella sua lunga ed...
MelandriDialoghi sul Futuro. Come cambia la...“Come cambia la cultura: i musei e le sfide della...
stagione lirica san carloCarmen, Il Trovatore e un omaggio a...Riparte da Piazza del Plebiscito con un omaggio alla...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500