sabato 23 SETTEMBRE 2017
blank
 
chi siamo 
contatti

tete a tete con l'architet(to)

Letti o librerie?

140E se la testiera del vostro letto fosse anche un mobile dove poter conservare i vostri libri preferiti e tanto tanto altro? Lasciatevi guidare da noi…

Per iniziare il progetto della vostra testiera-mobile, dovete prima di tutto misurare le dimensioni della vostra camera da letto. Dietro il letto, infatti, di solito c’è direttamente la parete; aggiungendo lo spessore di un mobile (almeno 40 cm) si rimpicciolirà lo spazio di passaggio nella stanza davanti al letto!

Misurate, quindi, lo spazio rimanente e controllate che davanti al letto rimanga almeno un passaggio di 80 cm circa. Se necessario, ridisponete i mobili della camera: a volte, la prima disposizione che avete pensato, non è necessariamente quella giusta!

Un altro punto fondamentale è la forma del letto: se volete la vostra testiera libreria, dovete avere a disposizione un letto senza testiera o in cui la testiera si possa smontare e sostituire.

La prima idea che vi suggeriamo è quella di una testiera libreria di altezza ridotta (1,20 m), con vani tutti a giorno e total white: uno spazio in più per i vostri libri ed accessori, ma molto leggero e poco impattante. È l’ideale per ambienti non tanto grandi e spazi con poca luce.

Un’idea più impattante, ma di grande effetto, è quella di avere un grande mobile che riempia tutta la parete dietro il letto. A questo punto, questo grande mobile contenitivo potrà anche essere costituito da vani chiusi da ante alternati a vani a giorno e anche sul colore vi potete sbizzarrire.

Il mobile dietro il letto, non dev’essere necessariamente regolare! Potete anche lasciarvi sedurre da geometrie irregolari, mensole leggere e oblique: forse non proprio comode per i vostri libri, ma sicuramente d’effetto all’interno di una stanza che magari manchi un po’ di carattere.

Infine, per chi vuole riporre i propri libri e i propri tesori a portata di mano, ma nascosti alla vista, la soluzione è quella di creare un vano contenitivo, che all’occorrenza si possa anche chiudere in modo da nasconderne il contenuto alla vista.

Hai quesiti da porre? Vuoi un consiglio su come ristrutturare il tuo appartamento?

www.formatoa3.it, info@formatoa3.it 

L'Autore
formatoa3
Author: formatoa3
Formatoa3 nasce a Londra la notte di San Patrizio del 2011 da un’idea di 3 amici architetti. l’intento del gruppo, con base a Napoli, è di costituire un laboratorio di progettualità attiva che si confronti con il contesto attraverso un’attenzione triplice alla scala ambientale | architettonica | d’arredamento.

Tete a tete con l'architet(to)

La rubrica è dedicata a chi è in cerca di consigli e suggerimenti su come arredare casa, ristrutturarla, ma anche a coloro che hanno bisogno di indicazioni su come risolvere piccoli grandi problemi domestici, come la manutenzione degli impianti, le autorizzazioni da chiedere, i tecnici specializzati a cui rivolgersi, i negozi e i mercati dove trovare prodotti unici.
fa3 2015 banner
output 9SRciO
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
lo faccio io
il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
purgatorio arcoAperture straordinarie al Purgatorio...Al via la 34esima edizione delle Giornate Europee del...
napoli golfo 4Un weekend settembrino scoppiettante!Un weekend nel segno dell’arte e della cultura quello...
giornate europee del patrimonioLe Giornate Europee del PatrimonioSabato 23 e domenica 24 settembre per le Giornate...
pizzerie italia 2018Pizza a colpo sicuroSiete dei “pizzomani”? Allora sapete che c’è pizza e...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500
mamacoca