martedì 26 MARZO 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Una stanza senza pareti

167“Questa stanza non ha più pareti, ma alberi…” diceva una nota canzone. Potreste ottenere questo effetto scegliendo di realizzare delle ampie superfici vetrate!

Per pareti vetrate intendiamo grandi vetrate scorrevoli che potete installare a casa vostra per chiudere un terrazzo, un balcone o un portico (verande), senza bisogno di chiedere permessi e senza effettuare costose demolizioni. Inoltre sono molto solide ed anti-effrazione.

Le vetrate scorrevoli si possono installare in una giornata di lavoro, tranne nei casi di grandi terrazzi, portici o balconi, in cui può essere necessario impiegare sino a 2/3 giorni di lavoro.

Ma quali sono i benefici di una progettazione di questo tipo?

  • prima di tutto, avrete un risparmio in termini di riscaldamento; le pareti vetrate sono, infatti, in grado di creare una vera e propria barriera di protezione per il vento e il freddo. Se acquistate dei buoni infissi, con ottime guarnizioni e vetrocamera con adeguati spessori, non avrete nemmeno più problemi di umidità o muffe negli ambienti dove li avete installati! Sia in inverno che in estate avrete, quindi, un microclima costante e molto piacevole.
  • inoltre, la bolletta elettrica sarà ridotta considerevolmente, poiché in quegli ambienti con grandi superfici vetrate avrete molta luminosità e non ci sarà necessità di accendere tanto presto delle luci artificiali.
  • infine, installando dei buoni infissi, non sentirete più così facilmente i rumori della strada: l’isolamento acustico paradossalmente sarà maggiore che nei casi di vecchie pareti di un edificio di edilizia del novecento!Ricordate infine che queste pareti possono anche suddividere l’interno delle vostre case. Una stanza “senza pareti” può essere, ad esempio, una cucina divisa dal salone da una bella e grande vetrata.

Hai quesiti da porre? Vuoi un consiglio su come ristrutturare il tuo appartamento?

www.formatoa3.it, info@formatoa3.it 

L'Autore
formatoa3
Author: formatoa3
Formatoa3 nasce a Londra la notte di San Patrizio del 2011 da un’idea di 3 amici architetti. l’intento del gruppo, con base a Napoli, è di costituire un laboratorio di progettualità attiva che si confronti con il contesto attraverso un’attenzione triplice alla scala ambientale | architettonica | d’arredamento.

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
CHEF PER UNA SERA DANEDGELOIl Poggio supporta le attività...Dopo il successo della cena di Sergio D’Angelo, chef per...
ologrammaOlogramma, sette vite per non morire...Alla Biblioteca Nazionale di Napoli sarà presentato il...
torreggaeDal Tramonto all’alba con i TorreggaeI bei tempi sono alle porte ed il freddo invernale...
funamboliVite da funamboliLa magia un tempo era "conoscenza”, sapienza iniziatica...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...

Tete a tete con l'architet(to)

La rubrica è dedicata a chi è in cerca di consigli e suggerimenti su come arredare casa, ristrutturarla, ma anche a coloro che hanno bisogno di indicazioni su come risolvere piccoli grandi problemi domestici, come la manutenzione degli impianti, le autorizzazioni da chiedere, i tecnici specializzati a cui rivolgersi, i negozi e i mercati dove trovare prodotti unici.
fa3 2015 banner
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500