giovedì 21 GENNAIO 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Con Metadventures sulla via Francigena

Via FrancigenaHai mai sognato di viaggiare nel tempo e nello spazio con la sola forza delle tue gambe? Dopo 7 giorni con Nadia e Ivan della Metadventures sull’antica via Francigena la vostra prospettiva spazio temporale sarà felicemente sconvolta.

“Anche in questo momento di emergenza sanitaria che genera paura e distanza dobbiamo cercare di preservare il  contatto con la natura. Abbiamo deciso di realizzare un cammino antico intriso di storia e religione perché siamo in un’epoca in cui tutto è veloce e superficiale e le relazioni umane si stanno smaterializzando”, spiega Nadia Esposito, guida ambientale escursionistica della Metadventures che insieme ad Ivan Caso, un’altra guida esperta della stessa associazione e in collaborazione con Dreaming Viaggi accompagnerà un gruppo di 18 fortunati sulla via Francigena dal 4 al 10 maggio 2020 in un viaggio nel quale le gambe e i pensieri fluttueranno.

Al momento le dense e interessantissime attività della Metadventures (che organizza trekking di uno-due giorni ogni fine settimana in Campania o nelle regioni limitrofe) sono sospese secondo i dettami del decreto, ma il gruppo di guide esperte si augura che a maggio il momento di difficoltà sanitaria che stiamo affrontando sia di gran lunga superato.

“Insieme ripercorreremo le tappe dell'arcivescovo di Canterbury, Sigerico - continua Nadia -, che percorse la via Francigena nel ‘900 durante un viaggio che dall’Inghilterra lo condusse fino a Roma in 79 tappe. L’arcivescovo fu il primo a narrare nel suo diario paesaggi meravigliosi dando così importanza alla strada già percorsa da pellegrini, commercianti e politici. Noi cammineremo lungo uno dei tratti più belli della via Francigena che va da San Gimignano alla bellissima località di Bagni San Filippo famosa per le calde acque termali attraverso vallate, verdi alture, montagnole senesi e la val d'Orcia in un’atmosfera avvolgente caratterizzata da colline d’argilla quasi bianca e tipici cipressi”.

bagni san filippo

Si partirà da Napoli in bus lunedì 4 maggio per arrivare a San Gimignano, prima tappa del cammino che inizierà il giorno successivo.

Queste le soste in dettaglio:

  1. San Gimignano - Monteriggioni
  2. Monteriggioni - Siena
  3. Siena - Buonconvento
  4. Buonconvento - San Quirico d’Orcia
  5. San Quirico - Bagni San Filippo.

La domenica 10 maggio si ripartirà dai Bagni San Filippo - meravigliose terme naturali immerse nel bosco che sgorgano dalla roccia calcarea - per ritornare a Napoli in bus.

Ci saranno tratti di strada sterrata e alcuni tratti su asfalto, sostanzialmente pianeggianti e si attraverseranno paesaggi  incontaminati raramente valicati da veicoli. Il percorso giornaliero sarà di 20-25 km e si camminerà leggeri perché i bagagli saranno portati di tappa in tappa da un autista. Sulla via Francigena, ci sono ostelli per i pellegrini e alberghi a due stelle che non sono però prenotabili. La Metadventures ha invece già prenotato delle pensioni per avere la certezza dell’alloggio lungo il cammino. Si alloggerà quindi in camere doppie, triple e quadruple per vivere un’atmosfera di condivisione.

Per partecipare è richiesta una buona condizione fisica ed allenamento. L’equipaggiamento richiesto è il seguente: scarpe da trekking, calze adatte a lunghe camminate, abbigliamento a cipolla, zaino, borraccia. Il prezzo comprensivo di tutto: guide esperte, trasporto in bus da e per Napoli, vitto e alloggio e assicurazione (a esclusione del pranzo al sacco) è di 770 euro.  

“Poiché la Metadventures nasce come associazione di amici appassionati di cammino – racconta la guida esperta - spesso realizziamo dei percorsi di più giorni insieme. Abbiamo pensato di offrire questa possibilità ad altre persone che da sole non hanno il coraggio di partire. La cosa bella è che si condivide tutto dalla mattina alla sera e il primo pensiero quando ci si alza è il camminare nella natura, tanto che quando finisce il cammino senti una specie di vuoto, come se ti mancasse qualcosa. Dopo aver fatto un cammino di più giorni immerso nella Natura, molto simile al famoso cammino di Santiago, tutte le distanze si relativizzano e si riacquisisce una visione del tempo più umana perché più in sintonia con la lentezza. In più recuperare l’aspetto religioso che nel Medioevo andava di pari passo con la cultura e il sapere è un modo di riappropriarsi delle prioprie radici e di un approccio spirituale alla vita. La via Francigena in questo senso è una via di unione su cui si incrociano più dimensioni esistenziali e si può ritrovare la magia di relazioni più autentiche”.

Info e prenotazioni: +393475398604 (Nadia), +393386083009 (Ivan)

Evento fb: https://www.facebook.com/events/570040767186222/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Sociologa, giornalista pubblicista e appassionata di fotografia, è specializzata nel giornalismo sociale e di viaggio.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
ProcidaPass artecard 365 in promozione per...Non si ferma l’attività dell’ente regionale per...
traininpinkCarlotta Gagna. Con Traininpink vi...Il “Body Positivity” – il movimento che promuove un...
fermariello copiaMade in Cloister riapre con (H)EAR e...Ha riaperto le porte oggi 20 gennaio Made in Cloister...
publick speakingIl potere delle paroleQuesto momento di pausa collettiva di tante attività in...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500