domenica 25 OTTOBRE 2020
blank
 
chi siamo 
contatti

In vacanza per la vita: compro casa a 1 euro

COPERTINA Bisaccia case a 1 euroSe qualcosa di buono vogliamo trovare nel Covid 19 è che ci ha detto chiaramente di rallentare e ristabilire un rapporto più sano con la natura. Per alcuni potrebbe essere il momento giusto per un cambiamento di vita epocale. Come? Acquistando casa a 1 euro.

Salemi nel trapanese è il primo paese in Italia che ha scelto la strada di rivalutare il territorio proponendo la vendita di case a 1 Euro. Per porre fine al degrado che devastò il centro storico dal terremoto del Belice del 1968, nel 2008, l’allora sindaco Vittorio Sgarbi lanciò la cessione di immobili diroccati ai privati, in cambio della riqualificazione. Arrivarono circa 10 mila manifestazioni di disponibilità, anche da personaggi di rilievo, ma che rimasero tali perché, nel frattempo, alcuni immobili considerati pericolanti furono sequestrati e la città fu commissariata per infiltrazioni mafiose.

foto 1 zugoli

In Campania case a 1 euro si trovano a Zugoli e Bisaccia.

Zungoli è a circa 60 km da Avellino, in Campania. Con l’obiettivo di riqualificare il centro storico Zungoli, aderisce al Progetto Case a 1 Euro. Il borgo è famoso per i suoi gradoni e le case in pietra viva. I vecchi edifici, funzionali alle attività agricole, fanno parte integrante al paesaggio naturale. La Fortezza edificata per difendere il borgo dalle incursioni bizzantine, è imponente. Affascinante è l’armonia della piazza del castello oggi è adibito a civile abitazione dei marchesi Susanna di Sant’Eligio. Chiese e palazzi nobiliari sono diffusi nel centro storico di Zugoli, nel dedalo di vicoli pavimentati in pietra lavica. Dalla riqualificazione del centro storico, con la cessione di case disabitate e abbandonate al prezzo simbolico di 1 euro il borgo di Zungoli si aspetta un rilancio dell’economia locale e significative ripercussioni turistiche.

Bisaccia un caratteristico borgo dell’avellinese, sta mettendo in vendita 40 abitazioni abbandonate ad un euro, nel tentativo, già messo in atto da altri comuni italiani, di salvare le comunità morenti incentivando le persone a vivere in questi borghi spopolati con il progetto casea1euro. L’invito è a gruppi di amici o associazioni culturali di unire le forze per ridare vita a luoghi abbandonati dove impiantare progetti culturali, artistici, sociali, turistici.

Oggi sono una ventina i borghi che mettono in vendita le case ad 1 euro. Tutti i dettagli sono raccolti nel bel sito: https://casea1euro.it/ dove si trovano anche fari, aree dismesse, stazioni abbandonate.

foto 2 casa a 1 euro

“Adagiata sulle colline Bisaccia è soprannominato come il “borgo gentile” perché, nonostante le difficoltà, i suoi abitanti sono sempre stati rispettosi, accoglienti, e grandi lavoratori, hanno la reputazione di essere persone amichevoli e amanti del buon vivere. Il fascino pittoresco di Bisaccia deriva dall’inquietante atmosfera delle case abbandonate che sono vicino alla parte ancora vibrante del paese fatta di negozi e famiglie. Le vecchie case abbandonata dei contadini e dei pastori, fatte da muri spessi con pietre vive a vista, sono situate nel centro storico del paese, ammassate ai piedi del sovrastante castello medievale” si legge sul sito case a 1 euro.

A Bisaccia ci troviamo difronte ad una situazione particolare, “l’area abbandonata si estende attraverso la parte più antica del borgo. Le case abbandonate sono costruite l’una di fianco all’altra nelle stesse strade. Alcune addirittura hanno la stessa entrata, lo stesso portone. Per questo accogliamo famiglie, gruppi di amici, persone che si conoscono e investitori, per unire le forze. Noi li incoraggiamo ad acquistare più di una casa per avere un impatto reale e per ridare respiro e vota a questi luoghi. Le regaliamo a patto che chi le acquista si faccia carico della ristrutturazione e conseguente messa in sicurezza. In questo modo il centro storico di Bisaccia riacquisterebbe il suo decoro originario” ha dichiarato Salvatore Cassese della CNN Travel sul sito case a 1 euro.

Ci si aggiudica la casa si impegna alla ristrutturazione per uso abitativo e turistico, altrimenti decade automaticamente il principio. Dovrà rispettare l’architettura presente nel resto del centro storico. I progetti saranno valutati dai tecnici del comune che provvederanno a correggere errori o darne l’ok.

Tutti i dettagli qui: https://casea1euro.it/bisaccia-avellino-campania/?fbclid=IwAR2RZW7DIBD7vevEjWAI0c87AjE5IR6r7UKlbx8-qo8VR4ZsRNNy_H1CPo0

Scarica il “Bando Case a un euro a Bisaccia”

Scarica le “Schede delle Case di Bisaccia”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
inaugurazione san carloCon Marina Abramović inaugurazione...Il clima di instabilità si porta via, almeno per il...
Soulbook 1Soulbook: come disintossicarsi da fb...Il mondo dei social è andato in scena nel palinsesto del...
Il Luogo del Pensiero, la mostra al PANUna mostra che è la sintesi di un lungo e articolato...
halloween covidHalloween ai tempi del Covid. Bimbi...Il "dolcetto o scherzetto" di questo 2020 sarà molto...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500