mercoledì 20 OTTOBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

Parco del Grassano e Benevento Longobarda, due proposte per uno splendido weekend d'autunno

A meno di un'ora da Napoli è possibile farsi coccolare dalla natura e camminare nella storia.

Per un weekend d'autunno vi consigliamo due esperienze turistiche molto interessanti ad una manciata di Kilometri dalla città: il Parco del Grasssano e la rievocazione storica dei Longobardi a Benevento.

Parco del Grassano

Il Parco del Grassano è una perla naturalistica incastonata nella suggestiva Valle Telesina, a pochi Km da Telese Terme.
Tra vestigia romane, castelli medievali e caratteristici paesini si rivela un’oasi che regala la possibilità ai bambini ed adulti di avvicinarsi alla magia della natura.

120mila mq di verde incontaminato attraversato dalle acque cristalline del fiume Rio Grassano, che presta il nome all’intero parco.

Un luogo affascinante, ricco di scorci incantevoli e giochi di trasparenza una tappa irrinunciabile per chi ama divertirsi nel rispetto della natura o è alla ricerca di una giornata di assoluto relax.

L’accesso al parco è sempre gratuito per tutti i visitatori che non vorranno usufruire dei nostri servizi, quali ad esempio Aree Picnic e Ristorante.

All'interno del parco è possibile noleggiare canoe e fare un romantico giro in barca

Il Parco del Grassano si trova in Via Grassano 1 a San Salvatore Telesino BN.

 Come arrivare da Napoli in auto:
Prendere l’uscita Caserta Sud-Marcianise verso Caserta Sud/Marcianise, continuare su Strada Provinciale Fondo Valle Isclero, seguire le indicazioni per Napoli/Bari/Telese/Benevento/Cusano Mutri e prendere l’uscita Castelvenere verso Pugliano.

Per tutte le informazioni

https://www.parcodelgrassano.it 335 60 62 115 -  0824 97 64 75

Benevento Longobarda

Il Living Museum è un percorso di visita di circa 75 minuti, animato da rievocatori storici membri dell’Associazione Benevento Longobarda ed ubicato all’interno di ambienti sotterranei, risalenti per la maggior parte al periodo longobardo.

Si trova a Benevento e potrebbe essere un'occasione unica per scoprire un lato indedito di quest'affascinante città.

livingnbeneventoI visitatori potranno scoprire attraverso un'esperienza totalmente immersiva la Benevento del passato passeggiando in ambienti sotterranei tra necropoli, armerie e passaggi segreti.

Nei mesi di settembre e ottobre 2021 il Living Museum sarà aperto per visite guidate ogni venerdì, sabato e domenica alle ore 17.00, alle ore 18.30 e alle ore 20.00. Per gruppi di almeno 12 persone possono essere prenotati anche altri giorni ed altri orari.

E’ gradita la prenotazione scrivendo a info@beneventolongobarda.it, oppure inviando un messaggio alla pagina facebook, oppure contattando i numeri 3661110827 oppure 3297447888, anche con messaggio whatsapp o sms.

Più info: https://www.beneventolongobarda.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Giovanni Salzano
Author: Giovanni Salzano
Esperto di social media management, cura la rubrica di opinione Società.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Non precipitare amore, Nazareno...Il libro di Nazareno Barone è un terremoto, ha il passo...
Un Posto Al Sole compie 25 anni25 anni di Un Posto al Sole, 25 cose...Nozze d'argento tra i tanti telespettatori e Un Posto Al...
Tennis: ecco perché fa bene (anche)...Guardato con sospetto, quando non considerato...
Teatro Bolivar, a Napoli arriva il...Tra le novità di questa stagione teatrale che brinda al...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500