giovedì 22 GIUGNO 2017
blank
 
chi siamo 
contatti

Viaggi

La Cultura che Vola

paestumEasy Jet, prima compagnia aerea d'Europa, ha varato il progetto con il ministero "La cultura che vola": Ai passeggeri che atterrano a Capodichino due biglietti al costo di uno per il Mann e il parco di Paestum.

Acquistando un biglietto su easyjet.com con destinazione Napoli, e presentando all'ingresso del Museo la propria carta di imbarco, i passeggeri avranno l'opportunità di acquistare due biglietti al prezzo di uno per visitare il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e i templi di Paestum patrimonio dell'Unesco. L'iniziativa è resa possibile dall'accordo tra Easyjet, la compagnia aerea leader in Europa, e il ministero dei Beni culturali e del Turismo e finalizzata a valorizzare le potenzialità e l'attività ricettiva di Napoli e del territorio regionale. La promozione speciale è rivolta a tutti i passeggeri italiani e stranieri che atterreranno a Capodichino a partire dal 1 aprile fino al 30 giugno del 2017. Acquistando un biglietto - su easyjet.com, attraverso l'app mobile o sui canali GDS - con destinazione Napoli, e presentando all'ingresso del sito museale la propria carta di imbarco, i passeggeri avranno l'opportunità di acquistare due biglietti al prezzo di uno per visitare il Museo archeologico nazionale di Napoli, considerato tra i più importanti al mondo per il patrimonio di opere d'arte e manufatti, e il Parco archeologico di Paestum, per una visita fuori città tra i magnifici templi patrimonio Unesco. Con 37 tratte di collegamento da tutta Europa, di cui nove di nuova istituzione per il 2017, easy Jet è la prima compagnia aerea a Napoli. Sono oltre 2,2 milioni i passeggeri che nell'ultimo anno hanno scelto di viaggiare con la compagnia da e per l'aeroporto di Capodichino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Giornalista, fotografa, sociologa, attrice, cuoca, artigiana. Fa parte della redazione di Napoli Città Solidale e collabora con il Corriere del Mezzogiorno. Ama le storie e le inchieste: proverbiali i suoi scritti XL. L'eclettica Alessandra talvolta dimentica in quale iperspazio ha lasciato la testa, incorrendo in tragicomiche gaffe. Alice, per gli amici, appena può parte per qualche paese lontano, ma torna sempre nella sua città preferita: Napoli.

Articoli correlati

Tete a tete con l'architet(to)

La rubrica è dedicata a chi è in cerca di consigli e suggerimenti su come arredare casa, ristrutturarla, ma anche a coloro che hanno bisogno di indicazioni su come risolvere piccoli grandi problemi domestici, come la manutenzione degli impianti, le autorizzazioni da chiedere, i tecnici specializzati a cui rivolgersi, i negozi e i mercati dove trovare prodotti unici.
fa3 2015 banner
il poggio

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
UzbekistanSai dov’è l’Uzbekistan?Già dal nome sembra ostico, poi metti che non ha il...
foja 3'O treno che va - IlluStazioniSabato 24 giugno il treno ripassa per casa con " 'O...
tony servilloWinckelmann: reading on facebookIn occasione della mostra su Winckelmann del MANN, in...
THE GREAT TAMERPapaioannou a NapoliUnica tappa italiana THE GREAT TAMER di Dimitris...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
amicar 500
mamacoca