lunedì 22 OTTOBRE 2018
blank
 
chi siamo 
contatti

Parigi ammore mio

Parigi ammore mio“Esiste una Parigi diversa, meno monumentale e più intima” dice Stefano Bory, sociologo dei processi culturali, una vita da ricercatore “pendolare” tra Napoli e la capitale francese. “Avanti e indietro si può fare - afferma Bory - Oggi che l’aereo si prende con gli stessi costi di un treno, e non sono il solo. Ho incontrato altri pendolari come me negli anni”.

E a lui abbiamo chiesto di segnalarci, in pillole, luoghi – come quartieri, ristoranti, musei - di Parigi al di fuori dei percorsi turistici. Leggiamo i suoi suggerimenti e poi un approfondimento sul nuovo volo Napoli/Parigi.

Stefano Bory

Quartiere

La Butte aux Cailles, nel 13mo arrondissement (una delle circoscrizioni in cui è divisa la città) “con le sue viuzze, le case colorate, le piazzette”.

La Butte aux Cailles

Situato su un colle (butte), è un quartiere dalle atmosfere di campagna, lontano dalla città monumentale e turistica. Pieno di localini più economici di quelli del centro, di domenica ha anche un caratteristico mercatino delle pulci, e ospita tutto l’anno le opere di artisti di strada.

Fermate Metro:  Corvisart  e Tolbiac.

Ristorante

Au petit Saint Benoit “ristorante del 1800, ancora rispettoso di una tradizione della vecchia Parigi di quartiere, dietro i fasti di Saint Germain des Près”.

Petit Saint Benoit

Fermate Metro: St. Michel (linea 4-RER B); St. Germain-des-Prés (linea 4) ; Odéon (linea 4 e 10); Mabillon (linea 10).

Mercatino

Il Passage Brady  mercatino indiano “intimo: odore di spezie, colori e un silenzio raro a Parigi”.

Passage Brady foto di Pascal Poggi

Atmosfere esotiche, ristoranti indiani e pakistani (quelli meno turistici verso la Gare du Nord) e anche brasseries tradizionali (lungo la rue Saint Denis. Si poccono acquistare cibi esotici, incensi, statuine, bijoux e cosmetici.

Fermate Metro: Strasbourg Saint Denis e Chateau d’Eau.

Museo

Le Musée de la Vie Romantique situato nel quartiere della Nouvelle Athènes ha sede in una villa salvata dalle trasformazioni urbane della seconda metà dell'Ottocento, ai piedi della collina di Montmartre, che è l’ex casa del pittore Ary Scheffer (celebre ritrattista di epoca romantica). Con il suo cortile, il giardino e due ateliers dell’artista, offre una preziosa cornice per i quadri di Scheffer e dei suoi contemporanei . “Ci si può fermare a prendere un the nel meraviglioso piccolo giardino”.

Museo della Vita Romantica 

Fermate Metro: Saint-Georges (linea 12), Pigalle (linea 2 o 12), Blanche (linea 2), Liège (linea 13)

Sito internet: http://museevieromantique.paris.fr/fr
 

Napoli e Parigi, due città magiche

“Napoli e Parigi hanno in comune un’alta borghesia molto chiusa su se stessa – dice infine Stefano Bory - incapace di guardare al di là del proprio ombelico, ma anche un incredibile amore per l’arte disseminato ovunque nelle persone e nei luoghi e il fatto di essere, con tutte le loro differenze, due città magiche”. 

I voli da Napoli

Ci sono due voli al giorno per Parigi (aeroporto Charles de Gaulle) operati da Air France con due airbus del suo nuovo brand Joon. I nuovi voli sono partiti il 25 marzo scorso (Napoliclick ne ha parlato, leggi qui gli orari) e dal prossimo 16 luglio fino al 2 settembre si aggiungerà un terzo volo giornaliero.

I costi

Sebbene non sia una low cost, Joon ha prezzi contenuti: si parte da 39 euro per tratta. Il biglietto dà diritto a un pasto completo per i passeggeri business e a bevande, the e caffè, per i passeggeri in classe economica.

Inoltre la compagnia offre accesso gratuito a YouJoon, il sistema di streaming in volo cui ci si può collegare tramite il proprio smartphone, tablet o laptop.

Il programma di intrattenimento comprende serie TV, web TV, cartoni animati, musica e molto altro.

Destinazioni da Parigi

Da Parigi per il resto del mondo

I due nuovi collegamenti giornalieri permetteranno ai passeggeri in partenza da Capodichino di raggiungere 61 destinazioni europee e 33 destinazioni intercontinentali con un tempo di transito a Parigi inferiore alle due ore e mezza.

Per maggiori dettagli www.airfrance.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Ida Palisi
Author: Ida Palisi
Giornalista professionista, esperta di comunicazione sociale, dirige l’Ufficio Comunicazione Gesco. Collabora con il quotidiano Il Mattino per le pagine della Cultura.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Napoli nel Cinema la rassegna a CapodimonteNapoli nel Cinema, la rassegna a...Prosegue la rassegna “Napoli nel Cinema” nell'Auditorium...
antonio mattone“E adesso la palla passa a me”: il...“Quando uscirò dal carcere la palla passa a me, come mi...
piazza plebiscitoSquilibri, incontri di lettura a NapoliLa rassegna Squilibri Incontri di lettura, a Napoli, da...
happy halloweenHalloween non è un’americanata! Ecco...HALLOWEEN ALL’EDENLANDIA CON LA FAMIGLIA ADDAMS E HARRY...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
agendo 2019 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500