mercoledì 20 OTTOBRE 2021
blank
 
chi siamo 
contatti

All'Aeroporto Internazionale di Napoli con easyJet si vola all'insegna dell'ecosostenibilità

AIRBUS NEOBuone notizie sul fronte ecosostenibilità, e questa volta non vengono dalla terra ma dal cielo.E' stato infatti presentato il 19 marzo da EasyJet, compagnia aerea che oggi con i suoi 328 aeromobili si aggiudica il titolo di più grande compagnia aerea europea, all'Aeroporto Internazionale di Napoli il nuovo Airbus A320neo. Un modello di aereo pieno di novità in termini di evoluzione tecnologica, comodità e sicurezza, ma soprattutto un aeromobile in grado di abbattere considerevolmente le emissioni di CO2 e di altri gas inquinanti.

“ Dell'emergenza ecologica di cui sembra che ci stiamo rendendo conto solo oggi, ed è comunque troppo tardi, non si poteva certamente non curare il settore dei trasporti e le aziende che vi gravitano intorno. – spiega Stefano Consiglio, docente dell'Università Federico II di Napoli – Ma è anche vero che il diritto alla mobilità è qualcosa che ci rende liberi. Dobbiamo conservare il diritto alla mobilità senza trascurare la questione ecologica. Il lavoro condotto all'unisono dall'Aeroporto Internazionale di Napoli, Airbus e easyJet è una risposta concreta a questa esigenza”. Una risposta concreta che si traduce, infatti, nell'utilizzo di questi nuovi modelli eco-friendly per le operazioni fra Napoli e Milano Malpensa, con l'intento in futuro di utilizzarli sempre più. A spiegare le caratteristiche dell'Airbus A320neo è Lorenzo Lagorio, Country Manager easyJet Italia. “Gli aeromobili Neo compiono un passo in avanti importante in termini di performance e di benefici ambientali. Si stima che ci sia in media un risparmio del 20% nel consumo di carburante e nelle emissioni di CO2.  - Spiega Lagorio – Ma i vantaggi non finiscono qui. Questo modello è anche dotato di nuovi sistemi di aerazione, sedili più leggeri e sottili per sedute più comode e un motore più grande e affidabile. Le caratteristiche ali “ad aquila” sono in oltre indispensabili proprio per la riduzione del consumo di carburante di cui stavamo parlando”.

AIRBUSNEO 1

“Non parliamo solo di inquinamento ambientale. – prosegue John Brett, direttore Marketing di Airbus – Con Airbus A320neo siamo riusciti a ridurre addirittura del 50% l'inquinamento acustico, soprattutto nelle fasi di decollo e atterraggio. Una innovazione importante soprattutto se si pensa alle comunità che vivono nei pressi degli aeroporti. L'utilizzo di un solo motore in oltre nelle fasi di rullaggio va ad aumentare i benefici in termini di risparmio di carburante”.

La presentazione di Airbus 320neo ben si colloca nell'ambito di un aeroporto come quello di Napoli che fa del continuo rinnovarsi in suo punto di forza. “L'Aeroporto Internazionale di Napoli è cresciuto enormemente negli ultimi anni, raggiungendo quest'anno i dieci milioni di passeggeri e le centosei destinazioni. – spiega Roberto Barbieri, Amministratore Delegato Gesac Spa – società di gestione dell'aeroporto di Napoli – La sostenibilità ambientale e la riduzione dell'impatto acustico sono argomenti che ci sono sempre stati a cuore e per cui lavoriamo attivamente da anni: l'introduzione di questo nuovo modello di Airbus sulle nostre tratte si colloca in questo proposito. Per ottenere degli obiettivi è però importante trovare partner con cui condividerli: in questo la collaborazione con easyJet è fondamentale. L'azienda infatti non solo si propone di aumentare il numero di Airbus Neo nella propria flotta arrivando ai cento esemplari entro il 2022, ma sta lavorando attivamente, in collaborazione con Wright Electric, ad un progetto di aeromobili elettrici. L'Aeroporto Internazionale di Napoli sarà pronto ad accogliere anche questo nuovo sensazionale progetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
Non precipitare amore, Nazareno...Il libro di Nazareno Barone è un terremoto, ha il passo...
Un Posto Al Sole compie 25 anni25 anni di Un Posto al Sole, 25 cose...Nozze d'argento tra i tanti telespettatori e Un Posto Al...
Tennis: ecco perché fa bene (anche)...Guardato con sospetto, quando non considerato...
Teatro Bolivar, a Napoli arriva il...Tra le novità di questa stagione teatrale che brinda al...
Quale cuore metto Quale cuore metto?Noi essere umani abbiamo la capacità di complicarci la...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
io speriamo che me la cavoIo speriamo che me la cavo: ecco i...È stato uno dei film simbolo degli anni Novanta. Tanti...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
Agendo 2021 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
tiSOStengo
unlibroperamico
selvanova natale 2020 banner
logo 30 anni
WCT banner
il poggio
napolicittasolidale
Amicar banner 500