lunedì 23 SETTEMBRE 2019
blank
 
chi siamo 
contatti

Viaggiare a piedi

Viaggiare a piediAmate il trekking e la montagna, ma non volete rinunciare al mare? In vacanza sognate di spegnere lo smartphone? La soluzione c’è e si chiama “Vie dei canti”. Ce l’ha suggerita Skina la nostra esperta di cucina.

Ci ha assicurato che quest’estate andrà alla scoperta di prodotti tipici e genuini a km zero la nostra Skina, esperta di cucina e prodotti slow food, così da stupirci con ricette dagli effetti speciali a settembre. Ma dove? In un viaggio lento come lo sono le tradizioni e il tempo di percorrere a piedi le distanze. Questo è il menu di “Vie dei canti” un tour operator che è una vera chicca per chi come Franceschina ama il trekking e la montagna, ma non vuole rinunciare al mare. “I nostri sono viaggi a piedi in piccoli gruppi e accompagnati da una guida con una storia da raccontare.  È la storia naturale e poi quella umana, tracciate dai nostri antenati 10, 100, 1.000 o 10.000 anni fa. I nostri viaggi offrono la possibilità di incontrare uomini e natura, di accogliere le differenze e di vivere un’esperienza di apertura al nuovo e all’inaspettato. Il viaggio Vie dei Canti è condivisione di tempo, parole, cibi, emozioni. I viaggi sono unici e originali e messi a punto nei particolari uno per uno. I percorsi sono sempre nuovi per i compagni di viaggio e le storie che si incontrano”, leggiamo sul sito: http://www.viedeicanti.it/

Dal titolo del quarto libro di Bruce Chatwin, Le Vie dei Canti, scritto nel 1987, è iniziata l’avventura dei viaggi a piedi. Nel testo lo scrittore affronta il tema del nomadismo e dello spostamento lungo gli itinerari tramandati oralmente dagli aborigeni australiani. La raffinatezza dei sistemi simbolici escogitati da questi indigeni è tale che rende il viaggiare un vero e proprio sistema di crescita. “Può essere che il nostro bisogno di distrazioni e la nostra mania per tutto ciò che è novità – scrive Chatwin - siano essenzialmente un istinto migratorio simile a quello degli uccelli d’autunno?”

E così, ogni proposta di viaggio a piedi con Le Vie dei Canti è un’occasione di incontro con la natura, le persone e le comunità attive nei territori. È un canto irripetibile che rimane nel cuore dei camminatori desiderosi di crescere e capire.

Tante le possibilità: in Italia, ma anche all’estero, ad esempio in Galizia, in Provenza, a Zanzibar o in Libia; in montagna ad esempio nel parco delle Stelvio o sulle Dolomiti; vicino al mare a Favignana e nelle isole vicine o in combinazione “Mare e Monti” in Cilento.

Ci sono viaggi di una settimana, di tre o quattro giorni o di un week end. Tutto l’anno è possibile consultare il calendario dei viaggi e partire senza troppi pensieri del tipo “come mi vesto”, “cosa metto in valigia” (vige la regola della semplicità sportiva) e perché i costi sono contenuti dal momento che non bisogna pagare mezzi di trasporto in loco e la sistemazione è in casali, tende o dimore spartane.  

Qui l’elenco dei viaggi: http://www.viedeicanti.it/demo-tutti-i-viaggi/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Autore
Alessandra del Giudice
Author: Alessandra del Giudice
Sociologa, giornalista pubblicista e appassionata di fotografia, è specializzata nel giornalismo sociale e di viaggio.

Articoli correlati

Notizie

  1. ULTIME
  2. PIU LETTE
iodicie la lunaLA LUNA: un viaggio nella memoria...Debutta, nel suggestivo spazio di Palazzo Fondi, martedì...
San SeverUn viaggio nella scienza a Cappella...Il Museo Cappella Sansevero rinnova anche quest’anno la...
cover“Ricomincio da me”: riparte il...La salute passa anche attraverso il prendersi cura di...
nffNapoli Fim Festival, parte la...A due maestri del cinema italiano, Pupi Avati e Gianni...
ex-asilo-filangieri-estEx Asilo Filangieri: Libertà e...Si chiamano “abitanti” e da marzo 2012 stanno...
maurizio-de-giovanni-2I romanzi di de Giovanni al cinema e...Lo scrittore napoletano anticipa: “I Bastardi di...
skin careBotulino? No grazie. Arriva Sublime SkinNon è solo per donne e non ha controindicazioni, tranne...
crociera-con-delitto“La nostra missione è raccontare storie”Partito con i gialli e le cene con delitto, il teatro Il...
Agendo 2020 banner
Prenota la tua copia inviando una e-mail a comunicazione@gescosociale.it
il poggio
napolicittasolidale
amicar 500