Mercoledì, 19 Giugno 2024

Bagnoli: rimuovere la colmata per restituire il mare ai napoletani

Agli inizi degli anni Sessanta nasce l’Italsider di Bagnoli che arriva a dare lavoro ad oltre 8mila dipendenti diretti. Con l’indotto si arriva a 25mila.

Negli anni Novanta, con la sua chiusura, inizia il processo di deindustrializzazione dell’intera città. Nel corso del tempo sono stati fatti tanti tentativi di bonifica e rilancio di quell’area. Adesso si torna a parlare di Bagnoli e, in particolare, dell’opportunità di rimuovere la colmata che fu realizzata nel 1993 per favorire l’ampliamento dell’Italsider.

GUARDA IL VIDEO-EDITORIALE 

Sergio D'Angelo
Author: Sergio D'Angelo
Napoletano, tra i massimi esperti di politiche sociali, terzo settore e finanza etica in Italia. A lui si devono numerose battaglie per il lavoro, l’istruzione, le pari opportunità, la sanità, il welfare. Fondatore e presidente del gruppo di imprese sociali Gesco, è stato assessore comunale al welfare e commissario straordinario dell’ABC, azienda speciale per la gestione dell’acqua pubblica del Comune di Napoli. Nell’ottobre 2021 è stato eletto in consiglio comunale come capolista di Napoli Solidale. È giornalista pubblicista e opinionista del Corriere del Mezzogiorno.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER