Martedì, 20 Febbraio 2024

Monopoly sbarca a Capri in una versione ultraglam: le 10 cose da sapere

Chissà se tra i celebri cartoncini degli imprevisti e delle probabilità ci saranno cose del tipo:

“Ritardo del traghetto per mare forza nove, fermo per un giro” o “In piazzetta hai incontrato Beyoncé, fatti un selfie e avanza di tre caselle”.

Quella che sta per arrivare è un’edizione molto speciale e assai glam del Monopoly, il famoso gioco da tavolo che da circa un secolo appassiona generazioni di pseudo proprietari di terreni edificabili senza licenza.

La nuova edizione del Monopoly Luxury Line sarà un omaggio superchic alla nostra Capri. Invece delle contesissime Parco della Vittoria e Viale dei Giardini, le caselle saranno dedicate ai posti simbolo dell’isola: dal ristorante Paolino alla Canzone del Mare passando da Luigi ai Faraglioni e per l’Hotel Punta Tragara.

Da sabato 17 giugno 2023 - giorno del party di lancio - in groppa alla celebre pedina a forma di funghetto si potrà passeggiare nei vicoli pieni di fiori dell’isola chiamata così per l'abbondanza di capre (capra in latino) o più probabilmente di cinghiali (κάπρος in greco).

“Una rivoluzione del brand e di tutto il prodotto - spiega Mario Maione Jr., Project Manger di Monopoly Italia e continua "Invito tutti i clienti ad aprire la stupenda scatola firmata dall’artista Beatrice Romaniche che non è solo un elemento d’arredo”.

Il Monopoly sbarca sull’isola azzurra con un’edizione di grande prestigio.

Ma prima di tuffarvi sul tabellone con i Faraglioni in bella vista siete proprio certi di sapere tutto sul gioco più “giocato” del mondo?

Ecco le 10 cose da sapere:

1) Il Monopoly è un oggetto di lusso.

Durante la serata di presentazione dell’edizione caprese (sabato 17 giugno 2023, Elite Villas a Capri) saranno presentate le edizioni tempestate in Swarovski, ricamate a mano e addirittura firmate dal maestro Andrea Bocelli.

2) Nel 2017 è stata fatta una versione napoletana ancora in vendita a circa 30 euro.

3) Monopoly è nel Guinness dei primati come il gioco più giocato al mondo: si stima che nel mondo 750 milioni di persone abbiano fatto almeno una partita con il gioco creato da Elizabeth Magie a inizio Novecento.

4) La primissima versione del Monopoly si chiamava The Landlord's Game (Il gioco dei latifondisti) Il tabellone era stato concepito come uno strumento didattico per insegnare la teoria dell'imposta unica sui terreni del famoso economista Henry George.

5) In Italia il Monopoly arrivò nel 1936: i nomi delle vie erano quelli della Milano dell'epoca, con l'eccezione di Vicolo Corto e Vicolo Stretto, ma dopo la caduta di Mussolini alcuni nomi, come Via del Fascio, vennero sostituiti con altri più "neutrali".

6) La mascotte del gioco è Rich Uncle Pennybags, un omino grassoccio e baffuto che indossa un abito elegante da giorno e un cilindro.

7) In URSS il Monopoly era vietato per via del suo carattere capitalistico. Solo dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica fu creata una versione del gioco in cirillico.

8)  Una delle prime cose che ha fatto Fidel Castro dopo aver preso il potere a Cuba è stato bandire il Monopoly e confiscarne tutti gli esemplari esistenti sull'isola

9) Il tabellone del gioco di Darrow si ispira ad Atlantic City e al suo lungomare. Si chiama  boardwalk ed è una passeggiata di circa 5 km pavimentata con lunghi listoni di legno a spina di pesce.

10) In media una singola partita dura circa un’ora e mezza. Si dice che la partita al Monopoly più lunga sia durata 70 giorni!

           

Giovanni Salzano
Author: Giovanni Salzano
Esperto di social media management, cura la rubrica di opinione Società.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER