Giovedì, 18 Aprile 2024

Gli Angeli di Roberta: “Aiutiamo i ragazzi del territorio in memoria di Roberta”

Incontrare i ragazzi, portarli nei luoghi di cultura, nei teatri, cinema, musei, lì dove troppo spesso conoscono solo la legge della strada e del più forte, in un momento di escalation di violenze ed aggressioni in città che partono sempre di più proprio dai più giovani. È un nobile scopo quello che guida “Gli Angeli di Roberta”, organizzazione di volontariato nata nel ricordo della napoletana Roberta Guida, scomparsa il 16 marzo 2021 all’età di 43 anni.

“Una donna piena di vita e capace di donare tanto alle persone con cui entrava in contatto, soprattutto ai ragazzi più difficili, quelli che se li avvicini, hai compiuto una grande impresa”. Questo il ricordo di Silvia Spina, madre di Roberta, che nella vita faceva la guida turistica e la formatrice insegnando ai giovani la bellezza. “Per trasmettere loro la bellezza, li portava a Pompei o al Mann per fargliela toccare con mano – dice la signora Spina, oggi presidente dell’associazione intitolata alla figlia – Ecco perché abbiamo pensato fosse giusto, in qualche modo, proseguire sulla strada che lei aveva tracciato”.

Oggi, i familiari e gli amici vogliono mantenere vivo il ricordo di Roberta, andata via troppo presto per un brutto male, ma che non smetterà di vivere nei loro cuori. “La speranza è quella di dare a quanti più giovani possibile l’opportunità di conoscere un po’ di bellezza e cultura, soprattutto quelli che provengono da famiglie problematiche nei quartieri più difficili di Napoli”. Infatti, Gli Angeli di Roberta promuove una serie di iniziative allo scopo di ricavare dei proventi da destinare ad attività ludiche e ricreative rivolte ai ragazzi dagli 8 ai 18 anni, offrire loro prospettive diverse, aprire nuove strade per una crescita armonica e un futuro migliore.

La prima di queste iniziative è la “partita del cuore” di pallavolo che verrà disputata tra Volleygiove e Scoprimociclown mercoledì 7 giugno 2023 alle ore 20 presso la palestra del liceo scientifico Alberti (Via Pigna 178, Napoli). Anche le realtà che si scontreranno sul campo hanno una matrice sociale: la prima è la squadra formata proprio dagli amici di Roberta, la seconda è un’associazione che si occupa da anni di clownterapia per i bambini del reparto oncologico del Policlinico vecchio e del Santobono.

“Faccio parte orgogliosamente dell’associazione Scopriamociclown – sottolinea Silvia Spina – Portiamo il sorriso ai bambini meno fortunati. Durante la pandemia, quando non potevamo entrare in reparto, lo facevamo semplicemente salutandoli a distanza, mentre erano affacciati alla finestra o al balcone. Fortunatamente da poco abbiamo ricominciato ad incontrarli”. I clown porteranno un po’ di allegria anche in occasione della manifestazione che si svolgerà al Vomero il prossimo 7 giugno; l’ingresso è libero.

Gli Angeli di Roberta Aiutiamo i ragazzi del territorio in memoria di Roberta 1

Maria Nocerino
Author: Maria Nocerino
Sociologa e giornalista professionista, è specializzata nel giornalismo sociale. Ha collaborato con l’agenzia di stampa Redattore Sociale e con il quotidiano Roma per le pagine della Cronaca. Collabora con la rivista Comunicare Il Sociale.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER