Martedì, 23 Aprile 2024

Obesità infantile in Campania: perché è importante creare una cultura della salute

In Italia circa il 25% di bambini e bambine è in sovrappeso o obeso, percentuale che aumenta in Campania dove raggiunge il 35%. Secondo la Società Italiana di Pediatria sempre più bambini e adolescenti soffrono di patologie conseguenti all’obesità che finora non erano presenti durante l’infanzia.

In particolare, si tratta di ipertensione, elevato tasso di trigliceridi e colesterolo, grasso accumulato nel fegato, glicemia alta, diabete di tipo due e gravi patologie ortopediche che derivano dal peso eccessivo. A questo si aggiungono le complicazioni psicosociali che causano scarsa autostima, depressione e problemi alimentari.

Del tema si parlerà in occasione della presentazione del progetto “Noi – No obesità infantile”, realizzato da Associazione Ares 2.0, finanziato dalla Fondazione Prosolidar, con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli. L’appuntamento è per mercoledì 24  gennaio 2024 alle 10.30 nel Complesso monumentale di San Domenico Maggiore (sala del Capitolo).

All’incontro parteciperanno Maura Striano, assessore all’Istruzione e alle Famiglie del Comune di Napoli; Maria Rosaria Licenziati, direttore UO Malattie Neuroendocrine, Centro Obesità - AORN Santobono Pausilipon; Annamaria Sabatino dell’ Ufficio Scolastico Regionale per la Campania - Ministero dell’Istruzione; Clemente Tartaglione di Ares 2.0 e Fondazione Prosolidar.

Creare una cultura della salute: il progetto

Un progetto che nasce dalla convinzione che un’informazione accurata e una presa di coscienza dei rischi siano gli strumenti più potenti per affrontare il problema.

Non si tratta solo di dire cosa mangiare o quanto muoversi, ma di creare una cultura della salute, del benessere e del rispetto per il nostro corpo.

Affrontare un tema così delicato richiede l’impegno di famiglie e bambini, ma anche del governo locale e delle istituzioni scolastiche. Sono tutti attori che, operando in sinergia, possono moltiplicare l’efficacia di una azione per combattere il dilagante fenomeno.

Per la diffusione, negli istituti scolastici di Napoli e provincia, sono stati creati materiali ludico-didattici per l’infanzia, prodotti editoriali e multimediali educativi e divertenti che, parlando la lingua di bambini e bambine, incoraggiano a fare scelte alimentari più sane e ad essere più attivi fisicamente.

Saranno forniti strumenti e risorse per aiutare a sensibilizzare e informare i genitori con chiare linee guida su alimentazione e stile di vita sano. Il coinvolgimento attivo dei policy maker e delle istituzioni scolastiche è fondamentale per creare un ambiente favorevole alla salute di bambini e bambine.

Info: www.difendiamoilfuturodeibimbi.it

GUARDA |  //www.youtube.com/@NOI-NoObesitaInfantile-jl5jf">Noi – No Obesità Infantile  

Donatella Alonzi
Author: Donatella Alonzi
Giornalista professionista e videomaker. Animalista convinta, mamma di Lucia e di Bella, la sua buffa cagnolina.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER