Domenica, 03 Marzo 2024

Primo weekend di settembre: 10 eventi a Napoli

È cominciato il primo weekend di settembre: ecco la nostra selezione di eventi da non perdere dal primo al 3 del mese, tra mostre, spettacoli e appuntamenti dedicati a tutta la famiglia, in programma a Napoli e dintorni. Da segnalare l’ingresso gratuito nei musei, come ogni prima domenica del mese.

Domenica gratis al museo

3 settembre 2023 si rinnova l’appuntamento con la #domenicalmuseo, l’iniziativa del Ministero della Cultura che consente l’ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei musei italiani e nei parchi archeologici statali. L’ingresso al Museo e Real Bosco di Capodimonte è gratuito e senza prenotazione per i singoli visitatori (mentre è necessaria la prenotazione per i visitatori organizzati in gruppi).

Informazioni qui

Jazz in Vigna

Nuovo appuntamento di Jazz in vigna, un evento tra i vigneti dell’Agriturismo Il Gruccione (via San Gennaro Agnano, 63 Pozzuoli), venerdì primo settembre alle ore 21.30. Sarà una serata all’insegna dell’enogastronomia tra i colori e i profumi del tramonto puteolano e l’ottima musica dei Quartieri Jazz, che dopo le degustazioni dei prodotti tipici della natura, delizieranno gli ospiti con uno splendido scenario tra i vigneti del Montespina.

Informazioni qui

La Notte della Tammorra 

Tammurriate, pastellesse, canti antichi e un’irrefrenabile voglia di danzare. Napoli si prepara per La Notte della Tammorra, il festival della musica e della cultura popolare organizzato dall’associazione “Il Canto di Virgilio”, con la direzione artistica del compositore e musicologo Carlo Faiello. L’evento è giunto alla 21esima edizione e si svolgerà venerdì 1 e sabato 2 settembre 2023 alle 21 a Piazza Mercato.

Informazioni qui

Agorà San Sebastiano al Vesuvio

La seconda edizione di Agorà San Sebastiano al Vesuvio, dopo il successo di pubblico che ha caratterizzato i mesi di giugno e luglio con circa 9mila spettatori che hanno affollato il Parco Urbano di via Panoramica, prosegue la sua programmazione sino al 3 settembre 2023. La manifestazione, nell’ambito della Rassegna del Verde 2023, è organizzata da Red Carpet in collaborazione con Sirioevents e Napoli Jazz Club.

Informazioni qui

Festa dei Gigli

Dopo tre anni di pausa, torna la Festa dei Gigli di Barra, tradizionale e attesissimo appuntamento per tutto il quartiere di Napoli. L’appuntamento è dal 31 agosto al 25 settembre 2023. Un evento che affonda le sue radici nella storia e nella cultura del territorio (a Barra si trovano tracce della Festa già dal 1822), che definisce l’identità del quartiere.

Informazioni qui

Segreti d’autore

Due eventi in programma domenica 3 settembre 2023 a “Segreti d’autore”, storico Festival cilentano ideato da Ruggero Cappuccio e diretto da Nadia Baldi. Alle 20.30 al palazzo Coppola di Valle/Sessa Cilento (Sa) va in scena “Tango a Palazzo”, frutto di una residenza artistica di Stefan Pan e Marcello Riunno, dove l’improvvisazione di 12 ballerini provenienti da diverse nazioni si fonde alla natura cilentana in un mix di danza e culture.

Informazioni qui

Spettacolo L’inventario

Uno spettacolo in ricordo dell'ottantesimo anniversario dell'accoglienza a Tora dei perseguitati ebrei, con il patrocinio morale della Comunità ebraica di Napoli. È “L’inventario”, in scena sul palcoscenico di Forestàte, a Tora e Piccilli, in provincia di Caserta, sabato 2 settembre 2023 alle 21.

Informazioni qui

Mostra su Van Gogh

C’è ancora tempo fino al 29 ottobre 2023 per visitare grande mostra internazionale Van Gogh: the Immersive Experience che prolunga la sua permanenza a Napoli nella seicentesca Chiesa di San Potito, in via Salvatore Tommasi 1.

Informazioni qui

Scherzetto, spettacolo ad Avella

La grande danza ritorna all’Anfiteatro Romano di Avella domenica 3 settembre 2023 alle 19 per concludere la quarta edizione della rassegna “I Racconti di Dioniso”. Sul palco lo spettacolo dal titolo “Scherzetto”, di Claudio Malangone, prodotto dalla Compagnia Borderlinedanza.

Informazioni qui

A Bacoli il ricordo di Longobardo

Al Castello Aragonese di Baia avrà luogo sabato 2 settembre, dalle ore 17.30, un pomeriggio in ricordo dell'artista Guglielmo Longobardo cui prenderanno parte insieme al Sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione, il Direttore dell'Accademia di Belle Arti di Napoli Renato Lori, Aurora Spinosa già Direttrice dell'Accademia di Belle Arti di Napoli con il drammaturgo, attore e regista Mimmo Borrelli. Sarà proiettato il docufilm “Un mare di figure” di Walter Rastelli.

Informazioni qui

Author: Redazione

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER