Giovedì, 30 Marzo 2023

Mixed by Erry. Il re della pirateria che voleva solo fare il Dj

Era la fine degli anni 80 e noi non avevamo una lira.

Affamati di musica, quando non era gratuita e a portata di click, in pochi potevano saziarsi spendendo ventimila lire per una cassetta originale. Ed è proprio a questa generazione di spiantati, sullo scorcio della Napoli delle sigarette di contrabbando, dello scudetto e della Camorra, che è dedicato Mixed by Erry il nuovo film di Sydney Sibilia al cinema da giovedì 2 marzo 2023.

La storia, tanto assurda da essere vera, è quella di Enrico Frattasio e dei suo fratelli Luigi e Peppe, tre ragazzi di Forcella che – come il padre che vende Jack Daniel's falso a Piazza Garibaldi – hanno tanta inventiva e pochi soldi. Il sogno di Enrico è quello di fare il Dj ma, privo del phisique du role, si limita a creare compilation su commissione nel retro di bottega di un negozietto di stereo, tv e piccoli elettrodomestici del suo quartiere. Le sue “creazioni” sono a tal punto richieste che ai tre viene in mente di espandersi. Inizierà così un'avventura al limite della legalità, che porterà i fratelli Frattasio e le loro cassette “pezzottate” (ma a tal punto apprezzate da venir a loro volta contraffatte) a conquistare il mercato nazionale, alla ricchezza e infine al carcere.

“La storia di Erry è qualcosa che mi appartiene – racconta Sydney Sibilia – Parla della mia adolescenza: a Salerno non c'era un negozio di musica ben fornito, ma c'erano le compilation Mixed by Erry ad ampliare i miei orizzonti musicali. In realtà a scrivere questo film sono stati proprio i fratelli Frattasio. La cosa più difficile è stata racchiudere dieci anni di vita in un'ora e mezza”.

In un'epoca in cui la musica non ha una dimesione fisica è difficile per i più giovani comprendere cosa sia la pirateria. Agli inizi degli anni '90 invece l'attività  l'attività di contraffazione di contenuti audio e video era molto comune. Una vera e propria piaga per il settore della discografia e del cinema tanto da diventare – a causa anche di una regolamentazione legislativa in divenire – un'emergenza. In una Napoli ricca di inventiva e voglia di emergere, Mixed by Erry riuscì a diventare addirittura prima “etichetta discografica”.

“Il film non vuole essere un'ode a una attività criminale – prosegue il regista – Parla innanzitutto del sentimento di fratellanza, di esserci gli uni per gli altri. E poi parla di cosa voglia dire per dei ragazzi seguire un sogno quando nasci in un contesto sociale ed economico sfavorevole, di cosa voglia dire trovare il proprio posto nel mondo. Tutti noi ex ragazzi degli anni '80 e '90 ricordiamo certamente la sensazione fisica dell “peso” della musica. Nell'epoca dell'immediatezza, del tutto subito e del facile accesso ad ogni informazione, noi ancora ricordiamo cosa volesse dire creare una compilation per conquistare la ragazza di cui eravamo innamorati, premere il tasti “REC” e “Play” per registrare il brano del momento quando passava alla radio e riavvolgere il nastro di una musicassetta con la penna Bic”.

C'è una vena di nostalgia in “Mixed by Erry”, eppure la macchina da presa segue le peripezie dei fratelli Frattasio mantenendo uno sgurado fresco e leggero. Perchè il crimine di pirateria, i soldi, i guai con la giustizia sembrano quasi effetti collaterali per un ragazzo che voleva solo realizzare il proprio sogno.

Enrico divenne il re della pirateria ma voleva solo fare il dj.

Mixed by Erry Il re della pirateria che voleva solo fare il Dj 1

Genere: Commedia

Anno: 2023

Regia: Sydney Sibilia

Attori: Luigi D’Oriano, Giuseppe Arena, Emanuele Palumbo, Francesco Di Leva, Cristiana Dell'Anna, Adriano Pantaleo, Chiara Celotto, Greta Esposito, Fabrizio Gifuni

Paese: Italia

Durata: 110 min

Distribuzione: 01 Distribution

Sceneggiatura: Sydney Sibilia, Armando Festa

Fotografia: Valerio Azzali

Montaggio: Gianni Vezzosi

Musiche: Michele Braga

Produzione: Groenlandia con Rai Cinema

Chiara Reale
Author: Chiara Reale
Si occupa di promozione, strategia di comunicazione e management nel settore arte e cultura. Cura mostre di arte contemporanea ed eventi culturali.

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Abilita il javascript per inviare questo modulo