Martedì, 28 Maggio 2024

Alla Fondazione De Felice Focus sui tesori del Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino compie 200 anni e sceglie Napoli per spegnere le candeline.

Per la rassegna “Narrare il patrimonio museale” la Fondazione Ezio De Felice ospita, presso il Teatro di Palazzo Donn’Anna, l’incontro  dal titolo “Il Museo Egizio di Torino e le sfide del futuro. Ricerca, inclusione e transizione digitale” sabato 20 gennaio, alle ore 17.30. All’incontro, l’undicesimo della rassegna dedicata alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano, interverrà il direttore del Museo Egizio di Torino Christian Greco, Nadia Barrella, docente del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e a Gioconda Cafiero, docente del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, con l’introduzione di Marina Colonna, Presidente della Fondazione Ezio De Felice.

Per il Museo italiano egizio più antico e ricco del mondo l’anno del bicentenario sarà attraversato da profonde trasformazioni sia dal punto di vista architettonico sia con riallestimenti innestati sugli esiti forniti dalla ricerca, l’asse centrale su cui si imperniano i progetti. Il museo si rinnova in un’ottica di apertura metaforica e fisica verso la città. La rifunzionalizzazione del palazzo barocco avrà l’obiettivo di dare una nuova vita al cortile trasformato in piazza coperta: sarà accessibile liberamente, profondamente connessa con l’esterno, per farne uno spazio accogliente da cui partire per percorsi di visita vari. Il nuovo Museo Egizio sarà infatti visitabile in modi diversi, in base al tempo, agli interessi, ai desideri di ciascuno.

La rassegna Narrare il patrimonio museale, giunta alla sua seconda edizione, è promossa dalla Fondazione Ezio De Felice e, anche quest’anno, si avvale della collaborazione scientifica del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.  La seconda edizione, partita ad ottobre 2023, proseguirà fino a maggio 2024: sette incontri per attraversare e approfondire, ancora una volta, i tanti aspetti del mondo della Museografia e della Museologia. Molti i nomi di protagonisti che hanno preso parte agli incontri di Narrare il Patrimonio museale fino ad oggi: Fabio Fabbrizzi, Marco Albini, Andrea Canziani, Paola Ascione, Filippo Bricolo, Paolo Giulierini, Andrea Milanese, Alexander Debono, Sylvain Bellenger, Liliana Uccello, Giovanni Minucci, Francesca D’Onofrio, Gianluca Bove, Saverio Isola, Stefano Peyretti, Santo Giunta, Fabrizia Paternò, Alberto Sifola, Riccardo Imperiali di Francavilla e Laura Giusti.

Info e aggiornamenti su www.fondazionedefelice.it

Author: nuovoeditore

Pin It
Image


CHI SIAMO

Napoliclick è un portale quotidiano di informazione sociale e culturale pubblicato dalla cooperativa Nclick.

DOVE SIAMO

Sede centrale:
Presso Gesco - Gruppo di Imprese Sociali
Via Vicinale S. Maria del Pianto, 36 complesso polifunzionale Inail
Torre 1, 9° piano - 80143 Napoli
ISCRIZIONE NEWSLETTER